Sotto il cappuccio

Compra su Amazon

Sotto il cappuccio
Autore
Pierluigi Felli
Editore
Fuoco Edizioni
Pubblicazione
17 settembre 2015
Categorie
Siamo a Palusville, immaginaria città della Florida, in un futuro abbastanza prossimo. La locale squadra di lacrosse dei Pilgrim Fathers ha appena conquistato il diritto di accedere al massimo campionato nazionale. Durante la lunga notte dei festeggiamenti, mentre il sindaco e presidente del club Obi Kalergi viene portato in trionfo, gli affiliati del Ku Klux Klan del posto sono riuniti in una villa abbandonata, oltre le sabbie mobili, per battezzare un nuovo adepto.
Quando la cittadina, all’alba del giorno dopo, si risveglierà dai bagordi, il corpo senza vita di un appartenente alla neo razza dominante degli zombi viene rinvenuto in strada con la testa fracassata da un colpo di mazza. È la prima vittima del Golfista.
Hot Dog è un licantropo con deficit d’apprendimento, The Owl una spia col vizietto delle lettere anonime, Scott Mulder un agente dell’Fbi decisamente azzimato, Manitù Smith un pellerossa direttore di quotidiano che tuttavia non disdegna di ospitare sul proprio giornale la voce dei visi pallidi, Christo Cobb uno scrittore in odore di premio Nobel e Little Tony Manero è il capo dell’ala perdente dei Pilgrim Fathers Fans. In mezzo a questi ed altri strambi personaggi sono costretti a muoversi lo sceriffo Bad Fatty e il suo Vice Miami. Loro il compito di scoprire chi si cela sotto il cappuccio del colpevole.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Pierluigi Felli

Chi muore si rivede

Chi muore si rivede di

Non ingannino le situazioni e i dialoghi alla Pirati nei Caraibi, perché Chi muore si rivede è un romanzo storico a tutti gli effetti. Siamo nel 1946 nella zona più arida e povera del Brasile, il cosiddetto Nordeste, là dove ancora resistono all’avanzata dell’Ordine e del Progresso i cangaceiros, i banditi del Sertao, e dove sbarcheranno, alla ricerca di un fantomatico tesoro, alcuni pirati pro...

Dalla cucina con furore: Racconti

Dalla cucina con furore: Racconti di

Un romanzo breve, che dà il titolo alla raccolta, e sette racconti. Si parte con Dalla cucina con furore, storia ambientata prima nell’artefatto mondo dei reality show sulla gastronomia che non la smettono di imperversare sui canali tv e poi, in omaggio al film più famoso di Bruce Lee, proprio in Cina. L’autore, mettendo alla berlina sia lo Chef di tutti gli chef che i finalisti aspiranti cuoch...

Dalla cucina con furore

Dalla cucina con furore di

Un romanzo breve, che dà il titolo alla raccolta, e sette racconti. Si parte con Dalla cucina con furore, storia ambientata prima nell’artefatto mondo dei reality show sulla gastronomia che non la smettono di imperversare sui canali tv e poi, in omaggio al film più famoso di Bruce Lee, proprio in Cina. L’autore, mettendo alla berlina sia lo Chef di tutti gli chef che i finalisti aspiranti cuoch...

Sotto il cappuccio (Nero di seppia)

Sotto il cappuccio (Nero di seppia) di

Siamo a Palusville, immaginaria città della Florida, in un futuro abbastanza prossimo. La locale squadra di lacrosse dei Pilgrim Fathers ha appena conquistato il diritto di accedere al massimo campionato nazionale. Durante la lunga notte dei festeggiamenti, mentre il sindaco e presidente del club Obi Kalergi viene portato in trionfo, gli affiliati del Ku Klux Klan del posto sono riuniti in una ...

Oliver Twist Again (Nero di seppia)

Oliver Twist Again (Nero di seppia) di

Dietro le comiche peregrinazioni quotidiane di un padre spiantato che di mestiere fa lo scrittore e il proprio bambino di neanche dieci anni, che costituiscono l’asse portante di questo romanzo, troviamo in sintesi un solo messaggio alla nazione, che di questi tempi è addirittura rivoluzionario: pur stando nel terzo millennio, ovverosia in piena esplosione della società capitalista e quindi con...

La fredda notte di Babbo Natale (Nero di seppia)

La fredda notte di Babbo Natale (Nero di seppia) di

È la sera del ventiquattro dicembre del 1970 e siamo a New York. Lungo i marciapiedidel quartiere di Hell's Kitchen vaga, stordito dall'alcol, un uomo vestito da BabboNatale, che per la sua spiccata propensione ad affacciarsi continuamente sull'orlo dei bicchierini di liquore è noto a tutti con un indicativo soprannome: La Bottiglia. Dovrebbe prendere servizio all'interno di un grande magazzin...