Mare al mattino

«Questo libro è una novità nel percorso della Mazzantini. Il suo stile si è prosciugato mettendo in rilievo l'essenziale; le frasi, brevi o brevissime, spesso aforistiche, hanno un grande potenziale emotivo. Ognuna ci colpisce, e va ben meditata e assimilata. La narrazione, fotografando visioni di forte impatto simbolico, ci lascia immagini inconsuete e non dimenticabili.» Cesare Segre, CORRIERE DELLA SERA
«Un piccolo libro su un'immensa catastrofe, una testimonianza del nostro tempo, piena di poesia.» BUCH MARKT
«Come sempre Mazzantini trova le parole per esprimere il dolore e la sofferenza dei vinti, i dimenticati ai margini della Storia.» LE MONDE
«Margaret Mazzantini conferma, se mai ce ne fosse bisogno, le sue eccezionali doti narrative. Mare al mattino evita il facile sentimentalismo che spesso accompagna il dramma dell'emigrazione.» EL PAIS

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Margaret Mazzantini

Herrlichkeit: Roman

Herrlichkeit: Roman di Margaret Mazzantini DUMONT Buchverlag

»Der beste Teil des Lebens ist der, den wir nicht leben können.« Guido und Costantino wachsen im selben Palazzo auf, stammen jedoch aus völlig unterschiedlichen Milieus. Guido ist ein einsames Kind des Bildungsbürgertums, das, der Obhut wechselnder Hausmädchen überlassen, jeden Abend sehnsüchtig die eigene Mutter erwartet. Costantino lebt als Sohn des Hausmeisters im Souterrain. Mit ...

Morning Sea: A Novel

Morning Sea: A Novel di Margaret Mazzantini Oneworld Publications

When Farid’s beautiful young mother Jamila tries to escape Libya by boat, it is the first time that Farid will see the sea. This is the same sea into which Vito stares from a beach on the opposite side – Farid and Jamila’s destination. But unfortunately, the Mediterranean does not fulfil its promise of a new life for the two young refugees. Instead, it becomes their prison. A tale of moving ...

Personne ne se sauve tout seul (Pavillons)

Personne ne se sauve tout seul (Pavillons) di Margaret MAZZANTINI Robert Laffont

Autopsie du désamour, par la plus fiévreuse des plumes italiennes. " Dis-le. –; Quoi ? –; Dis que tu ne m'aimes plus. Dis-le maintenant que nous avons fait la paix... Comme ça je pourrai le digérer. Elle lui sourit avec ces dents qui ont avalé le paradis. –; Je ne t'aime plus, Gaetano. Il acquiesce et rit avec elle... puis ses yeux se ferment et se gonflent tout entiers, comme ceux ...

Splendore

Splendore di Margaret Mazzantini MONDADORI

"Avremo mai il coraggio di essere noi stessi?" si chiedono i protagonisti di questo romanzo. Due ragazzi, due uomini, due incredibili destini. Uno eclettico e inquieto, l'altro sofferto e carnale. Una identità frammentata da ricomporre, come le tessere di un mosaico lanciato nel vuoto. Un legame assoluto che s'impone, violento e creativo, insieme al sollevarsi della propria natura. Un filo d'...

Non ti muovere

Non ti muovere 2 di Margaret Mazzantini MONDADORI

Una giornata di pioggia e di uccelli che sporcano le strade, una ragazza di quindici anni che scivola e cade dal motorino. Una corsa in ambulanza verso l'ospedale. Lo stesso dove il padre lavora come chirurgo. È lui che racconta l'accerchiamento terribile e minuzioso del destino. Il padre in attesa, immobile nella sua casacca verde, in un salotto attiguo alla sala operatoria. E in questa attesa...

Venuto al mondo (Oscar grandi bestsellers)

Venuto al mondo (Oscar grandi bestsellers) 1 di Margaret Mazzantini MONDADORI

Una mattina Gemma lascia a terra la sua vita ordinaria e sale su un aereo, trascinandosi dietro un figlio, Pietro, un ragazzo di sedici anni. Destinazione Sarajevo, città-confine tra Occidente e Oriente, ferita da un passato ancora vicino. Ad attenderla all'aeroporto, Gojko, poeta bosniaco, amico fratello, amore mancato, che ai tempi festosi delle Olimpiadi invernali del 1984 traghettò Gemma ...