Shirley

Shirley è un "romanzo sociale" del 1849 pubblicato dopo il primo fortunato romanzo della stessa autrice, Jane Eyre (che peraltro era stato pubblicato, come questo, sotto lo pseudonimo di Currer Bell). Il romanzo è ambientato nello Yorkshire negli anni 1811-1812 e tratta della depressione industriale dovuta alla guerra Napoleonica, con la conseguente reazione operaia sfociante nel luddismo. Ciò nonostante non manca l’intreccio di relazione, e le due protagoniste femminili, alle prese con ciò che la società imponeva alla donna in quel periodo, sono, ancor più che Jane Eyre, portatrice dei germi dell’emancipazione femminile.

Mentre Charlotte stava scrivendo questo romanzo, morirono tre dei suoi fratelli, fra cui la sorella Emily, autrice di Cime Tempestose, e l’unica sorella rimastale, Anne. Si ritiene che il personaggio di Caroline si basi sulla sorella Anne e che la scrittrice, che aveva inizialmente progettato di far morire quel personaggio, ne cambiò poi le vicende, dopo la reale morte della sorella. L’altra protagonista femminile, Shirley (nome che solo dopo questo romanzo divenne un nome femminile; prima era considerato un nome maschile), è ispirato all’altra sorella, Emily, o meglio "a quella che Emily sarebbe potuta essere se fosse nata in una famiglia ricca". Il personaggio di Mrs Pryor è ispirato alla direttrice della scuola che Charlotte frequentò, prima come allieva, poi come insegnante.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Charlotte Brontë

Jane Eyre

Jane Eyre di

La storia romantica di una modesta e poco appariscente istitutrice che, con il suo fascino discreto e la sua forza di carattere, riesce a conquistare il tenebroso e avvenente signore di Rochester, la cui giovane figlia è affidata alle sue cure.

Jane Eyre (Grandi Classici)

Jane Eyre (Grandi Classici) di

Edizione migliorata con IMMAGINI originali della seconda edizione,NOTE digitali(tra cui traduzione francesismi) e LINK esterni di approfondimento. Capolavoro della scrittrice inglese Charlotte Brontë, pubblicato per la prima volta nel 1847, il romanzo Jane Eyre fu accolto subito con successo e resta ancora oggi un libro molto attuale e molto amato. La sottile analisi psicologica dei...

Jane Eyre. Ed. Integrale italiana (RLI CLASSICI)

Jane Eyre. Ed. Integrale italiana (RLI CLASSICI) di

Scarica un estratto GRATIS e inizia a leggere subito! Questo ebook ha: INDICE LINKATO. Romanzo di formazione dell’autrice si rivela essere il suo capolavoro. Accolto con successo è tuttora molto attuale. La psicologia dei personaggi, l’analisi dei sentimenti e la protagonista dotata di integrità, indipendenza, forza interiore e passionalità, rendono il romanzo capace di uscire dalle pagine...

Jane Eyre

Jane Eyre di

"Jane Eyre" è un romanzo famoso nella letteratura inglese, dovuto alla scrittrice Charlotte Brontë. La vicenda narrata nel romanzo passa attraverso cinque fasi distinte: l'infanzia di Jane a Gateshead, dove è emotivamente e fisicamente abusata da sua zia e dalle due cugine; la sua formazione a Lowood School, dove acquisisce amici e modelli di comportamento, ma anche soffre privazioni; il suo...

Jane Eyre (Universale economica. I classici)

Jane Eyre (Universale economica. I classici) di

Jane Eyre racconta la storia dell’educazione sentimentale di una giovane istitutrice inglese, orfana e di umili origini, che ottiene alla fine, dopo molte peripezie, la felicità in amore unendosi all’ardente, impetuoso Edward Rochester, suo padrone; con questa si intreccia una precedente e tragica storia d’amore e follia che ha avuto per protagonisti Edward e Bertha, la donna strappata alla...

Villette (Le porte)

Villette (Le porte) di

Per potersi riconoscere veri non si deve piacere al mondo, ma essere amati da chi si ama, ecco l'esito dell'ultimo e più intenso romanzo di Charlotte Brontë, magistrale compimento dell'opera di una fra le più interessanti autrici del ottocento letterario inglese. Pubblicato nel 1853, Villette è l'ultimo romanzo di Charlotte Brontë, l'unico che non si concluda con il matrimonio della...