Il mulino sulla Floss

Cresciuti insieme e legati da un tenace affetto i due figli del mugnaio Tulliver vedono le loro strade dividersi drammaticamente quando l'impetuosa Maggie scopre che la società, e il suo stesso fratello, non le lasciano spazio per vivere e amare. Uno dei più vigorosi e sferzanti romanzi dell'epoca vittoriana, caratterizzato da una coraggiosa presa di posizione femminista di chiara matrice autobiografica.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di George Eliot

Daniel Deronda

Daniel Deronda di

Daniel Deronda è un giovane benestante e di bell’aspetto la cui natura altruista fa sì che si ritrovi spesso in situazioni problematiche. Da piccolo è stato affidato a un miliardario aristocratico e sa poco delle sue origini. Quando entra in contatto con una famiglia di ebrei, inizia a sospettare di essere uno di loro. E poi c’è Gwendolen Harleth: bella, viziata, egoista e intrappolata in un...

Middlemarch: Uno studio della vita di provincia

Middlemarch: Uno studio della vita di provincia di

George Eliot è lo pseudonimo di Marie Anne Evans. Fu iniziato nel 1869, e poi ripreso ne 1871 fondendo tra loro diverse storie che presero l’aspetto di un romanzo a puntate. La prima edizione in un unico volume venne pubblicata nel 1874, ottenendo un’ampia diffusione. Il romanzo è ambientato a Middlemarch, una città di fantasia dell'Inghilterra centrale, tra il 1830 e il 1832, ed è composto...

La bella Storia di Silas Marner (Classici moderni)

La bella Storia di Silas Marner (Classici moderni) di

Silas Marner è uno dei personaggi “diffidenti la cui intera vita è guidata dalla necessità di trovare un oggetto esteriore al quale appoggiarsi.” Derubato improvvisamente del tesoro accumulato, trasforma in oggetto della sua devozione l’ orfanella Eppie. Una storia comica quanto drammatica, di sorprendente vigore.