Senso

"Senso", racconto breve pubblicato nel 1883, è la storia della relazione adulterina tra la contessa veneziana Livia e il bellissimo tenente austriaco Remigio Ruz, sullo sfondo della guerra italo-austriaca del 1866. Nel 1954 il regista Luchino Visconti ne trasse un film di successo. 

L'autore

Camillo Boito (Roma, 30 ottobre 1836 – Milano, 28 giugno 1914) è stato un architetto e scrittore italiano.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Camillo Boito

Il collare di Budda e altri racconti (Biblioteca italiana)

Il collare di Budda e altri racconti (Biblioteca italiana) di Camillo Boito Alphaville Edizioni Digitali

Architetto - e fratello maggiore del letterato e musicista Arrigo Boito - Camillo Boito (1836-1914) è noto tanto per la sua attività pratica di progettazione e di intervento, quanto per quella d’insegnamento, per i suoi numerosi saggi e articoli sull’architettura e sul restauro e per la sua occasionale produzione letteraria. Oltre che di numerosi scritti teorici, Boito è infatti anche autore di...

Il Maestro di Setticlavio

Il Maestro di Setticlavio di Camillo Boito

L'ultima opera dello scrittore, una raccolta di racconti, di ambientazione anche veneziana.