Novelle per un anno. Scialle Nero.

Le Novelle per un anno sono una raccolta di novelle scritte da Luigi Pirandello, pubblicata in 15 volumi editi tra il 1922 (241 novelle), e il 1937 (ultime 15, postume), dagli editori Bemporad e Mondadori. Tra le più famose vi sono La giara e Ciàula scopre la luna.

La produzione novellistica accompagna tutta la vita dell’autore, dalla sua adolescenza sino al limitare della sua dipartita, sospinta però maggiormente da quando Luigi Capuana a Roma lo invita ad approfondire la scrittura di narrativa; infatti, la prima novella è un bozzetto siciliano scritto addirittura nel 1884, titolato “La Capannetta” e rimasto inedito sino alle raccolte mature, invece l’ultima novella, uscita nel 1936 sul “Corriere della Sera”, il giorno prima della morte, è “Effetti di un sogno interrotto”. La novella un genere di moda all’epoca e di gran dignità letteraria, compreso nella scia del verismo, ma soprattutto è una narratio brevis di facile e veloce scrittura, congeniale all’autore quando ha bisogno, nei momenti di maggiore difficoltà economica, di un mero remunero.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Luigi Pirandello

Giustino Roncella nato Boggiòlo. Con espansione online (annotato) (I Grandi Classici della Letteratura Italiana Vol. 40)

Giustino Roncella nato Boggiòlo. Con espansione online (annotato) (I Grandi Classici della Letteratura Italiana Vol. 40) di

OPERA DA PIRANDELLO NON COMPLETATA (Riscrittura dei primi quattro capitoli di Suo marito)Pubblicato dalla casa editrice Quattrini, dopo la prima edizione non venne più dato alle stampe per volontà dello stesso autore, che nell’ultimo periodo della sua vita lo vorrà addirittura riscrivere «da cima a fondo», modificando il titolo in Giustino Roncella nato Boggiòlo. Secondo il figlio Stefano, lo s...

Novelle per un anno. Amori senza amore e altri racconti (I Grandi Classici della Letteratura Italiana Vol. 22)

Novelle per un anno. Amori senza amore e altri racconti (I Grandi Classici della Letteratura Italiana Vol. 22) di

La presente edizione raccoglie tutti i racconti composti da Luigi Pirandello, sia quelli inseriti nelle Novelle per un anno, sia quelli presenti in altre raccolte, come Amori senza amore. Il progetto, una volta ultimato, avrebbe dovuto prevedere un corpus di 365 novelle (una al giorno), ma – come noto – non fu portato a compimento per la morte prematura dell'autore (per cui vengono qui pubblica...

Suo marito. Con espansione online (annotato) (I Grandi Classici della Letteratura Italiana Vol. 13)

Suo marito. Con espansione online (annotato) (I Grandi Classici della Letteratura Italiana Vol. 13) di

L’edizione si caratterizza per la sua dimensione nativa digitale. Testi e commenti sono arricchiti da link multimediali che rimandano a risorse disponibili in rete (siti web, testi, articoli, video, interviste, spezzoni di film). Dunque un ebook che si propone non come la semplice trasposizione di un’edizione cartacea, ma che aspira a offrire un’esperienza di fruizione, e una lettura interpreta...

Uno, nessuno e centomila

Uno, nessuno e centomila di

"Uno, nessuno e centomila" è uno dei romanzi più famosi di Luigi Pirandello.Luigi Pirandello (Girgenti, 28 giugno 1867 – Roma, 10 dicembre 1936) è stato un drammaturgo, scrittore e poeta italiano, insignito del Premio Nobel per la letteratura nel 1934.

La balia

La balia di

La figlia dei signori Manfroni ha avuto una gravidanza difficile e ora le serve una balia. Preoccupati che il genero incapace ne scelga una inadatta, i signori chiamano Annicchia, moglie di Titta, licenziato dai Manfroni e ora detenuto per le sue idee rivoluzionarie. Annicchia è costretta così a lasciare il proprio bambino e la Sicilia e ad andare nella casa romana dei ricchi Manfroni per aiuta...

L'esclusa o Marta Ayala

L'esclusa o Marta Ayala di

Marta è una giovane ragazza sposata con Rocco Pentagora. Il marito scopre alcune lettere inviatele da un ammiratore (Gregorio Alvignani) e la giovane viene così accusata ingiustamente di adulterio e cacciata da casa: il marito l'abbandona e viene disprezzata da tutti.