Aforismi

“Mi sorprendo sempre. È l’unica cosa per cui valga la pena vivere”

Dotato di un soprannaturale talento per la frase a effetto, il gioco retorico e la prestidigitazione verbale, Wilde è il maestro riconosciuto dell’aforisma. In questa raccolta, che attinge sia dalla produzione prettamente aforistica sia da quella narrativa e drammatica del grande autore inglese, è racchiusa una completa panoramica del suo genio, ordinatamente disposta per tematiche in modo da facilitare la consultazione. “Spesso penso che Dio, nel creare l’uomo, abbia in qualche modo sopravvalutato la Sua capacità”: difficile, pensando a Oscar Wilde, essere d’accordo con lui.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Oscar Wilde

Il fantasma di Canterville

Il fantasma di Canterville di Oscar Wilde Edizioni Clandestine

Hiram Otis, un ricco ministro americano, si trasferisce in Inghilterra con tutta la famiglia nei pressi della cittadina di Ascot, acquistando un magnifico e antico castello inglese. La fortezza è, però, infestata dal fantasma di Sir Simon, scorbutico nobiluomo del tardo Cinquecento, costretto a passare l’eternità tra le mura del castello finché un’antica e misteriosa profezia non verrà compiuta...

Salomè

Salomè di Oscar Wilde Feltrinelli Editore

Un testo esplicitamente gay per l'opera teatrale di Oscar Wilde, presentato con testo originale a fronte e con una prefazione di Tiziano Scarpa.

L'importanza di chiamarsi Ernesto: ovvero l'importanza di essere franco (Piccola Biblioteca del Sorriso)

L'importanza di chiamarsi Ernesto: ovvero l'importanza di essere franco (Piccola Biblioteca del Sorriso) di Oscar Wilde Festina Lente Edizioni

La commedia più celebre e brillante di Oscar Wilde qui si fa fumetto, adottando e facendo propria la tradizionale scansione in quattro tempi delle gag tipica delle grandi strisce umoristiche americane. Ogni quattro vignette, striscia dopo striscia, il lettore verrà accompagnato verso lo scioglimento della trama, senza tuttavia tradire la consueta battuta che la conclusione di ogni striscia ...

De Profundis - La ballata del carcere di Reading

De Profundis - La ballata del carcere di Reading di Oscar Wilde Giunti Demetra

Ha senso parlare di un Wilde dandy di fronte al De profundis e alla Ballata ? A ben vedere il dandy wildiano rivela sin dagli esordi alcuni aspetti da eroe tragico… E se nel momento della gloria il dandismo di Wilde può sembrare un artificio, nel momento della disgrazia una ben congegnata costruzione mostra tutta la sua profondità e verità. Wilde non è più il romanziere alla moda, il re ...

Il ritratto di Dorian Gray: Con un'introduzione di James Joyce (I grandi classici del romanzo gotico)

Il ritratto di Dorian Gray: Con un'introduzione di James Joyce (I grandi classici del romanzo gotico) di Oscar Wilde Nemo Editrice

“Il ritratto di Dorian Gray” è considerato una delle ultime opere classiche del romanzo di stampo gotico e horror, nonché uno dei grandi classici moderni della letteratura occidentale.  La storia narra di un giovane uomo dal fascino irresistibile che vende la propria anima per la giovinezza e la bellezza eterna. In parallelo con la sua discesa nella lussuria, il suo aspetta resta immacolato e ...

Il ritratto di Dorian Gray

Il ritratto di Dorian Gray di Oscar Wilde

Un giorno, l'artista Basil Hallward dipinge un ritratto della sua musa Dorian Gray mentre l'amico Lord Henry li osserva. Dorian ascolta mentre Lord Henry presenta in modo confidenziale la sua visione edonistica del mondo, affermando che la bellezza è l'unica cosa che conta davvero nella vita. In Dorian inizia a farsi strada il desiderio che il ritratto invecchi al posto ...