Enzo Ferrari

Uscito nel 2002 e riproposto ora in un’edizione riveduta e ampiamente arricchita, il saggio di Leo Turrini ripercorre la vita di Enzo Ferrari, l’uomo che con le sue automobili ha creato un vero e proprio mito, un protagonista assoluto di quella stagione irripetibile che ha segnato il passaggio dell’Italia da paese contadino a potenza industriale.

Sulla leggenda del «cavallino rampante» c’è molto da raccontare e ancora tanto da scoprire. I trionfi e le sconfitte, i drammi, la politica e soprattutto gli amori: Leo Turrini ricostruisce l’avventura pubblica e privata di un uomo che ha segnato un’epoca, svelandone i sogni e i tormenti: le speranze della giovinezza, la tragedia di un figlio perso troppo presto, il segreto di un erede amatissimo, il difficile rapporto con la fede, le polemiche con il Vaticano, fino all’ultimo amore. Ma anche gli incontri con le star dello spettacolo, i rapporti con i leggendari campioni, da Nuvolari a Niki Lauda, e le relazioni privilegiate con personaggi che hanno fatto la storia d’Italia, da Mussolini a Togliatti, da Pertini a Gianni Agnelli.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Leo Turrini

Mio padre Enzo

Mio padre Enzo di

Dietro e dentro ogni mito, c’è sempre un uomo. Spesso nascosto dal fascino della leggenda.Chi era veramente Enzo Ferrari, l’italiano più famoso del Novecento, il creatore di un prodigio industriale e sportivo che ha conquistato estimatori e tifosi in ogni angolo del pianeta? Un uomo difficile, scontroso, implacabile, addirittura cinico all’occorrenza, come molti lo hanno dipinto? Oppure dietro ...

Schumacher: La leggenda di un uomo normale

Schumacher: La leggenda di un uomo normale di

Cosa conta di più nella Formula Uno, l'uomo o la macchina? Il progresso tecnologico sembrava aver dato la risposta definitiva: la differenza la fa il mezzo meccanico. Poi, è arrivato Michael Schumacher. Sette volte campione del mondo, ha battuto tutti i record: Gran Premi vinti, Pole Position conquistate, Giri Veloci segnati. Nessuno, nel mondo dell'automobilismo, ha vinto tanto quanto lui. Nep...

Bartali

Bartali di

Leo Turrini è nato a Sassuolo nel 1960. Da oltre trent’anni racconta per i quotidiani del gruppo Poligrafici i grandi eventi dello sport. Ha scritto le biografie di Enzo Ferrari, Michael Schumacher, Lucio Battisti. Per Imprimatur editore è uscito recentemente Senna. In viaggio con Ayrton. Va piano in bicicletta, ma ama moltissimo le storie, felici e tragiche, del ciclismo.Gino Bartali è stato a...

Senna

Senna di

Nel ventennale dalla scomparsa del più talentuoso tra i piloti di F1, arriva in libreria il tributo di Leo Turrini, giornalista e amico personale di Ayrton Senna.«Non sono una macchina,non sono imbattibile;semplicemente l'automobilismo fa parte di me, del mio corpo.Quattro ruote,un sedile, un volante.E questa è la mia vita da sempre»Ayrton Senna non era solo il Campionissimo della Formula Uno.D...

Il Pirata e il Cowboy (Saggi)

Il Pirata e il Cowboy (Saggi) di

C’erano una volta un Pirata e un Cowboy. Troppo breve fu il loro duello sulle strade del Tour de France e dell’Olimpiade, nell’estate del 2000. Troppo breve e zeppo di bugie: avessimo conosciuto allora l’intera verità sul conto di Lance Armstrong, il Cowboy, forse il giudizio popolare su Marco Pantani, il Pirata, sarebbe stato molto diverso.Il racconto di una rivalità che avrebbe potuto cambiar...

Il mio nome è Ayrton: La corsa continua

Il mio nome è Ayrton: La corsa continua di

Ayrton per sempre. A 25 anni da quella maledetta domenica a Imola, il mito di Senna - il più grande di tutti, secondo molti- viaggia ancora, in questa edizione aggiornata e con un’intervista esclusiva, in direzione dell’immortalità.«Lo avevamo ammirato nello splendore del suo picaresco talento. Picaresco e piratesco.Perché Ayrton Senna non era un santo. Non voleva esserlo. [...]Nessuno muore ma...