Isotta e la memoria farlocca

Isotta, ex strega smemorata, è diventata la regina delle befane. In prossimità dell'Epifania, a cavalcioni del pellicano Pancrazio si fionda sulla Terra per consegnare i regali ai bambini. Ma ahimè, perde l'equilibrio e cade a capofitto dalle stelle. Giù giù fino a ritrovarsi incastrata nel camino della villetta color gelato alla vaniglia di un famoso dietologo. Senza memoria e tra le fauci di un gatto nero! Nel frattempo i suoi amici pellicani, aiutati da un gruppo di bambini, mettono la sua foto su Google sperando, con l'aiuto della tecnologia, di ritrovarla. Ma, la foto di Isotta arriva anche tra le mani di Noel, lo stregone più solitario e birbone della penisola iberica cattivo 364 giorni all'anno e buono solo il giorno di Natale…

Alessandra Sala è nata a Napoli il 10 settembre da padre milanese di origine austriaca e madre romagnola. Ha un marito pediatra, un figlio ventenne e un delizioso cane. Inizia la sua esperienza lavorativa scrivendo testi per la pubblicità e realizzando libri e giochi per aziende legate al mondo dei bambini. Attualmente svolge attività giornalistica free lance. È impegnata in progetti e campagne sociali su tematiche relative alla salute. Tra le sue pubblicazioni Dov'è finito Carlotto? Edizioni Paoline 2012, Isotta (copione teatrale con cd) s.e. 2010, Isotta strega farlocca, s.e. 2009. Isotta e la memoria farlocca si aggiudica il secondo posto al Premio Letterario Streghe Vampiri & Co.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli