Nasser, da clandestino a cittadino

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

L’immigrazione a lieto fine di Nasser, da clandestino a regolareRecensioniLibri.org

Nasser voleva fare il poliziotto. Si è ritrovato muratore. È egiziano, non è un paese ricco l’Egitto, tanto meno il borgo natale, nei pressi di El Menoufia, la città che ha visto nascere Sadat e Mubarak, statisti recenti di questo Paese mediterraneo. “Sono nato nel 1973, in una famiglia povera per i canoni europei”, fa dire Luciano Zanardini al protagonista del libro delle Edizioni Paoline Nasser da clandestino a... Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o accedi per rispondere.