I migliori libri di Diari, lettere e giornali

Lettere al figlio: 1750-1752

Lettere al figlio: 1750-1752 di Lord) Chesterfield

Lord Chesterfield scrisse per oltre un trentennio lettere al figlio Philip, fin da quando questi era un bambino di cinque anni. Lo scopo di una così lunga e intensa corrispondenza – improntata a una naturalezza «che Rousseau, tutto dedito a fare del suo Émile il frutto della natura, avrebbe bollato come espressione suprema della corruzione di una civiltà» (Fumaroli) – era di ...

SGUARDI DI STELLE: Των ἀστέρων τα βλέμματα II edizione (POESIA Vol. 12)

SGUARDI DI STELLE: Των ἀστέρων τα βλέμματα II edizione (POESIA Vol. 12) di Franco PASTORE

SECONDA EDIZIONE DEL VOLUME DI PENSIERI POETICI. I VERSI nascONO dall’anima e ti invadono il cuore, come una brezza primaverile che ti carezza e ti entra dentro sublimandoti.

CELINE BATTE ROUSSEAU: Bagatelles pour un massacre

CELINE BATTE ROUSSEAU: Bagatelles pour un massacre di DARIO MASSIMILIANO CELLA

Per pochi...per molti...

Epistolario: Adele Costa-Gnocchi scrive a Marianna Antonelli: L'amicizia elettiva fiorita nella terra umbra di Montefalco (1900-1950) (storie e microstorie Vol. 77)

Epistolario: Adele Costa-Gnocchi scrive a Marianna Antonelli: L'amicizia elettiva fiorita nella terra umbra di Montefalco (1900-1950) (storie e microstorie Vol. 77) di Stefania Rossi Barilozzi

La pubblicazione dell'epistolario è la prima iniziativa del "Centro studi Adele Costa-Gnocchi" e si pone come fine quello di valorizzare la figura di Adele Costa-Gnocchi e di altre figure femminili sia del territorio montefalchese che nazionale. I numerosi scritti di Adele si configurano come una fonte preziosa non solo per ricostruire la multiforme personalità e la poliedrica attività di ...

La mia Australia

La mia Australia di Sally Morgan

La storia di famiglia di Sally Morgan è il racconto di un popolo senza epica, un classico della letteratura aborigena: commovente, a tratti divertente e maestoso come gli spazi sconfinati del continente australiano. Sally dà avvio a un percorso di ricerca doloroso sulla sua discendenza lottando per superare i segreti a lungo taciuti dalla madre e dalla nonna fino alla scoperta della sua ...

«Con tutta l'angoscia del mio cuore di sposa»: Lettere inedite a Odoardo Focherini. Introduzione di Brunetto Salvarani

«Con tutta l'angoscia del mio cuore di sposa»: Lettere inedite a Odoardo Focherini. Introduzione di Brunetto Salvarani di Maria Marchesi

«Mio carissimo Odoardo, si è abbassata la temperatura e l'aria fresca mi fa pensare all'ormai prossimo inverno. Sarà ancora un inverno di guerra ? Dovremo trascorrerlo con questa grande pena in cuore che lo farà più triste, più freddo, più lungo? Dovremo viverlo sotto l'incubo dell'invasione e dei suoi pericoli che da un momento all'altro ci può cacciare dalle nostre case, in mezzo al ...

Dimmi tutto ciò che senti: Le più belle d'amore a Giulia

Dimmi tutto ciò che senti: Le più belle d'amore a Giulia di Antonio Gramsci

Questa raccolta di lettere di Antonio Gramsci a Giulia Schucht mette in primo piano il rapporto d'amore che è stato al centro della vita dell'auto­re dei Quaderni del carcere . Le lettere selezionate risalgono soprattutto ai primi tempi dell'innamoramento e del rapporto. Già da queste prime lettere si intuisce la particolare natura di una relazione in cui Gramsci si immerge con passione, ...

