Opere Complete di Italo Svevo (Italian Edition)

Compra su Amazon

Opere Complete di Italo Svevo (Italian Edition)
Autore
Italo Svevo
Editore
Italo Svevo
Pubblicazione
12/03/2015
Categorie
Italo Svevo, pseudonimo di Aron Hector Schmitz (1861 –1928), fu uno scrittore e drammaturgo italiano, autore di numerosi romanzi, racconti brevi e opere teatrali.

Questo lavoro:

- Una lotta

- L'assassinio di Via Belpoggio

- Una vita

- La tribù

- Senilità

- Lo specifico del dottor Menghi

- Argo e il suo padrone

- La coscienza di Zeno

- Corto viaggio sentimentale

- La novella del buon vecchio e della bella fanciulla

- Una burla riuscita

- La madre

- Vino generoso

– Commedie, Le ire di Giuliano

La coscienza di Zeno è un romanzo. Zeno Cosini, il protagonista dell'opera, proviene da una famiglia ricca, vive nell'ozio ed in un rapporto conflittuale con il padre, che si rifletterà su tutta la sua vita. Nell'amore, nei rapporti coi familiari e gli amici, nel lavoro, egli prova un costante senso di inadeguatezza e di "inettitudine", che interpreta come sintomi di una malattia. In realtà solo più tardi scoprirà che non è lui a essere malato, ma la società in cui vive.

Senilità. Emilio Brentani, conduce la sua modesta vita in un appartamento condiviso con la sorella Amalia che lo accudisce. Un giorno Emilio conosce Angiolina, di cui si innamora, tuttavia la donna si dimostra meno coinvolta dalla relazione, anzi è attratta da diversi uomini tra cui l’amico di Emilio, Stefano Balli, di cui è innamorata anche la sorella Amalia. Il legame tra Emilio e Angiolina che doveva essere senza impegni diventa più complesso in quanto la donna, opportunista e infedele, può controllare i sentimenti di Emilio. Questo, geloso della presenza del Balli in casa sua, lo allontana e Amalia, a causa di abuso di etere, muore. Emilio interrompe la relazione con Angiolina, pur amandola. Verrà poi a sapere che la donna è fuggita con un cassiere di una banca a Vienna. Emilio tornerà a vivere la propria vita inetta ricordando le due donne amate, l’aspetto dell’una col carattere dell’altra.

In Svevo confluiscono filoni di pensiero contraddittori e difficilmente conciliabili: da un lato il positivismo, la lezione di Darwin, il marxismo; dall'altro il pensiero negativo e antipositivista di Schopenhauer, di Nietzsche e di Freud. Ma questi spunti contraddittori sono in realtà assimilati da Svevo in un modo originalmente coerente: lo scrittore triestino assume dai diversi pensatori gli elementi critici e gli strumenti analitici e conoscitivi piuttosto che l'ideologia complessiva.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Italo Svevo

La coscienza di Zeno (Grandi classici)

La coscienza di Zeno (Grandi classici) di

Zeno Cosini scrive le sue memorie per ordine dello psicoanalista, che è convinto della bontà di questo metodo per “arrivare a vedersi interi”. Curioso, nevrotico, ironico, Zeno si osserva: gli infiniti tentativi di abbandonare le sigarette, un corteggiamento segnato dall’indecisione, la lenta rovina dell’azienda di cui si occupa per volontà del padre. E soprattutto osserva gli altri, i sani, pe...

I capolavori (La coscienza di Zeno - Senilità - Una vita) (Garzanti Grandi Libri - I capolavori)

I capolavori (La coscienza di Zeno - Senilità - Una vita) (Garzanti Grandi Libri - I capolavori) di

«Ci sarà un'esplosione enorme che nessuno udrà e la terra ritornata alla forma di nebulosa errerà nei cieli priva di parassiti e di malattie». (Italo Svevo, La coscienza di Zeno) La raccolta comprende i romanzi: La coscienza di Zeno, Senilità, Una vita.

Una vita (eNewton Classici)

Una vita (eNewton Classici) di

A cura di Mario LunettaEdizione integraleUna vita è il primo passaggio obbligato per entrare in quella sorta di “presa di coscienza”, individuale e collettiva, della crisi della cultura e dei valori dell’uomo europeo, che i romanzi di Svevo in qualche modo rappresentano. Nel racconto di un’esistenza che si svolge tutta all’insegna del non vivere, si scontrano la poetica del verismo e del natura...

La coscienza di Zeno (eNewton Classici)

La coscienza di Zeno (eNewton Classici) di

A cura di Mario LunettaEdizione integraleRimasto incompreso per lungo tempo, La coscienza di Zeno è il più importante romanzo di Svevo e uno dei capolavori della letteratura italiana contemporanea. È il resoconto di un viaggio nell’oscurità della psiche, nella quale si riflettono complessi e vizi della società borghese dei primi del Novecento, le sue ipocrisie, i suoi conformismi e insieme la s...

Una vita: Annotato da OWFundation

Una vita: Annotato da OWFundation di

Annotato da OWFundation con la biografia di Italo SvevoUna vita è il primo romanzo di Italo Svevo, pubblicato dall'editore Vram nel 1892.Il titolo inizialmente era Un inetto, ma era stato rifiutato dall’editore, così Svevo aveva ripiegato sull’attuale titolo, che richiama il romanzo di Guy de Maupassant Une vie. Con il titolo precedente l’autore intendeva evidenziare la natura del protagonista ...

L’assassinio di via Belpoggio: Annotato da OWFundation

L’assassinio di via Belpoggio: Annotato da OWFundation di

Annotato da OWFundation con la biografia di Italo SvevoScritto dietro lo pseudonimo di Ettore Samigli (solo più tardi lo cambierà nel più noto Italo Svevo), “L’assassinio di via Belpoggio” fu pubblicato la prima volta nel 1890 sulla rivista L’Indipendente. Questa edizione contiene anche i racconti: Vino generoso e Lo specifico del dottor Menghi.