Il tuo corpo adesso è un'isola

Ascanio è stanco. Dei suoi amici, dei suoi genitori, di tutto, eppure vuole che nulla cambi e l’atteggiamento di indifferenza che offre a quanti lo circondano è l’unico modo che conosce per continuare a cullarsi giorno dopo giorno in un presente sempre uguale. Quando però a scuola conosce Adele, i ricordi tornano e minacciano il suo piccolo mondo tranquillo mandando in pezzi la facciata che si è costruito e che lo protegge. Sarà proprio lei a insegnargli il valore di una libertà assoluta che a poco a poco lo spinge lontano dagli altri e dai vincoli della famiglia. E poi c’è Jacopo, il fratello il cui ricordo ogni volta lo conduce verso quella parte di sé intrappolata nella memoria e mai vissuta completamente. Infine, quando tutto diventa troppo difficile da comprendere e la libertà diventa un bisogno insopprimibile, Ascanio fugge. Alla ricerca di un’isola.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Il tuo corpo adesso è un’isola di Paola PredicatoriRecensioniLibri.org

Quella che Paola Predicatori ci presenta con il libro Il tuo corpo adesso è un’isola (Rizzoli, 2015, pp. 248) è la storia di un ragazzo che sembra accettare tutto ciò che gli sta intorno, fino a quando qualcosa cambia, finché non gli scatta quella molla che lo fa fuggire da tutto con un solo obiettivo: sentirsi libero, senza le catene che tanto sembrano legarlo ad una vita che non sente per niente adatta a sé. La Trama Ascanio... Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per rispondere.

Altri libri di Paola Predicatori

Il mio inverno a Zerolandia (Best BUR)

Il mio inverno a Zerolandia (Best BUR) di

Alessandra ha diciassette anni quando la madre muore dopo una lunga malattia. Rimasta sola con la nonna, torna a scuola decisa a respingere le attenzioni dei compagni che sente estranei, impegnata com’è nella manutenzione del suo dolore. Per questo cambia banco e prende posto vicino a Gabriele, detto Zero, la nullità della classe. Ma Zero è più interessante di quanto sembra. Ha un vero talento ...