Archivio e camera oscura: Carteggio 1932-1940

Archivio e camera oscura: Carteggio 1932-1940 di Walter Benjamin

L’amicizia fra Benjamin e Scholem spicca, nel Novecento, come una tra le più affascinanti e vitali. E quando nel 1980 Scholem pubblica questo carteggio, che copre gli ultimi otto anni della vita di Benjamin, vuole rendere giustizia a un rapporto complesso e non privo di contrasti, ma improntato a una profonda fedeltà. Grande studioso della Qabbalah e della mistica ebraica, Scholem è, nel ...

Inquietudini: poesie e versioni poetiche

Inquietudini: poesie e versioni poetiche di Silverio Tomeo

Si tratta di una raccolta di versi dell'autore. Sono inoltre presenti versificazioni poetiche e metriche di poeti classici. Poesie galanti, ballate dal sapore Zen, versi di vita, rappresentano il ventaglio delle poesie raccolte negli anni.

Anamnesi: (Le cose imperfette)

Anamnesi: (Le cose imperfette) di Armando Gioia

Il poeta porta con sé tutto il peso delle negatività umane, ne percepisce la decadenza, le nefandezze più crudeli, il buio che alberga nelle loro anime. Questo fardello trova sfogo attraverso la sua voce e attraverso i suoi versi. Armando Gioia mostra un animo visionario, capace di scorrere nelle profondità degli uomini e delle donne, un’ispirazione profonda che ricorda vagamente la ...

Parole Indelebili di Amerigo Santini: Dalla costa dei Barbari (Fra terra e mare)

Parole Indelebili di Amerigo Santini: Dalla costa dei Barbari (Fra terra e mare) di Amerigo Santini

Parole indelebili è una selezione di brani scritti da Amerigo Santini fra il 1956 e il 1958 che include racconti a tema, lettere aperte e alcuni corsivi pubblicati a suo tempo con il titolo "Quadretti di stagione" nei quali l'autore utilizza la scrittura come uno strumento per dipingere, su una tela immaginaria, scene dai colori vivissimi e dai tratti fortemente emozionali. Una raccolta ...

Lettere a Speranza von Schwartz

Lettere a Speranza von Schwartz di Giuseppe Garibaldi

Speranza mia, "Speranza amatissima". Così Garibaldi si rivolge a Marie Espérance von Schwartz, la donna che tra slanci, crisi e riavvicinamenti gli fu vicina per diciotto anni dopo la morte di Anita. 

Attimi di ordinaria follia

Attimi di ordinaria follia di Loris Pozzuoli

Vivo la vita con la testa fra le nuvole ed ogni tanto qualche piccola parte dei miei pensieri prendono forma e diventano parole, questo libro di aforismi e frasi è solo un primo passo su ciò che voglio fare e continuare a scrivere.

Polveri d'amore e rabbia: Seconda edizione, rinnovata, rivisitata e con aggiunta di nuove poesie .

Polveri d'amore e rabbia: Seconda edizione, rinnovata, rivisitata e con aggiunta di nuove poesie . di Francesco Carrozzo

Le radici e la quotidiana lotta del mezzogiorno d'Italia per la sopravvivenza, si mescola ai sogni delle marmitte eoliche fatte di vortici di voglia di vivere, formando alla fine dei fiori arcani, come rose del deserto, fragili e forti allo stesso tempo per per un sogno poetico da condividere con la bellezza del mondo e la tragicità delle sue tragedie. (Francesco Carrozzo)

Lettere di  Jane Austen

Lettere di Jane Austen di Jane Austen

Questa è la raccolta completa di lettere scritte dalla Austen (159) indirizzate quasi sempre alla sorella Cassandra nei brevi periodi in cui non vivevano insieme. Molte sono state in gran parte distrutte da quest'ultima dopo la morte di Jane; pertanto dobbiamo prendere le lettere per quello che sono, senza aspettarci di trovarvi espressioni di soggetti privati come sentimenti, religione, ...

