Prometto di perderti: Io, Dj Fabo, e la vita più bella del mondo

Prometto di perderti è il racconto di una storia d’amore che non è finita con la morte di Fabo, di una storia d’amore che adesso appartiene a tutti e di cui tutti possiamo fare tesoro.
Dalla Prefazione di Roberto Saviano


Della storia di Dj Fabo e la sua volontà di morire in Svizzera, del processo a Marco Cappato che lo ha aiutato in questo intento, dell’approvazione della legge sul bio-testamento approvata anche sull’onda della vicenda di Fabo, di tutto ciò i media italiani hanno parlato ampiamente. Ma chi è Fabiano Antoniani? Chi è Valeria Imbrogno, la sua compagna, e cosa lo ha portato alla sua scelta estrema?
Quella di Fabiano e Valeria è una storia d’amore particolarissima. Si innamorano dal liceo e stanno assieme per venticinque anni. Fra alti e bassi, litigate, separazioni e altre brevi storie, il loro amore sembra dotato di quella rara alchimia della compatibilità perfetta. Eppure sono così diversi: lei un fuscello che diventa campionessa di kickboxing e di pugilato; lui, animo ribelle, fa mille lavori finché vive con la musica. In comune la passione per l’India e tanti amici sinceri. Sapevano di essere felici, di avere una vita bellissima.
Finché un incidente d’auto non condanna Fabiano a un’immobile cecità. L’amore resiste, si evolve nelle cure totalizzanti di Valeria. Ma non basta, Fabiano non riesce più a vivere in quella non-vita e chiede a Valeria di accompagnarlo alla fine. La prova più alta dell’amore è rispettare la volontà dell’amato, anche se questo vuol dire promettergli di perderlo.
Questo libro nasce da una promessa: raccontare che la morte non può spezzare la vita più bella del mondo. Valeria lo ha fatto in queste pagine, e il suo è un dono per chi vuol credere nella forza dell’amore.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo