I migliori libri di Biografie, diari e memorie

Biografie e autobiografie Diari, lettere e giornali Memorie

Di passo in passo

Di passo in passo di Tiziano Bedostri

DI PASSO IN PASSO - Otto giorni a cavallo sui crinali; dall'Appennino Modenese alle Cinque Terre di Tiziano Bedostri "Ancora una manciata di minuti e saremo sui crinali; tracciati che solcano la dorsale appenninica in un susseguirsi di saliscendi a fil di cielo, dove lo sguardo può spaziare su scenari inesauribili che si perdono nell’infinito" Queste pagine raccontano la straordinaria...

Gioachino Rossini: Una vita

Gioachino Rossini: Una vita di Gaia Servadio

La vita di Gioachino Rossini è più avventurosa di quella dei quattro moschettieri messi assieme, è un romanzo. Da ragazzino povero a uomo ricco e infelice, da giovane di “sinistra” a vecchio di destra però sempre pronto a sfottere imperatori e impostori. Ci sono più di mille donne nel catalogo di Gioachino, una lista che avrebbe imbarazzato Leporello. Dopo i primi successi è talmente popolare ...

Rudolf Nureyev

Rudolf Nureyev di Alberto Testa

In questo volume, Alberto Testa compone un vivifico ritratto di Rudolf Nureyev, il più acclamato danzatore del XX secolo. E sceglie di metterne in luce con delicatezza e profondità di sguardo gli aspetti antitetici che hanno segnato la sua esistenza di uomo e di artista: l'ossessivo bisogno di emergere e quello altrettanto urgente di libertà; la ferrea disciplina professionale e la ...

Malvagi d'Italia

Malvagi d'Italia di Massimo Centini

Un libro dedicato ai malvagi certamente non basta per contenere tutti i personaggi e i casi che rientrano in questa inquietante categoria. Le pagine del presente volume ne ospitano comunque una rappresentativa selezione che dal mondo antico giunge fino ai giorni nostri. Un viaggio nel male, nel crimine, nella follia. Un percorso scandito da storie drammatiche, che pongono in rilievo un fatto ...

Maria Callas

Maria Callas di Roberta Maresci

Da brutto anatroccolo a cigno reale. La storia di Maria Callas - sublime soprano specializzato sia nel canto di forza che nel canto acrobatico - è quella di una donna vissuta d'arte e d'amore, morta prematuramente e in grande solitudine. Adolescente grassa e complessata, colpevole di avere deluso una madre desiderosa di figli maschi, rivela ben presto quele eccezionali doti canore che lo ...

Preti. Tutti i colori del Clero (e non c'è il grigio...) (Parole per lo spirito)

Preti. Tutti i colori del Clero (e non c'è il grigio...) (Parole per lo spirito) di Diego Goso

50 ritratti di preti di oggi, per riflettere sulla figura dei pastori e imparare ad amare le loro... sfumature. "Quelli descritti in questo libro sono solo alcuni tra i preti che ho conosciuto nella mia vita e che hanno seminato in me il desiderio di rispondere alla vocazione del Signore. Vantano in ogni modo la loro diversità, ognuno con una vera personalità, uomini maturi che sono una ...

Sulle ginocchia

Sulle ginocchia di Franco La Torre

Per la prima volta Franco La Torre racconta in un libro la vita pubblica e privata di suo padre, «perché – scrive – anche se si è conclusa tragicamente, la sua è davvero una bella storia»Nella lunga storia della lotta alla mafia e dei rapporti tra mafia e Stato c’è uno spartiacque. È la legge Rognoni-La Torre, che ha istituito il reato di associazione mafiosa e introdotto il sequestro e la ...

Tito e i suoi compagni (Einaudi. Storia Vol. 60)

Tito e i suoi compagni (Einaudi. Storia Vol. 60) di Joze Pirjevec

Despota o ribelle? Nonostante trentacinque anni di dittatura, non si può considerare Tito come un tiranno alla stregua di Stalin: al contrario, proprio perché si era ribellato al terrore staliniano, istituendo in Jugoslavia un socialismo «autogestito» dal volto umano, Tito è rimasto nella memoria di molti suoi «sudditi» come un uomo a cui essere grati. La Jugoslavia che lasciò alla sua ...

