Angoli di Roma: Guida inconsueta alla città antica


Guidati dal maggiore archeologo italiano, scopriamo Roma antica nei dettagli di cinquanta dei suoi angoli più significativi.

Dove dormivano le Vestali? Qual è il luogo, all'estremità dell'Aventino, da dove Romolo ha preso possesso del Palatino per fondare la città eterna? Lo possiamo leggere in queste pagine, nella più curiosa delle guide finora uscite sulla capitale. Lilli Garrone, "Corriere della Sera"

Il lettore è invitato a entrare in palazzi, case, templi e basiliche ma anche a osservare il fervere della vita, lo svolgersi dei riti, dei fatti storici e della semplice quotidianità. In altre parole: a librarsi in volo sulla Roma antica e immaginarsela mutare nelle varie epoche. Marco Carminati, "Il Sole 24 Ore"



Le costruzioni rivelano i costumi che compongono la commedia e la tragedia umana e raccontano novità ignote. Dai tempi in cui Romolo scaglia l'hasta e getta le basi della città, questa guida inconsueta a Roma affascina. Fabio Isman, "Il Messaggero"

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Andrea Carandini

La forza del contesto

La forza del contesto di

Come estrarre dai beni inanimati, immersi nel sonno della storia, il potenziale capace di risvegliarli?Andrea Carandini si racconta attraverso l'archeologia, grande passione della sua vita, in pagine di straordinaria vividezza, originalità e profondità.L'archeologo somiglia al saggio investigatore, che si avvale di un metodo universale e di tanti specifici sussidi. Ma somiglia anche a un dirett...

Io, Agrippina

Io, Agrippina di

Un libro davvero affascinante su una delle stagioni più spietate della storia dell'umanità.Paolo Mieli, "Corriere della Sera"Finalmente un po' di giustizia per Agrippina minore. Ci voleva uno studioso dello spessore di Andrea Carandini per restituire ai lettori il temperamento di un'imperatrice giustamente definita 'una donna antica che anticipa il futuro'.Claudia Gualdana, "Il Foglio"Un affres...

Io, Agrippina

Io, Agrippina di

Una donna antica che anticipa il futuro.«Sono Giulia Agrippina Augusta e ho raggiunto il quarantesimo anno di età. Ho imparato molto da mia madre, ma disgrazie innumerevoli mi hanno indotto ad agire con meno testardaggine, imitando la diplomazia in cui mio padre eccelleva. L'arte più importante è quella che insegna a vivere. Si ottiene una vita di potere solo imparando a usare gli uomini come m...

Adriano. Roma e Atene

Adriano. Roma e Atene di

Nel pantheon degli imperatori romani che la storiografia antica ci ha tramandato, Adriano è una figura eccezionale, così esuberante e poliedrica da ispirare i romanzieri e sfidare gli studiosi, anche a distanza di quasi due millenni. Di origine ispanica, pupillo di Traiano, appassionato di musica e poesia, filosofo, mecenate e perfino astrologo, secondo Andrea Carandini ed Emanuele Papi Adriano...

Res publica: Come Bruto cacciò l'ultimo re di Roma (SAGGI ITALIANI)

Res publica: Come Bruto cacciò l'ultimo re di Roma (SAGGI ITALIANI) di

ROMA, 510 A.C. Tarquinio il Superbo, salito al trono usurpando il potere di Servio Tullio, tiranneggia il popolo, asserragliato nella dimora regia. Ha intorno la perfida Tullia, sua moglie, i figli e una corte di adulatori e delatori. Ogni assemblea popolare è stata soppressa e nella piazza pubblica del Foro, abbandonata, crescono le erbacce. Un uomo solo ha il coraggio di opporsi al tiranno: è...