Destino: Il progetto completo

Questo “romanzo di mille pagine” (anzi, più di 1100…) riunisce due opere dello scrittore Mario Biondi nel testo unico previsto dal progetto originale dell’autore, poi diviso in due per suggerimento dell’editore e qui ripristinato nella sua interezza.
Il destino di un uomo a partire da un’antica abbazia sperduta tra i monti, dalla parziale tragedia di due adolescenti che cercano di evadere dall’ospizio per trovatelli dove sono stati rinchiusi attraverso un’enigmatica galleria scavata nei secoli tra i due versanti di una montagna… Poi la tragedia del secondo conflitto mondiale: partigiani, tedeschi, collaborazionisti; ardite operazioni guerresche; un uomo e una donna legati da un complesso vincolo d’amore e impegnati in una missione temeraria; il ritorno del protagonista ai luoghi dell’adolescenza, sulle tracce del proprio destino. E la storia assume un ritmo sempre più incalzante: pagina dopo pagina scorre una vicenda fatta di conflitti di interessi, colpi di mano nel mondo della grande industria, sentimenti dissimulati o vietati, faide familiari, eventi tragici… Un passato creduto rimosso e che invece si ripresenta con un pirotecnico colpo di scena, nei duri anni della ricostruzione postbellica…
E la vicenda si riapre molti anni più tardi, quando entrano i gioco le Due bellissime signore. Si conoscono appena, si sono incontrate poche volte, ma sono legate da un profondo senso di simpatia e stima. Sono belle, eleganti, sicure, ma hanno soprattutto coscienza di essere donne libere, indipendenti, capaci di affermarsi in questo mondo al maschile. Eppure a cementare il loro vincolo è proprio la determinazione a salvare un uomo, al quale sono legate in un caso da amicizia e stima e nell’altro dall’amore. Patrizia, l’amica del presente, giovane, battagliero avvocato di successo; Juliette, la compagna del passato, divenuta raffinata stilista di grande successo. Due personalità che nulla potrebbe piegare. L’uomo è impegnato in un’impresa ai limiti del possibile, in nome di un amico morto suicida perché travolto da una vile sopraffazione. Caduto nella rete tesa dagli avversari — affaristi senza pietà, speculatori senza scrupoli, un politico senza morale —, il protagonista viene carcerato, messo in dubbio persino nell’identità personale. Sembra sconfitto, finito. Ma non rimane mai solo. Con un’indagine paziente e ostinata Patrizia scopre il sottilissimo bandolo di una sconvolgente matassa legale. Juliette sa mettere sulla bilancia tutta la sua capacità di agire, ma soprattutto la forza del suo amore indomabile. Il finale lascia il lettore senza fiato…

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Mario Biondi

Codice Ombra

Codice Ombra di

In Italia, dopo un banale incidente, un uomo soffre un inesplicabile sdoppiamento della personalità: la sua mente vive fatti non reali. In un laboratorio, nascosto in una località segreta, un geniale scienziato lavora alle applicazioni dell’Intelligenza Artificiale: la mente computerizzata. Quale misterioso, torbido legame esiste tra le due cose? Allo scienziato è stato affidato un compito...

Il Segreto dell'Azteco (Algoritmi Vol. 3)

Il Segreto dell'Azteco (Algoritmi Vol. 3) di

Un Segreto? Addirittura un Tesoro. Di questo discute un gruppo di uomini capaci di tutto: alcuni componenti di un’oscura massoneria mistico-affaristica sudamericana denominata “I Sacerdoti del Ritorno di Quetzalcoatl”. Quetzalcoatl, il Serpente Piumato degli Aztechi. Al servizio di questi “Sacerdoti” opera una organizzazione criminale denominata Phoenix, specializzata nel controllo di tutto...

Il Cielo della Mezzaluna (La Torre di Pietra Vol. 1)

Il Cielo della Mezzaluna (La Torre di Pietra Vol. 1) di

L'Europa del XV secolo è sconvolta da terribili rivolgimenti e paure. Venezia e Genova dominano sui mari, ma il mondo cristiano è profondamente prostrato e diviso. A Oriente sventola la bandiera della giovane potenza ottomana, mentre l'Impero Romano d'Oriente, ridotto ormai alla città di Costantinopoli, langue nell'attesa dell'ultimo colpo sferrato dai Turchi. In questo quadro storico si svolge...

Crudele amore (Finzioni Vol. 2)

Crudele amore (Finzioni Vol. 2) di

«Crudele amore, a che cosa non costringi i cuori dei mortali»: questo verso di Virgilio, studiato con passione e quasi sillabato dall’adolescente Luchino, già preso in un precoce, tenero gioco d’amore con una coetanea, riassume in sé il tema che percorre le pagine di questo romanzo. Sì, l’amore può essere, è crudele, in quanto capace di travolgere, di imporsi su uomini e cose, di raggiungere il...

L'Araba Fenice (Algoritmi Vol. 1)

L'Araba Fenice (Algoritmi Vol. 1) di

Un intrigo tenebroso, un’avventura travolgente. Dopo tanti anni passati a New York, Sal De Terlese non poteva sapere che cosa ci fosse ad aspettarlo al suo ritorno in Italia. Lui sognava la tranquillità. Sconfiggere il «grande gelo», ricostruire una carriera di giovane e brillante segugio internazionale dello scoop giornalistico. Dare, soprattutto, una nuova mano di vernice alle vicende della...

Parti con un sorriso (Güle güle): Appunti di viaggio 1968 - 2002 (La Torre di Pietra Vol. 3)

Parti con un sorriso (Güle güle): Appunti di viaggio 1968 - 2002 (La Torre di Pietra Vol. 3) di

Tante località, in diversi continenti, ma soprattutto il ponte di Galata, il Corno d’Oro, il Sahara algerino, il bazar di Istanbul, i bagni turchi, i paesaggi lunari dell’Anatolia, il Golfo di Aqaba, l’Egitto e le dolcezze del Nilo, i profumi di Aleppo, i colori di Isfahan: luoghi mitici, archetipici dell’immaginario occidentale, che hanno intrattenuto nei secoli – nei millenni – un fruttuoso...