La dolce luce del crepuscolo: Parigi-New York. L'età d'oro dell'editoria

La dolce luce del crepuscolo: Parigi-New York. L'età d'oro dell'editoria di Richard Seaver

L’età d’oro dell’editoria, e non solo di quella americana, ricostruita da uno dei suoi più grandi protagonisti. Richard Seaver si racconta con dovizia di dettagli, ma soprattutto racconta la fisionomia del suo lavoro come uomo di cultura, mediatore culturale e coraggioso imprenditore. Racconta della formazione in Francia (si laurea alla Sorbona con una tesi su James Joyce), del fervido rapporto...

Inferno Thai: Dodici anni in un carcere di Bangkok

Inferno Thai: Dodici anni in un carcere di Bangkok di Warren Fellows

Nell'ottobre del 1978, l'australiano Warren Fellows viene arrestato a Bangkok insieme ai suoi due complici per traffico internazionale di eroina. La condanna è il carcere a vita da scontare nella famigerata prigione maschile di Bang Kwang, soprannominata dai thailandesi "Big Tiger", la grande tigre che mangia vivi gli uomini. Per Fellows, la condanna è l'inizio di dodici anni di inferno, come ...

Una luce dagli abissi: Memorie di un prete nei lager cecoslovacchi

Una luce dagli abissi: Memorie di un prete nei lager cecoslovacchi di Anton Srholec

«Ho imparato a contrabbandare pezzi di matita nella mollica del pane o nelle bustine di tabacco che poi gli amici trasformavano in fumo velenoso. Ma tutti quei fogliettini li ho persi chissà dove. Trascrivevo in cirillico testi slovacchi, parole inglesi e pensieri personali. Ma anche quei quaderni russi sono andati perduti. Come scritti sull’acqua o su un marciapiede. Il detenuto scrive sul ...

Quella notte all'Heysel

Quella notte all'Heysel di Emilio Targia

Ci sono incubi che si travestono da sogni e quando poi ti accorgi dell'inganno è troppo tardi. E non puoi farci niente. Il 29 maggio 1985, allo stadio Heysel di Bruxelles, è un pomeriggio di luce e bandiere che sembra scandire alla perfezione il conto alla rovescia prima della finale di Coppa dei Campioni tra Juventus e Liverpool, la partita delle partite. Emilio ha diciotto anni e ce l'ha ...

Come le vene vivono del sangue: Vita imperdonabile di Antonia Pozzi

Come le vene vivono del sangue: Vita imperdonabile di Antonia Pozzi di Gaia De Pascale

Un romanzo dalla scrittura diramata e tutta scheggiata da punte di luce, attenta ai particolari più minuti, resi significativi, smaglianti, con la grazia di una Katherine Mansfield o di una Alice Munro. Giuseppe Conte Molto è già stato detto su Antonia Pozzi, ragazza “imperdonabile” che, nonostante la sua breve vita, ha lasciato più di trecento poesie, numerose lettere, pagine di diari e ...

Con Borges (Piccola biblioteca Adelphi)

Con Borges (Piccola biblioteca Adelphi) di Albert Manguel

Nel 1964 Alberto Manguel, all’epoca sedicenne, lavorava in una celebre libreria di Buenos Aires, dov’era possibile trovare le ultime novità pubblicate in Europa e negli Stati Uniti – e dove ogni pomeriggio passava Borges, di ritorno dalla Biblioteca Nazionale. Un giorno lo scrittore, ormai cieco, chiese al giovane Manguel se fosse disposto a leggere per lui la sera, giacché sua madre Doña ...

Abramo Lincoln

Abramo Lincoln di Antonio Agresti

Abraham Lincoln (Hodgenville, 12 febbraio 1809 – Washington, 15 aprile 1865) è stato un politico e avvocato statunitense. È stato il 16º Presidente degli Stati Uniti d'America e il primo ad appartenere al Partito Repubblicano. È considerato sia dalla storiografia sia dall'opinione pubblica uno dei più importanti e popolari presidenti degli Stati Uniti. Fu il presidente che pose fine alla ...

Agendine 1911-1929

Agendine 1911-1929 di Leonetta Cecchi Pieraccini

Dal diario personale delle cose piacevoli o tristi, alle occasioni con personaggi di alta levatura culturale di cui riportare un momento tipico o un capriccio o un motto strano, alla notizia proveniente dal mondo politico o dalla grande storia, al (sempre sobrio) sfogo personale, alla riflessione critica di un pensiero o una lettura o un evento culturale. Queste Agendine di Leonetta Pieraccini ...

l'arcade

l'arcade di Lucio mencatelli

Il protagonista è un illustre poeta nativo della mia terra ,Fivizzano.Un poeta romantico, come lo sono i suoi tempi.Ho voluto, con la massima umiltà, rendergli omaggio, approfondendo la conoscenza della sua vita.Ed è una vita per cui non è necessario inventare qualcosa per renderla "romanzo" : è già romanzo in sè.

