L'UOMO CHE AMAVA I BAMBINI

Ninni è un bambino cresciuto tra le macerie del terremoto che nel 1968 rase al suolo interi paesi della Valle del Belice. La sua infanzia sarebbe stata come quella di tanti altri se il suo piccolo cuore non avesse conosciuto l'amore troppo presto. Un amore fisico da parte di un padre che lui adorava. Un tema scottante ed attuale, quello della pedofilia, affrontato senza falsi moralismi e pudori, dalla parte dei bambini violati che, spesso, non riescono più a distinguere il bene ed il male. “L'uomo che amava i bambini” è una storia d'amore straziante, drammatica, impossibile, che mette in gioco l'esistenza stessa. È un disperato tentativo di sopravvivere e provare a credere, nonostante tutto, ad una vita normale.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di

La cagna

La cagna 1 di

Betta è vedova e madre di tre figli. Fa la domestica in casa di un barone. Ma i soldi non le bastano mai e allora inizia a prostituirsi: prima con il padrone, poi anche con altri. Quando il barone viene trovato morto, Betta viene coinvolta nelle indagini. Una storia dai risvolti drammatici che attraversa due secoli giungendo ai nostri giorni con il suo carico di dolore. Sullo sfondo la Sicilia ...