Andrea Garlinzoni

La Profezia

La Profezia di

La Profezia ovvero La singolare vita di Bianca Maria Sforza (5 aprile 1472 - 31 dicembre 1510)Nello sviluppare il Romanzo "Quelli del Ducato" e il saggio "Il Castello di Milano: come e quando sorse, com'era e quanto è cambiato nei secoli", mi sono trovato ad approfondire la figura di Bianca Maria Sforza. Una donna senza dubbio sfortunata o disgraziata perché oggetto di trattative e facile pedin...

La Rocca di Orino

La Rocca di Orino di

Le prime pagine di questo saggio sulla Rocca di Orino sono state abbozzate nel 1969 quasi cinquant'anni fa.Perché tanto tempo è passato da quella prima sintetica stesura?Le ragioni sono diverse: allora avevo 20 anni e non avevo ancora scoperto la mia vena letteraria, tutto quello che avevamo fatto era stato per noi un gioco, un modo di passare i giorni prima che iniziasse il primo anno dell'Uni...

Racconti

Racconti di

RACCONTI raccoglie una decina di novelle e brevi storie.Sono racconti lunghi e corti, che possono tenere compagnia la sera prima di addormentarsi. Sono assaggi per conoscere l’autore e, magari, approfondire l’interesse destato con qualche suo romanzo.Di quali generi e periodi racconta l’autore? In ordine temporale, il primo racconto descrive qualcosa avvenuta nel 1450, l’ultimo, è dei giorni no...

Sorelle (Vénus Yuan Vol. 5)

Sorelle (Vénus Yuan Vol. 5) di

“Sorelle” è il quinto e ultimo episodio della Saga di Vénus Yuan.La Fondazione Dhin Đại Nghuyan ha lo scopo di aiutare subito e concretamente chi ha subito le nefandezze delle occupazioni: francese, giapponese e americana. Nasce con due sedi: la principale a Hué, presieduta dal giovane Mandarino Hòng Vũ, e l’altra a Parigi che vedrà impegnati Aza e il Mandarino Lap Vũ. Il Consiglio che la gover...

Xiu-Mei Ngô (Vénus Yuan Vol. 4)

Xiu-Mei Ngô (Vénus Yuan Vol. 4) di

Xiu-Mei Ngô è il quarto episodio della Saga di Vénus Yuan.La caccia al generale Yuijiro Masaji, che a Parigi ha rapito Li Du, la nipote del principe Dhin morto da poco, obbliga i Mandarini Lap Vũ, Hòng ed Aza a recarsi in Vietnam per ritrovare la giovane. Si tratta della vendetta che Yuijiro Masaji porta avanti dal 1945. Morto il principe Dhin si vendica contro chi gli era caro e mette in atto ...

Quelli del Ducato: Gente che vive

Quelli del Ducato: Gente che vive di

QUELLI DEL DUCATO IIIGente che viveLe famiglie e i personaggi che abbiamo conosciuto e amato, vivono lo splendore dei duchi di Milano. Governato dagli Sforza, uno di essi ha tale smania di potere, da non fermarsi davanti al ratto e all’omicidio, è Ludovico Maria Sforza, detto il Moro, che alla fine cade vittima di qualcuno molto più forte: Luigi XII di Francia. Il ducato di Milano, troppo grand...

Qu Y (Vénus Yuan Vol. 1)

Qu Y (Vénus Yuan Vol. 1) di

Il romanzo Qu Y nasce dal romanzo Qu, facendo tesoro dei suggerimenti ricevuti. Q è stato scaricato da circa trecento lettori in dieci settimane e letto, con più di 6000 pagine, per mezzo di Kindle unlimited. Sconsiglio i lettori del romanzo Qu ad acquistare questa nuova edizione, per chi desiderasse comunque leggerlo, il 20 febbraio Qu Y sarà scaricabile gratuitamente su Kindle. La trama di Q...

Il castello delle Dame

Il castello delle Dame di

1513 - 2013 Il castello delle Dame celebra i 500 anni. I Besnard sono una famiglia dell’alta borghesia di Parigi, che partecipa da protagonista alla storia francese, fin dal lontano 1790; alcuni di loro sono anche degli scienziati. La rivoluzione, le guerre, la loro crescente potenza industriale e le loro ricerche scientifiche, tra le quali una diventa affannosa, febbrile e, infine, porta con ...

Elisabeth Brooks

Elisabeth Brooks di

Elisabeth Brooks 1983, anno di piombo e di sequestri. Perché Elisabeth Brooks, vittima innocente, è stata rapita? Don Vincenzo, alias Vince Contello, boss dei boss di Cosa-Nostra a New York, cosa vuole ottenere con quel rapimento? Perché la First Central Bank deve acquistare una banca in odore di mafia e con un’operazione ritenuta fallimentare? Il dio denaro e l’interesse degli azionisti dell...

Salaì - Un giorno con Gian Giacomo Caprotti, detto Salaì

Salaì - Un giorno con Gian Giacomo Caprotti, detto Salaì di

Un romanzo breve sull'eterno conflitto tra amore e odio, spirito e materia, bene e male. Un giorno tra le mura del castello visconteo di Pavia, nell'estate del 1509. Gian Giacomo Caprotti, detto il Salaì, dall'arabo "Salah" ovvero "diavolo", allievo di Leonardo, è stato sempre considerato un uomo molto particolare. Con il Maestro ebbe un rapporto controverso, testimoniato dal soprannome, ma ...