Arcadia Ebook

Libri pubblicati da Arcadia Ebook

Canto di Natale (arcadia Classici)

Canto di Natale (arcadia Classici) di Arcadia Ebook

Il Canto di Natale (A Christmas Carol), noto anche come Cantico di Natale, Ballata di Natale o Racconto di Natale, è un romanzo breve di genere fantastico del 1843 di Charles Dickens (1812-1870), di cui è una delle opere più famose e popolari. È il più importante della serie dei Libri di Natale (The Christmas Books), una serie di storie che include anche Le campane (The Chimes, 1845), Il grillo...

L'Eneide

L'Eneide di Arcadia Ebook

L'Eneide (in latino Aeneis) è un poema epico della cultura latina scritto dal poeta e filosofo Virgilio nel I secolo a.C. (più precisamente tra il 29 a.C. e il 19 a.C.), che narra la leggendaria storia di Enea, eroe troiano figlio di Anchise, fuggito dopo la caduta della città di Troia, che viaggiò per il Mediterraneo fino ad approdare nel Lazio, diventando il progenitore del popolo romano.

Il pedante gabbato: ed altri scritti comici

Il pedante gabbato: ed altri scritti comici di Arcadia Ebook

Il pedante gabbato è una commedia divertente di Savinien Cyrano de Bergerac, colui che ha ispirato la famosa opera teatrale Cyrano de Bergerac di Rostand del 1897. Narra la storia di due giovani innamorati e osteggiati da un vecchio tiranno. De Bergerac fu uno degli scrittori più estrosi ed eclettici del ‘600 francese.

Piccole donne (Arcadia Classici)

Piccole donne (Arcadia Classici) di Arcadia Ebook

Piccole donne è il più famoso romanzo di Louisa May Alcott e fu pubblicato per la prima volta in due volumi nella seconda metà dell’ottocento. Il libro racconta le avventure delle sorelle March: Meg, Jo, Beth e Amy, sullo sfondo di una America colpita dalla guerra civile. Una storia delicata e toccante che ha saputo affascinare sia ragazzi che adulti di tutti i tempi.

Le mie prigioni - Arcadia ebook

Le mie prigioni - Arcadia ebook di Arcadia Ebook

"Le mie prigioni" è un libro di memorie che descrive il periodo di detenzione dell'autore prima ai Piombi di Venezia e successivamente nella fortezza dello Spielberg presso Brno, periodo che va dal 13 ottobre 1820 al 17 settembre 1830. L'opera ebbe un grande consenso presso i contemporanei dello scrittore tanto che divenne il libro italiano più famoso nell'Europa dell'Ottocento.