La coscienza di Zeno e Continuazioni (Annotato) (I Grandi Classici Multimediali Vol. 14)

Compra su Amazon

La coscienza di Zeno e Continuazioni (Annotato) (I Grandi Classici Multimediali Vol. 14)
Autore
Italo Svevo
Pubblicazione
8 gennaio 2018
Categorie
• Edizione annotata
• Introduzione e Appendice con guida di lettura di Giovanni Albertocchi
• Edizione integrale annotata con ESPANSIONE ONLINE

• La Coscienza di Zeno è un romanzo che ancora oggi, a quasi un secolo dalla sua apparizione, mantiene intatta la sua carica di modernità. Il suo modo ironico di addentrarsi fra i misteri e le ambiguità della coscienza è ancora in grado di interessare e soprattutto di divertire il lettore dei nostri giorni. Il volume è arricchito da un’introduzione che ripercorre le diverse fasi della biografia dello scrittore e della sua formazione letteraria. Zeno Cosini, protagonista del romanzo, è stato spesso identificato con la maschera ebraica dello “Schlemiel”, ossia del personaggio maldestro, imbranato, archetipo di una comicità, ebraica per l’appunto, che ha trovato nel cinema prestigiosi interpreti, quali i fratelli Marx, Danny Kay, Jerry Lewis e Woody Allen. All’Introduzione fa seguito un’Appendice con guida di lettura, che consente di approfondire diversi aspetti problematici del romanzo, come l’enigma sull’identità del misterioso dottor S., lo psicanalista a cui ricorre Zeno, il rapporto con il padre, la relazione ambivalente con il cognato Guido, e soprattutto il rapporto di Zeno (e quindi anche di Svevo) con la psicanalisi.

• Espansione online – Il volume è arricchito da link che rimandano a documenti disponibili in rete (siti web, testi, articoli, video, interviste, spezzoni di film). È così possibile visionare sequenze della memorabile interpretazione televisiva che di Zeno fece l’attore Alberto Lionello nel 1966, e la successiva di Johnny Dorelli per la regia di Sandro Bolchi (1988). Tra i link di approfondimento ve n’è uno che si potrebbe definire “in progress”: è quello del Museo Sveviano di Trieste, continuamente aggiornato con le ultime acquisizioni bibliografiche, e con le mostre e le altre attività che si organizzano su Italo Svevo.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Italo Svevo

I capolavori (La coscienza di Zeno - Senilità - Una vita) (Garzanti Grandi Libri - I capolavori)

I capolavori (La coscienza di Zeno - Senilità - Una vita) (Garzanti Grandi Libri - I capolavori) di

«Ci sarà un'esplosione enorme che nessuno udrà e la terra ritornata alla forma di nebulosa errerà nei cieli priva di parassiti e di malattie». (Italo Svevo, La coscienza di Zeno) La raccolta comprende i romanzi: La coscienza di Zeno, Senilità, Una vita.

Una vita (eNewton Classici)

Una vita (eNewton Classici) di

A cura di Mario LunettaEdizione integraleUna vita è il primo passaggio obbligato per entrare in quella sorta di “presa di coscienza”, individuale e collettiva, della crisi della cultura e dei valori dell’uomo europeo, che i romanzi di Svevo in qualche modo rappresentano. Nel racconto di un’esistenza che si svolge tutta all’insegna del non vivere, si scontrano la poetica del verismo e del natura...

La coscienza di Zeno (eNewton Classici)

La coscienza di Zeno (eNewton Classici) di

A cura di Mario LunettaEdizione integraleRimasto incompreso per lungo tempo, La coscienza di Zeno è il più importante romanzo di Svevo e uno dei capolavori della letteratura italiana contemporanea. È il resoconto di un viaggio nell’oscurità della psiche, nella quale si riflettono complessi e vizi della società borghese dei primi del Novecento, le sue ipocrisie, i suoi conformismi e insieme la s...

Una burla riuscita di Italo Svevo

Una burla riuscita di Italo Svevo di

Una burla riuscita

L'assassino di Belpoggio di Italo Svevo

L'assassino di Belpoggio di Italo Svevo di

L'assassino di Belpoggio

La novella del buon vecchio e della bella fanciulla di Italo Svevo

La novella del buon vecchio e della bella fanciulla di Italo Svevo di

La novella del buon vecchio e della bella fanciulla