S-21

S-21 di Piergiorgio Pescali

Il 17 aprile 1975 il movimento comunista dei Khmer Rossi entrò a Phnom Penh ponendo fine ad una guerra sanguinosa iniziata alla fine degli anni Sessanta e, al tempo stesso, inaugurando quello che in Cambogia è ancora oggi chiamato Samai Pol Pot, l'era di Pol Pot. Un periodo storico difficile, a tratti spaventoso, che vide il dominio dei Khmer Rossi e della fazione fedele a Pol Pot. Un periodo ...

Da un Loggione in corsa

Da un Loggione in corsa di Antonio Puglia

Dai retaggi infantili all’età matura, un viaggio filtrato attraverso le focalizzazioni prospettiche dal parabrezza di tante autovetture. Parte di una vita trascorsa su di un “Loggione gommato” a osservare ciò che fugge all’immagazzinamento di emozioni flash che, nella loro brevità, stentano a raccontare la loro storia. Il tratto è semplice e intimo, autobiografico quanto basta. Il trattenere ...

Vita di Benvenuto

Vita di Benvenuto di Benvenuto Cellini

«Tutti gli uomini di ogni sorte, che hanno fatto qualche cosa che sia virtuosa, doverieno, essendo veritieri e da bene, di lor propria mano descrivere la loro vita.» (Benvenuto Cellini, Vita, proemio) La Vita di Benvenuto di Maestro Giovanni Cellini fiorentino, scritta, per lui medesimo, in Firenze, o più semplicemente Vita, è l'autobiografia di Benvenuto Cellini. Scritta tra il 1558 e il ...

Cambiare gioco: L'autobiografia del più grande allenatore di tennis di tutti i tempi

Cambiare gioco: L'autobiografia del più grande allenatore di tennis di tutti i tempi di Nick Bollettieri

1991, finale del Roland Garros, Agassi contro Courier. Nick Bollettieri, all'epoca allenatore di entrambi i campioni, sceglie di sedere nel box di Agassi. Questo sarà forse uno dei più grandi rimpianti della sua carriera. Il perché, insieme a molto altro, è raccontato in questa autobiografia, scritta in collaborazione con l'amico e collega di sempre Bob Davis. Bollettieri ripercorre la sua ...

Matteo Salvini #ilMilitante: La nuova Lega guarda anche al Sud per cambiare il centrodestra e l'Europa. Contro Renzi, l'euro e l'immigrazione di massa (Aria nova - goWare)

Matteo Salvini #ilMilitante: La nuova Lega guarda anche al Sud per cambiare il centrodestra e l'Europa. Contro Renzi, l'euro e l'immigrazione di massa (Aria nova - goWare) di Alessandro Franzi

Leghista, giovane e senza alcuna esperienza di governo, ma cresciuto alla scuola di Umberto Bossi, Matteo Salvini ha in testa un grande progetto politico: ricostruire il centrodestra del dopo Berlusconi a immagine della sua nuova Lega rinata dalle ceneri come l’araba fenice. Non più partito del Nord, ma forza nazional-popolare di un’Italia unita dalle incertezze per il futuro, come in Francia ...

La Famiglia del Prete

La Famiglia del Prete di Domenic Meffe

Per Domenic Meffe ciò che conta è andare sempre avanti. Eppure, 17 anni dopo essere giunto in Canada da ragazzo nel 1965, l'industrioso imprenditore ha sentito l'innegabile richiamo delle sue radici italiane. Il ritorno al suo paese nativo in Molise ha scatenato ricordi dirompenti che hanno infuso nuova vita ad una leggenda di famiglia vecchia di 200 anni, una leggenda di tale passione ...

Nell'anno della tigre: Storia di Adriana Faranda

Nell'anno della tigre: Storia di Adriana Faranda di Silvana Mazzocchi

“Da anni si riaprono inchieste, si varano nuove commissioni, si spera nella consultazione dei documenti desecretati. Attorno alla tragedia del sequestro di Aldo Moro, i polveroni sollevati sono stati innumerevoli. Mi chiedo quanti siano stati provocati da chi cercava la verità e da chi invece cercava di nasconderne una parte. [...] La giustizia. Tutti ne parlano. Ne parlavamo anche noi allora, ...

1 2 3 4 5 6