Rodolfo Del Pozzo: Pittore e Scultore di Mammola (Pandosia (Collana di studi storici))

Rodolfo Del Pozzo fu paesaggista e ritrattista; trattò anche soggetti sacri, quadri di genere, la scultura in cartapesta e creta. Quasi nessuna delle sue opere è datata, per cui è impossibile cogliere una precisa evoluzione artistica e tecnica che consenta anche di stabilire un progresso dei moduli espressivi corrispondente alla crescita umana e culturale dell’autore. Tuttavia la mancanza di un ordine cronologico fa in modo che ogni singolo dipinto ed ogni singola scultura sembrino non appartenere a nessun tempo, quasi come se l’artista ne avesse voluto sottolineare inconsapevolmente l’autonomia e l’eternità. Perciò è un’arte che non si coglie nel proprio “divenire”, ma nasce già adulta: un miracolo perpetuato in modo “indipendente” e quasi distaccato dalla persona che l’ha prodotto. Rodolfo Del Pozzo visse in un periodo storico caratterizzato da una inebriante fiducia nel progresso e nella scienza. Il pensiero positivista incoraggiava lo studio della realtà empirica stimolando, qualche anno più tardi, la ricerca del significato più nascosto nelle cose




Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Maria Amelia Còmito

Andrea Cefaly

Andrea Cefaly di Maria Amelia Còmito Nuova Santelli Edizioni

“La critica artistica ha affermato troppo affrettatamente e superficialmente che Andrea Cefaly non potette condurre la sua dinamica energia pittorica, la sua sbrigliata fantasia creatrice, la tecnica nata da un istintivo ed innato magistero iniziale, ad una sintesi artistica che chiudesse in un ampio respiro di estro personale, tutta la fluida materia che egli e la sua epoca avevano elaborato. ...