Il CAMMINO: A piedi, da Lourdes a Santiago di Compostela

L’avvincente racconto di un pellegrinaggio, a piedi, da Lourdes fino a Santiago di Compostela, alla ricerca della propria identità.



Scrive Tiziana Mezzina nella Premessa: «Pavia, luglio 2002: Mario, cinquantaquattro anni, zaino in spalla, nel cuore una vaga inquietudine, saluta moglie e figlio e parte in pellegrinaggio alla volta di Santiago de Compostela. Stile essenziale, forma semplice, Il Cammino è il racconto che Mario fa di questo viaggio. Ciò che colpisce fin da subito è la doppia direzione dell’esperienza vissuta dall’autore: da una parte quello descritto è un viaggio orizzontale, lungo spazi concreti e ben dettagliati che si consuma in un arco temporale specifico, dall’altro è un viaggio verticale nella profondità dell’animo che Mario compie fino al raggiungimento di una nuova consapevolezza perché “Il Cammino di Santiago è simile alla vita, con tutti i suoi fardelli, le sue fatiche, le sue gioie, i suoi dolori, strade perse e poi ritrovate, con i vari incontri e separazioni”…»



Mario Bianchi è nato a Valera Fratta (Lodi) il 20 novembre del 1948. Dopo gli studi di avviamento commerciale ha fatto il tipografo. È felicemente sposato da 42 anni e vive a Pavia.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo