C'era una volta: 1 (Tell me a story)

Compra su Amazon

C'era una volta: 1 (Tell me a story)
Autore
AA. VV.
Editore
Rosso China
Pubblicazione
30/11/2013
Categorie
C'era una volta un tempo in cui le Favole e le Fiabe aiutavano gli esseri umani, piccoli e adulti, a stimolare la fantasia. Orchi, draghi, principi e ranocchi, mele rosse avvelenate e streghe che vivono in casette di marzapane. I nani lavorano in miniera e gli orsi mangiano minestre.
Queste sono le favole che hanno accompagnato un po' tutti durante la propria infanzia e non solo.
Ma nelle favole moderne i rospi ancora si trasformano in principi, i lupi mangiano ancora bambine dal cappuccio rosso, le principesse si risvegliano ancora dopo un bacio o...
In questa antologia gli autori hanno ribaltato i cliché e inventato per voi una nuova favola moderna. Perché niente è come sembra, soprattutto se parliamo di un mondo incantato, dove basta una bacchetta magica e un cappello a punta per lanciare un incantesimo, dove la magia funziona anche senza trucchi e i ranocchi a volte sono solamente dei ranocchi.
Hanno creato il loro personaggio, la loro storia, la loro ambientazione fantastica, oppure hanno ricreato personaggi, storie e ambientazioni che già esistono ma che oggi sono ormai noiosi. Una nuova Alice che si innamora del cappellaio matto o un Mago di Oz che si scopre feticista dopo aver visto le scarpette rosse ai piedi di Dorothy. Nuovi regni, storie e fi nali. Nuove favole, in poche parole, per far ribaltare nella tomba i fratelli Grimm e compagnia bella.
C'era una volta è proprio questo: una favola moderna soprattutto per adulti dove, per una volta, i personaggi classici dimenticano la propria parte, dove non sempre ci aspetta un lieto fi ne e dove non tutti, magari, vivranno per sempre felici e contenti.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di AA. VV.

Fiabe e leggende degli Indiani d'America: Apache, Sioux, Mohicani, Cheyenne e Navajo

Fiabe e leggende degli Indiani d'America: Apache, Sioux, Mohicani, Cheyenne e Navajo di AA. VV.

La Civiltà Cattolica n. 4057

La Civiltà Cattolica n. 4057 di AA.VV. La Civiltà Cattolica

In questo numero: - "Squilibri" dal sapore evangelico. Papa Francesco scrive al popolo di Dio in Germania. - Spiritualità indigena dell’ Amazzonia e cura della «Casa comune». Verso il Sinodo. -Come affrontare la piaga della pornografia «online» ? - Michel de Certeau e la teologia. Trovare Dio e cercarlo ancora -Alla ricerca della città ideale . -L’ Africa : un continente di giovani...

Bukowski. Inediti di ordinaria follia - Vol. 6

Bukowski. Inediti di ordinaria follia - Vol. 6 di AA. VV. Giovane Holden Edizioni

Charles Bukowski è uno degli autori più conosciuti e apprezzati della letteratura statunitense del Novecento. E il più controverso. La sua ingente produzione, che comprende romanzi, racconti e poesie, si avvale dell’imprescindibile confronto con la vita, quella autentica che Bukowski ha realmente vissuto sulla propria pelle. La miscellanea “Inediti di ordinaria follia – Vol. 6” comprende ...

Cinquanta in blu: Otto racconti gialli

Cinquanta in blu: Otto racconti gialli di Aa. Vv. Sellerio Editore

Per i 50 anni della casa editrice alcuni autori Sellerio hanno tratto dallo scaffale un libro del catalogo per raccontarlo in una nuova avvincente trama. Ne sono nate otto avventure straordinarie.

"Sono Fernanda Wittgens": Una vita per Brera

"Sono Fernanda Wittgens": Una vita per Brera di AA.VV. Skira

A sessant’anni dalla morte, il volume presenta la figura di Fernanda Wittgens (1903-1957), storica dell’arte, direttrice della Pinacoteca di Brera e soprintendente, antifascista che scontò con il carcere la sua opposizione al regime. La sua intensa vicenda biografica è ricostruita per la prima volta in modo completo attraverso un attento spoglio dei documenti e delle testimonianze che ha ...

Racconti Gialli (Pierre Dumayet)

Racconti Gialli (Pierre Dumayet) di AA.VV. SuiGeneris

SuiGeneris parte dall'idea che ogni autore sia un "genere" a sé. Si vuole trasmettere al lettore, in breve spazio, la voce e i toni degli autori. Così come accade per la musica, in cui con poche note si compongono opere così varie, allo stesso modo gli elementi del giallo trovano in ogni scrittore un’esecuzione diversa. 14 racconti, 14 mani d'autori con ritmi di scrittura diversi. Una sinfonia ...