Nietzsche, lo Zen, Bob Dylan: Un'autobiografia, vol. I

Nella vita del filosofo contano gli influssi, più che le persone. I riferimenti dell’autore sono tre: Nietzsche per la filosofia, il buddhismo Zen per la spiritualità, e Bob Dylan per la musica. Questi tre numi ispiratori vengono considerati per come l’autore ne è venuto a conoscenza e rispetto agli avvenimenti che vi si ricollegano. Ne emerge una autobiografia intellettuale dagli anni 60 ai giorni nostri. L’autore, filosofo orientalista, ha pubblicato molti libri per i principali editori italiani; descrive il mondo dell’università in cui lavora, gli incontri con maestri zen e i propri gruppi di meditazione, le band in cui ha suonato da ragazzo e continua tuttora (in generi musicali che vanno dal beat alla improvvisazione radicale, passando per il rock prog e il jazz). Un appassionante percorso di autorealizzazione e nello stesso tempo una anatomia della vita interiore. Il libro potrebbe avere come sottotitolo ideale: “Come si diventa ciò che si è.”

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Leonardo Vittorio Arena

Memorie di un funambolo

Memorie di un funambolo di

Aforismi del filosofo Leonardo Vittorio Arena, fautore di un pensiero rivoluzionario, denominato del nonsense, dal significato concreto ed esistenziale. Il libro traccia un ponte tra Oriente e Occidente, attingendo ai grandi filosofi di entrambi i blocchi culturali, come Nietzsche, Freud, Wittgenstein, ecc: E anche i maestri Zen, Zhuangzi, Gurdjieff, ecc., nel tentativo di una sintesi. Chi ama...

Confucio (Oscar storia Vol. 530)

Confucio (Oscar storia Vol. 530) di

Pochi sono i dati certi riguardanti la vita di Confucio, nato nello Stato di Lu nel VI secolo a.C. Appena si spinge lo sguardo in profondità, le tracce si perdono e la realtà si mescola col mito. Come Socrate, Buddha e Gesù, neanche Confucio ha voluto scrivere nulla, lasciando ai discepoli il compito di decodificare il suo messaggio. Nella sua epoca l'uomo, in Oriente come in Occidente,...

La lanterna e la spada: Il sovrano dei Qin (I Romanzi Vol. 2)

La lanterna e la spada: Il sovrano dei Qin (I Romanzi Vol. 2) di

Il primo imperatore della Dinastia Qin fu un personaggio molto controverso: ancora oggi se ne compiangono i crimini ma se ne esalta anche la leadership, che ha portato alla Grande Muraglia e all’opera di unificazione dell’immenso territorio della Cina. Qinshi Huangdi voleva vivere in eterno, perciò coltivò le pratiche igieniche taoiste. Fu spregiudicato, spietato, ambizioso e innovatore,...

Il Tao del sesso: La storia di Wu Zhao (I romanzi Vol. 1)

Il Tao del sesso: La storia di Wu Zhao (I romanzi Vol. 1) di

Wu Zhao (ca. 624-705) è probabilmente l’unica donna che regnò da sola in Cina, per virtù propria e con enorme potere, fondatrice di una sua Dinastia. Intrighi di corte e relazioni sessuali speciali caratterizzano la sua storia. Donna avvenente e spregiudicata, in forte anticipo sul suo tempo, sfruttò il suo corpo e la sua intelligenza politica per travolgere gli ostacoli sul suo cammino....

La svastica sul Tibet (I Romanzi Vol. 3)

La svastica sul Tibet (I Romanzi Vol. 3) di

Nel 1938 Hitler inviò una spedizione in Tibet, di cui si ignora lo scopo: si voleva carpire il segreto della magia buddhista o trovare preziosi alleati per l'imminente esplosione del conflitto mondiale? O soltanto scoprire le origini della razza ariana attraverso i suoi progenitori più puri? Questo libro è la vicenda romanzata del misterioso episodio, cui partecipa, nella fiction, Leonhard...