Lacuna (Odissea Digital)

Thriller - romanzo (172 pagine) - «L'eterno dilemma tra etica e scienza qui raggiunge il suo apice. Drammatico e inquietante. Una storia sul labile confine tra l'uomo e dio.» Emanuela Valentini

Per quel che ne so, ieri notte potrei aver ucciso un uomo.
Ma potrei anche essermi finalmente dichiarato a Lisa.
Chi può dirlo?
Amnesia lacunare. Così l’hanno bollata cinque anni fa, tre settimane dopo il mio diciottesimo compleanno. Non era esattamente il regalo che avevo chiesto come premio d’ingresso nell’età adulta. Eppure, ormai ci convivo. Ho imparato a rispettarla. È la mia natura.
Ma se la verità su quei brevi archi di non esistenza fosse un’altra? Se stessi per precipitare in un abisso di cui non si riesce a vedere il fondo? Cosa mi aspetta oltre la soglia?

Giovanni Vincenzi, classe 1970, dopo una lunga esperienza nel settore energetico, nel quale ha ricoperto ruoli divulgativi di rilievo, si è dedicato ad aspetti educativi e sportivi, legati in particolare al motorsport per bambini e ragazzi. Seguace di Asimov, colleziona gaffes e crede fermamente nell’esistenza degli alieni.
Lacuna è il suo primo romanzo.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli