Ultime lettere di Jacopo Ortis (I Grandi Classici Multimediali Vol. 3)

Compra su Amazon

Ultime lettere di Jacopo Ortis (I Grandi Classici Multimediali Vol. 3)
Autore
Ugo Foscolo
Editore
Edimedias
Pubblicazione
4 settembre 2014
Categorie
• Introduzione annotata

• Apparato di note al testo



Introduzione e note a cura di Giuseppe Nicoletti

Le Ultime lettere di Jacopo Ortis è da considerare prima di tutto una delle opere capitali della nostra tradizione letteraria. Pur appartenendo al genere particolare del romanzo epistolare, il capolavoro foscoliano, che nella sua prima edizione esce ancora nel XVIII secolo e cioè nel 1798, segna l’avvio della grande stagione del romanzo italiano dell’Ottocento precedendo di più di vent’anni il memorabile exploit del Fermo e Lucia manzoniano. Le giovanili lettere ortisiane, lettura privilegiata di intere generazioni di italiani, costituiscono inoltre il singolare deposito di molti temi e di molte prove di lingua e stile su cui si fonderà la poesia più matura (e universalmente celebrata) del Foscolo. E non è questo allora l’ultimo dei motivi che hanno determinato la straordinaria diffusione di questo testo narrativo che, fra l’altro, ha ispirato l’amor patrio e il pensiero politico di non pochi scrittori e intellettuali del nostro pieno Risorgimento.



Introduzione e link ipermediali

Il volume che si segnala soprattutto per la ricchezza dell’apparato di note e per l’ampiezza dei temi critici contenuti nella vasta introduzione si giova ulteriormente di un’articolata biografia dello scrittore e di una assai informata illustrazione dei temi della sua formazione letteraria. Numerosi sono poi i link di approfondimento che rimandano a testi, documenti, foto d’archivio, contributi video, nelle loro più varie declinazioni. Nell’apparato iconografico del libro, figurano in specie immagini che illustrano tappe e fasi della contrastata e sempre inquieta biografia dello scrittore che, come è noto, finì i suoi giorni in terra inglese non avendo mai trovato un luogo dove risiedere stabilmente e con una necessaria e appagante soddisfazione.



Note Pop-Up

Da segnalare il ricco apparato di note al testo, prevalentemente di tipo esplicativo.  La tecnologia pop-up (finestre che si aprono direttamente sul testo) permette una fruizione semplice e immediata delle note, senza la necessità di “saltare” da una pagina all’altra.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Ugo Foscolo

Ultime lettere di Jacopo Ortis (Einaudi tascabili. Classici)

Ultime lettere di Jacopo Ortis (Einaudi tascabili. Classici) di

L'Ortis è stato letto come il «testamento» del secolo XVIII, «grido di dolore innanzi a tutte le cadute di tutte le illusioni»: e fu davvero diario fedele d'una vita dissipata e provvisoria, romanzo-verità giocato intorno alla figura di Ortis, cui Foscolo trasferisce molti aspetti della sua personalità: le aspirazioni giovanili, l'anelito alla bellezza e alla libertà, il senso di so...

Rime

Rime di

L'opera del poeta in ordine cronologico: I Versi, scritti giovanili; Ode a Bonaparte liberatore; le Poesie; Epistola a Vincenzo Monti; Dei Sepolcri, con aggiunta delle note dello stesso Foscolo; Le Grazie ed una selezione di lettere. Tra una sezione e l'altra sono inseriti dei microsaggi sull'autore.

Opere di Ugo Foscolo

Opere di Ugo Foscolo di

7 opere di Ugo Foscolo Poeta e scrittore italiano, uno dei principali letterati del neoclassicismo e del preromanticismo (1778-1827) Questo libro elettronico presenta una collezione di 7 opere di Ugo Foscolo. Indice interattivo: A Bonaparte liberatore A Luigia Pallavicini All'amica risanata Il mio tempo Le odi Lezioni di eloquenza Sulla lingua italiana.

Le grandi opere (eNewton Classici)

Le grandi opere (eNewton Classici) di

• Poesie giovanili • Odi e sonetti • Dei Sepolcri • Dalle Grazie • A Bonaparte liberatore: dedica dell’oda • Ultime lettere di Jacopo Ortis (con l’edizione del 1798) • Dell’origine e dell’ufficio della letteratura • Sull’origine e i limiti della giustizia • Notizia intorno a Didimo Chierico • Saggi sul Petrarca • Epoche della lingua italiana • Lettera apologetica • Lettere d’amore A cura di Giu...

Lettere d'amore (Classici)

Lettere d'amore (Classici) di

Le lettere documentano le passioni del Foscolo, i suoi tormenti, le sue fantasie e soprattutto la sua eccezionale capacità di esprimere i sentimenti più appassionati in pagine dal valore artistico assoluto. Guido Bezzola raccoglie qui tutto quel che rimane delle lettere d’amore del poeta, considerate tra le più belle della letteratura italiana.

Viaggio sentimentale di Yorick

Viaggio sentimentale di Yorick di

Sterne lavorò al libro tra la primavera e l'autunno del 1767, più o meno nello stesso periodo in cui usciva il volume IX del Tristram Shandy. Già a Hume, incontrato a Parigi nel 1764, aveva confessato che la sua moda era durata un solo inverno.[1] Sterne sentì la necessità di dedicarsi a una nuova esperienza letteraria. E, in effetti, tanto aveva investito Sterne, in termini di fama, su quell'e...