iMate (Future Fiction Vol. 31)

Janna ha bisogno di trovare al più presto un lavoro per pagare le cure mediche del suo compagno Eskin, ma scoprirà che il colloquio per cui è stata invitata a Napoli è soltanto un pretesto e l'inizio di un processo di presa di coscienza che cambierà la sua vita - e quella di tanti altri - per sempre. iMate è una storia di maternità negata e voluta a tutti i costi, dove le ultime tendenze tecnologiche si sforzano di rispondere alle ansie e alle angosce di un futuro prossimo molto simile a quello attuale.



La storia, scritta a quattro mani da Francesco Verso e Francesco Mantovani, rappresenta non solo un omaggio alla serie TV Black Mirror ma anche un manifesto del loro modo di intendere la narrativa di speculazione, incentrata sull'osservazione di quei piccoli cambiamenti odierni che preannunciano svolte e mutazioni epocali per tutto il genere umano. Una narrazione in cui il futuro arriva da ogni parte e si propaga dovunque, dal golfo di Napoli all'arcipelago di Stoccolma.



Francesco Verso (Bologna, 1973) ha pubblicato i seguenti romanzi: "Antidoti umani" (finalista premio Urania 2004), "e-Doll" (vincitore premio Urania 2009), "Livido" (premio Odissea e premio Italia 2014 come miglior romanzo di fantascienza italiana, tradotto in inglese dall'editore australiano Xoum con il titolo di "Nexhuman") e "Bloodbusters" (premio Urania 2014 ex-aequo con Sandro Battisti). Suoi racconti sono apparsi su riviste (Robot, iComics International Speculative Fiction #5, Chicago Quarterly Review #20) e messi in scena a teatro (The Milky Way). Nel 2014 fonda - insieme a Francesco Mantovani - la collana Future Fiction di Mincione Edizioni. Vive a Roma con la moglie Elena e la figlia Sofia.



Francesco Mantovani: Romano (ma non troppo) del 1971. Nel 2006 il racconto di fantascienza umoristica "Una su tredici milioni e passa" viene pubblicato nella raccolta SpaceWave (Fanucci, 2006). Nello stesso anno il racconto "Libera Nos a Vita" trova ospitalità su N.A.S.F. 2 (Nuovi Autori, 2006) e successivamente "Carcasse dello Spazio Profondo" viene selezionato per N.A.S.F. 7 (Nuovi Autori, 2011). Di recente è comparsa una sua raccolta di racconti per bambini: Le storie della scimmia saggia. Co-fondatore di Future Fiction, è Chief Augmentation Officer della collana. Ama Douglas Adams, Kurt Vonnegut, Philip Dick, Angela Carter e James Ballard.

A Madrid, dove vive dal 2010, legge e scrive rigorosamente nel tempo libero: di notte.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Francesco Verso

I camminatori: Vol. 2 - No/Mad/Land (Future Fiction 74)

I camminatori: Vol. 2 - No/Mad/Land (Future Fiction 74) di Francesco Verso Future Fiction

I Pulldogs lasciano Roma per abbracciare una nuova condizione umana: senza lasciare traccia del loro passaggio, attraversano luoghi meravigliosi e intere nazioni, girovagando per il mondo come neo-nomadi, diffondendo la loro esistenza “transumante” oppure impegnandosi nella conservazione di culture in via d’estinzione minacciate dal cambiamento climatico globale.Tuttavia, le visioni di Alan e ...

I camminatori: Vol. 1 - I Pulldogs (Future Fiction 61)

I camminatori: Vol. 1 - I Pulldogs (Future Fiction 61) di Francesco Verso Future Fiction

I Camminatori è l'ultimo romanzo di Francesco Verso, uno degli autori di genere più premiati in Italia e tradotti all'estero, vincitore di due premi Urania Mondadori con e-Doll e Bloodbusters, e di un premio Odissea e un premio Italia per il miglior romanzo di fantascienza italiana, Livido, pubblicato negli Stati Uniti da Apex Book e in Australia da Xoum. Trama: Alan perde l’uso delle gambe in...

La morte di Fernando Morales (Future Fiction Vol. 16)

La morte di Fernando Morales (Future Fiction Vol. 16) di Francesco Verso Future Fiction - Mincione Edizioni

Il mercato della morte non conosce limiti. Ma cosa può fare un anziano signore con una vita normale - per non dire banale - per rendere la propria morte un avvenimento degno di essere immortalato davanti a milioni di persone? In questo delizioso, pungente racconto scopriamo il lato insolitamente ironico di Francesco Verso: un'ironia tagliente e macabra che ci parla della crudeltà televisiva...

Flush (Future Fiction Vol. 9)

Flush (Future Fiction Vol. 9) di Francesco Verso Future Fiction - Deleyva

C'è una nuova droga in circolazione, il misterioso Flush, i cui effetti sono molto controversi. Provatelo e tutto quanto "suonerà" in maniera diversa. Flush è un racconto breve, un pezzo di "flash fiction" fulminante, da leggersi a tutta velocità, come si ascolterebbe una traccia di musica Trance spinta a 150 rpm. Flush è anche un progetto crossmediale (www.flush.zone) della Future ...

Due Mondi (Future Fiction Vol. 5)

Due Mondi (Future Fiction Vol. 5) di Francesco Verso Future Fiction - Mincione Edizioni

Questo racconto rappresenta il tentativo di superamento dei confini tra il genere fantascientifico e il Fantasy. La vicenda è ambientata in un futuro remotissimo, su una Terra molto diversa da quella attuale: lo sviluppo del progetto Chimera ha condotto l'evoluzione umana su percorsi strani; percorsi che hanno agevolato l'avvento di altre razze. Specie ibride che posseggono nel loro DNA geni ...

Antidoti Umani Finalista Premio Urania 2004 (Future Fiction Vol. 3)

Antidoti Umani Finalista Premio Urania 2004 (Future Fiction Vol. 3) di Francesco Verso Future Fiction - Mincione Edizioni

Romanzo Finalista al premio Urania Mondadori 2004 Felix Navataar è un DJ sospeso tra la fama e una vita da disadattato. Mona Satoshi è una reporter in cattività per un network globale. Per loro sono in serbo strane offerte e prospettive inquietanti, capaci di stravolgere le loro vite. In un crescendo di scoperte scioccanti sulla realtà "alimentare" del pianeta, Felix e Mona dovranno ...