La fiaba di Bianca

C’era una volta, in un Regno immaginario, una principessa bellissima e viziata, rimasta orfana di madre in tenera età. La sua vita viene sconvolta dall’arrivo della matrigna, che la inizierà ai piaceri della carne, introducendola in un mondo di sensualità e perversione.
Ormai schiava del piacere, Bianca si affiderà a lei per la scelta dell’uomo che, sposandola, diventerà Re. Tuttavia, nulla è come appare. In fuga dal Castello, la fanciulla si nasconderà nella casa di sette taglialegna in attesa che il destino si compia.
Ispirato alla fiaba di Biancaneve, questo romanzo racchiude i due racconti lunghi L’iniziazione e La Regina.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli