Lo Struzzo

Flavio perde la vista a seguito di un trauma emotivo. Cerca con Sandra, una psicanalista, di ritrovare un minimo di pace interiore. Quali immagini restano a chi non vede più? Rimangono i vissuti e nel caso di Flavio il ricordo dei tanti paesi attraversati come reporter e scrittore. Dall'Africa all'Oriente abbiamo modo di rimpiangere un mondo passato in cui era possibile vagare in ogni dove con facilità. Pensare ai giorni nostri di attraversare l'Afghanistan su di un mezzo proprio o addirittura l'Africa sarebbe impensabile, a meno che, come diceva un saggio, ti puzzi la salute. Attraverso i dialoghi con Sandra Flavio rivive il dramma della perdita dell'amata, della cui tragica morte si ritiene responsabile. La storia, partendo da queste premesse, potrebbe apparire drammatica, ma non manca di ironia e umorismo, che sono ingredienti indispensabili nel ritrovare il piacere di vivere.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Paolo Galli

Storie brevi

Storie brevi di

Queste “Storie brevi” raccolgono alcuni brani tratti o ispirati dai precedenti romanzi e racconti mai pubblicati in precedenza. Gli argomenti sono i più vari e si spazia da storie divertenti e ironiche, tristi riflessioni, testimonianze di avvenimenti accaduti, descrizioni di momenti felici e talvolta di intenso erotismo. Il tutto dischiude un panorama del pensiero e delle sensazioni dell’aut...

la ragazza che danza

la ragazza che danza di

Serena vede fallire il viaggio di una vita, vittima di un furto a Istanbul, sulla strada verso l'India. La sua amica, compagna di avventure, decide di tornare, mentre lei caparbiamente cerca con vari espedienti di continuare. Incontrerà Flavio, che con un drone nello zaino vagabonda attraverso l'Anatolia alla ricerca di conferme sull'esistenza dell'Arca.

Santiago: Cammino nella mente

Santiago: Cammino nella mente di

Questo racconto "Santiago cammino nella mente" ha come protagonista Lapo Torrigiani, il medico fiorentino già incontrato in “Verso Mombasa” e ne “La donna francese”. Ognuno di questi tre romanzi vive di vita propria e nel complesso danno un ritratto completo del protagonista. Qui Lapo percorre a piedi il Cammino di Santiago spinto da quell’ansia che lo vede anima in pena e sempre alla ricerca d...

La locanda di Monteloro: Dal lontano Medio Evo ai nostri giorni

La locanda di Monteloro: Dal lontano Medio Evo ai nostri giorni di

Un'angelica ungherese con trascorsi da dimenticare, un giovane storico disoccupato, che fa il giardiniere, un medico in pensione e sua moglie, amanti della campagna, ma desiderosi di trasferirsi in città, un fantasma custode di un enigma, che dovrà risolversi e due spettri minacciosi. Il tutto in un contesto apparentemente sereno, ma testimone nel passato di drammatici accadimenti. Questi gli i...

Lapo le donne la mente l'amore

Lapo le donne la mente l'amore di

Lapo le donne la mente l’amore raccoglie in sé i tre romanzi che lo hanno visto protagonista; Verso Mombasa, Santiago Cammino nella mente e La donna francese. La narrazione copre un periodo di dieci anni circa, ma i continui rimandi al passato, i ricordi e gli accadimenti anteriori, offrono un quadro completo del personaggio, al quale la professione di medico sta stretta e fin dall’inizio ci fa...

Verso Mombasa

Verso Mombasa di

Questo racconto ambientato in Africa è in realtà il prequel de "La donna francese"*. Ne è protagonista il medico fiorentino Lapo Torrigiani, che qui ritroviamo di sette anni più giovane, mentre attraversa gran parte del continente per raggiungere l'ospedale della Missione Comboniana di Bangui, per sostituire per un breve periodo il medico titolare giunto molto vicino al limite fisico e psichico...