Il resto della settimana (Scala italiani)

Il bar di Peppe è un minuscolo porto di mare nel ventre di Napoli. Uno di quei bar accoglienti e familiari, sempre uguali a se stessi, dove sfogliatelle e caffè sono una scusa per chiacchierare, sfogarsi, litigare e fare pace. Inferno o paradiso, dipende dal momento. Ma più di ogni altra cosa è il luogo ideale dove prepararsi all’Evento, quello che la domenica pomeriggio mette tutti d’accordo intorno a un’unica incontrollata passione.
Alla cassa del bar c’è Deborah – rigorosamente con l’acca, ostentata come un titolo nobiliare – che parla al cellulare sempre incastrato tra spalla e testa, mentre Ciccillo, il tuttofare di origine asiatica, è ovunque perché non si ferma mai. A uno dei tavolini siede invece il Professore, attento osservatore dei sentimenti umani, che a un passo dalla pensione ha deciso di scrivere un libro facile facile, che sappia parlare a tutti. Già, ma quale argomento può raggiungere il cuore e l’anima della gente? La risposta è sotto i suoi occhi, nella trepida attesa dell’Evento.
Il resto della settimana è un vero romanzo sudamericano: è gioia e nostalgia, è la poesia di un sogno, è la celebrazione di un gioco. È un diario dell’emozione che uomini e donne vivono giorno dopo giorno, e che calamita ricordi, ossessioni e amori. È come il caffè napoletano, una sintesi perfetta di gusto ed energia: ti colpisce forte e ti dà il coraggio per affrontare le avversità della vita, fuori dal bar.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Il resto della settimana di Maurizio De GiovanniRecensioniLibri.org

Maurizio De Giovanni, il padre del commissario Ricciardi, questa volta esce delle tracce del giallista per le quali è tanto amato, per offrirci Il resto della settimana, un romanzo in cui l’unica vera protagonista, è la Passione. Più che di un romanzo, però, si tratta di una serie di racconti; un album di ricordi personali che si intrecciano a dei momenti magici, grazie ad un mix di gioa esplosiva e nostalgia che ci permette di... Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o accedi per rispondere.

Altri libri di Maurizio De Giovanni

Souvenir (Einaudi. Stile libero big)

Souvenir (Einaudi. Stile libero big) di

A ottobre il tempo è ancora indeciso. Un giorno fa caldo, quello dopo il freddo e l'umidità ridestano la gente dall'illusione di una vacanza perenne e la riportano alla realtà. Anche il crimine, però, si risveglia. Un uomo viene trovato in un cantiere della metropolitana privo di documenti e di cellulare; qualcuno lo ha aggredito e percosso con violenza. Trasportato in ospedale, entra in...

Rondini d'inverno: Sipario per il commissario Ricciardi

Rondini d'inverno: Sipario per il commissario Ricciardi di

Il Natale è appena trascorso e la città si prepara al Capodanno quando, sul palcoscenico di un teatro di varietà, il grande attore Michelangelo Gelmi esplode un colpo di pistola contro la giovane moglie, Fedora Marra. Non ci sarebbe nulla di strano, la cosa si ripete tutte le sere, ogni volta che i due recitano nella canzone sceneggiata: solo che dentro il caricatore, quel 28 dicembre, tra i...

I Guardiani: Napoli ha un'altra verità. Ed è nelle loro mani.

I Guardiani: Napoli ha un'altra verità. Ed è nelle loro mani. di

UNA SERIE CHE CAMBIA TUTTE LE REGOLE Napoli non è una città come le altre. Napoli non è neppure una città sola. Perché sotto quella che conosciamo ce n'è una sotterranea, nascosta agli occhi del mondo, con il buio al posto del- la luce. Marco Di Giacomo l'aveva intuito, un tempo, quando era un brillante antropologo e aveva un talento unico nell'individuare collega- menti invisibili tra le...

Le solitudini dell'anima (VINTAGE): con un racconto sul giovane Ricciardi

Le solitudini dell'anima (VINTAGE): con un racconto sul giovane Ricciardi di

Malinconia, amore, ironia, crimine, suspense, crudeltà e passioni di una città ricca di contraddizioni come Napoli: in questa antologia la maestria di de Giovanni trova il suo compimento nella scrittura agile e accattivante del racconto: da Dieci centesimi, l’avventura sorprendente di un giovanissimo Ricciardi, al romantico Ti voglio bene, de Giovanni accompagna il lettore in un mondo di...

Pane: per i Bastardi di Pizzofalcone (Einaudi. Stile libero big)

Pane: per i Bastardi di Pizzofalcone (Einaudi. Stile libero big) di

Quanta vita, quante vite. E quanto buon odore di pane, in città. Se non ci fosse anche il delitto. Quando un omicidio divide in due le forze di polizia, il gioco si fa davvero duro per i Bastardi, che per molti devono ancora dimostrare di esserlo davvero, dei bravi poliziotti. Da un lato ci sono loro, che seguono l'odore del pane. E del delitto. Ma dall'altra ci sono i tosti...

Nove volte per amore

Nove volte per amore di

Nove casi di cronaca nera, degli ultimi dieci anni, riletti dall’immaginazione e dalla penna di Maurizio de Giovanni. Nove indagini in cui colpevoli e innocenti, vittime e carnefici, danzano in un vortice di passioni e misteri. Maurizio de Giovanni apre così uno squarcio su scenari di delitti, bugie e segreti inconfessabili e lo fa alla sua maniera, con uno stile delicato ed efficace, capace...