Un romanzo d'avventura. Libro 8

Compra su Amazon

Un romanzo d'avventura. Libro 8
Autore
Emilio Salgari
Editore
GB Software
Pubblicazione
04/12/2015
Categorie
Un romanzo d'avventura. Libro 8: 1. Sulle frontiere del Far West; 2. La scotennatrice; 3. Le selve ardenti.



Ciclo del Far West:



1. Sulle frontiere del Far West.

Sulle frontiere del Far-West è un romanzo d'avventura di Emilio Salgari. In questo libro, pubblicato nel 1908, l'autore apre il Ciclo del Far West, una trilogia ad esso dedicata. Ad uno spirito avventuroso come il suo non poteva certo sfuggire il richiamo che giungeva dalle sconfinate praterie americane e della lotta spietata tra i pellirossa e le carovane dei "visi pallidi" lanciati alla conquista del "Lontano Ovest". È proprio questo il punto del quadro storico in cui si sviluppano le vicende narrate nell'intero ciclo. Nel romanzo Sulle frontiere del Far-West viene delineato lo scontro frontale tra il colonnello Devandel e i suoi uomini da una parte e Yalla e Nuvola Rossa dall'altra. Il romanzo è di per sé concluso e autonomo; e tuttavia, come sempre avviene nelle avventure a carattere ciclico, lascia aperte situazioni che saranno poi riprese nelle avventure che seguono.



2. La scotennatrice.

La scotennatrice è un romanzo d'avventura di Emilio Salgari. Questo libro, pubblicato nel 1909, si allaccia direttamente a Sulle frontiere del Far-West in cui il drammatico gioco continua con i figli dei vecchi protagonisti trapassati nel finale del libro precedente: Giorgio Devandel, figlio del colonnello e luogotenente agli ordini del generale Custer, e Minnehaha, la scotennatrice, degna erede della crudele Yalla. Nella conclusione del romanzo precedente, l'autore faceva coincidere la battuta d'arresto delle vicende romanzesche con una tregua sancita dalla pace firmata nel Kansas nell'ottobre del 1867 tra indiani e visi pallidi.



3. Le selve ardenti.

La grande epica degli sioux. L'epopea degli sioux narrata da Emilio Salgari nel ciclo del FarWest si conclude con Le Selve Ardenti, edito da Bemporad, nel 1910, con copertina di Della Valle e illustrazioni di D'Amato.

Si tratta di un romanzo cupo, sul quale incombe l'ombra della morte: l'unico orizzonte in cui iscrivere la storia epica di un pugno di indiani, crudeli ed eroici allo stesso tempo. Lo scrittore fu probabilmente influenzato dai resoconti di Louis Simonin, diffusi in Italia dall'editore Treves (Attraverso gli Stati Uniti dall'Atlantico al Pacifico e Il FarWest degli Stai Uniti. I pionieri e i pellirosse) intrisi di malinconia e di apocalittiche, ma non per questo meno realistiche, previsioni sull'imminente fine della grande stagione indiana che aveva caratterizzato la conquista dell'Ovest americano.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Emilio Salgari

Le figlie dei faraoni

Le figlie dei faraoni di

Le figlie dei faraoni, del 1905, nato insieme a Cartagine in fiamme, altro romanzo di Salgari del 1906, seguendo un interesse per l'Africa mediterranea molto in voga alla fine dell'Ottocento.Lo scrittore ambienta la storia nell'antico Egitto, sulle sponde del Nilo, con minuzia di dettagli nelle ricostruzione storica del tempo. Il protagonista è il giovane Mirinri, legittimo erede al trono d'Egi...

I figli dell'Aria di Emilio Salgari

I figli dell'Aria di Emilio Salgari di

I figli dell'Aria di Emilio Salgari

I Pirati della Malesia di Emilio Salgari

I Pirati della Malesia di Emilio Salgari di

I Pirati della Malesia di Emilio Salgari

Il Corsaro Nero di Emilio Salgari

Il Corsaro Nero di Emilio Salgari di

Il Corsaro Nero di Emilio Salgari

I Misteri della Jungla Nera di Emilio Salgari

I Misteri della Jungla Nera di Emilio Salgari di

I Misteri della Jungla Nera di Emilio Salgari

Gli ultimi filibustieri di Emilio Salgari

Gli ultimi filibustieri di Emilio Salgari di

Gli ultimi filibustieri di Emilio Salgari