ENA EλλHNIKO KAλOKAIPI  Un'estate greca (Poesia Vol. 2)

ENA EλλHNIKO KAλOKAIPI Un'estate greca (Poesia Vol. 2) di Marco Rossi

La Grecia è un paesaggio interiore, archetipico, forgiato dal mito, dove sono nate la nostra coscienza, la nostra cultura, la nostra identità.La Grecia mai delude: ti parla al cuore, se la sai ascoltare. Fermati. Ascoltala. Segui il suo ritmo. Senti il palpitare della terra, il suo respiro. Solo allora, se il tuo cuore batterà all'unisono con quello della Grecia, capirai cosa significhi la ...

NEVERENDING STORY 2...: per i miei amici

NEVERENDING STORY 2...: per i miei amici di DARIO MASSIMILIANO CELLA

LA LISTA SEGRETA DEL MIO CUORE...COSI' VI VIENE VOGLIA DI LEGGERLO AH AH AH

ETNA: LE QUERCE SECOLARI DI MONTE EGITTO: POESIE, DISEGNI E FOTO DI MARIO IRACI

ETNA: LE QUERCE SECOLARI DI MONTE EGITTO: POESIE, DISEGNI E FOTO DI MARIO IRACI di MARIO IRACI

Le querce secolari rappresentano la Natura in una maniera non simbolica ma concretamente attiva. Piante, terreno e aria vivono in simbiosi; la loro sostanza differente si alimenta con la stessa energia che alimenta tutte le forme viventi del nostro pianeta, l’energia solare o meglio ancora l’energia cosmica . Le querce di Monte Egitto si mantengono stabilmente solide nonostante la ...

Lettere di Babet

Lettere di Babet di Edme Boursault

Babet è una bella diciottenne di famiglia borghese nella Parigi di Corneille e del giovane Luigi XIV. Si innamora perdutamente di un letterato come tanti e comincia ad attirarlo attraverso la schermaglia epistolare. Lui è imbarazzato e ampolloso. Lei ha la perfezione del tono, sembra scoprire una categoria allora ignota – la spontaneità –, pur usando con sicurezza le armi della retorica...

ΜΗ Δ Ε Ι Α: Medea (Saggistica Vol. 36)

ΜΗ Δ Ε Ι Α: Medea (Saggistica Vol. 36) di Franco Pastore

Un racconto partenopeodella MEDEA di Euripide

Lettere di Mademoiselle Aïssé a Madame C...

Lettere di Mademoiselle Aïssé a Madame C... di Aïssé

Nel bazar di Costantinopoli, all’inizio del 1698, fu venduta una principessa circassa a un diplomatico francese. Questi aveva pensato di fare di lei la sua figlia o la sua amante, ma poi preferì che i due ruoli coincidessero. La bella Aïssé veniva intanto educata come una aristocratica francese e accolta con curiosità e favore nella più alta società. Fu una delle poche dame che ...

NOVEMBRE: solo una poesia...niente piu'

NOVEMBRE: solo una poesia...niente piu' di DARIO MASSIMILIANO CELLA

E' solo una delle mie poesie ...chi mi ama la legga...e' dedicata a loro!!!

LE FOLLI NOTTI DI MILLEUNANOTA: Otto, Tito, Marco & i loro amici nel mondo della musica (e non solo) (MUSICA CLASSICA)

LE FOLLI NOTTI DI MILLEUNANOTA: Otto, Tito, Marco & i loro amici nel mondo della musica (e non solo) (MUSICA CLASSICA) di ANTONIO GARGANESE

Dissertazioni serie ma non troppo sul mondo della musica classica, spettacolo e cultura. ("Di tutti parlò mal/fuorché di Cristo/scusandosi col dir/Non lo conosco")

Notti senza luna

Notti senza luna di Michele Colasurdo

Raccolta di poesie scelte

1 2 3 4 5 6