Il rosso e il nero (Emozioni senza tempo)

Compra su Amazon

Il rosso e il nero (Emozioni senza tempo)
Autore
Stendhal
Editore
Fermento
Pubblicazione
23/04/2015
Categorie
La prosa essenziale e l'indagine psicologica approfondita e puntuale dei personaggi sono caratteristiche di Stendhal che ritroviamo ne 'Il rosso e il nero', il suo capolavoro. Pubblicato in due distinti volumi tra il 1830 e il 1831, riprende una storia realmente avvenuta: l'omicidio della moglie di un notaio francese da parte dell'amante di costei. Romanzo che ha come vero protagonista la struttura sociale di una Francia che si preparava a realizzare la propria rivoluzione, è anche la cronaca delle continue dispute tra la grande Parigi e la piccola provincia, tra borghesia e nobiltà. La cura verso la componente intima e psicologica dei suoi personaggi aggiunge un'appassionante nota di cinismo e ipocrisia all'interno dei rapporti umani che inevitabilmente si vengono a creare dopo episodi, non necessariamente drammatici come un omicidio, che segnano il percorso quotidiano delle piccole e grandi comunità di cittadini.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Stendhal

La legge del più forte nell'Ottocento

La legge del più forte nell'Ottocento di Stendhal Nilalienum Edizioni

Nel corso dell’Ottocento la legge del più forte assume una configurazione più pervasiva e complessa rispetto al passato. L’avvento e lo sviluppo del liberalismo e del capitalismo, infatti, determinano una fluidificazione della società che alimenta nella maggior parte della persone il desiderio compulsivo di ricchezza e di status. Chi ha già, aspira ad avere di più, chi ha meno o non ha, a ...

La Certosa di Parma

La Certosa di Parma di Stendhal

L'amore coglie sfumature invisibili a un occhio indifferente e ne trae conseguenze infinite. (Libro Secondo – Capitolo XVIII)

La Certosa di Parma: Ediz. integrale (Grandi classici)

La Certosa di Parma: Ediz. integrale (Grandi classici) di Stendhal Crescere

EDIZIONE REVISIONATA 25/06/2019. IN OFFERTA LANCIO! Pubblicato nel 1839, il romanzo La Certosa di Parma è ritenuto, insieme a Il rosso e il nero, il capolavoro di Stendhal. Vi si narrano le vicende di Fabrizio Del Dongo, figlio illegittimo di un’aristocratica milanese e di un ufficiale dell’armata napoleonica. Grande ammiratore di Napoleone, il giovane Fabrizio scappa per partecipare alla ...

La badessa di Castro

La badessa di Castro di Stendhal

Il melodramma italiano ci ha mostrato così spesso i briganti del Cinquecento, e tanta gente ne ha parlato, senza conoscerli, che noi abbiamo intorno ad essi le idee più false. Si può dire, in generale, che i briganti costituirono l'"opposizione" contro gli atroci governi che in Italia succedettero alle repubbliche del Medioevo. Il nuovo tiranno fu di solito il più ricco cittadino della defunta ...

Il Rosso e il Nero (I Classici Bompiani Vol. 21)

Il Rosso e il Nero (I Classici Bompiani Vol. 21) di Stendhal,

Ernestine o la nascita dell'amore: a cura di Federica Fioroni

Ernestine o la nascita dell'amore: a cura di Federica Fioroni di Stendhal

Ernestine (1825), pubblicato in appendice al De l'Amour nell'edizione postuma del 1853, costituisce una sorta di case study per illustrare la teoria della cristallizzazione, precedentemente esposta nel trattato. Nel racconto si narra la vicenda di Ernestine, una ragazza di vent’anni che vive con l’anziano zio in un castello nel sud della Francia. Un giorno scorge un cacciatore che inizia a ...