Sebastopoli nel mese di dicembre (I corti di Alphaville)

I tre “Racconti di Sebastopoli” nacquero come corrispondenze di guerra dal fronte della guerra di Crimea inviate da Tolstòj alla redazione del mensile “Sovremennik”. Dei tre, il primo a essere scritto fu il racconto qui presentato, “Sebastopoli nel mese di dicembre”: lo scrittore ne iniziò la composizione nelle retrovie di Bel’bek, il 27 marzo 1855, completandola poi a Sebastopoli il 25 aprile 1855, nel cuore della città assediata dalla coalizione antirussa. Tolstòj lo inviò subito alla redazione della rivista, che lo pubblicò, dopo il visto della censura, due mesi dopo, nel numero uscito il 6 giugno 1855. Curiosamente, qualche settimana prima della sua pubblicazione un redattore ne fece pervenire il testo allo zar Alessandro II, che lo apprezzò a tal punto da ordinarne subito una traduzione in francese, poi pubblicata con il titolo “Une journée à Sébastopol” sul “Le Nord”, un giornale russo in lingua francese stampato a Bruxelles, e sul numero del 2/14 luglio 1855 del “Journal de Francfort”.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Lev Tolstoj

La morte di Ivan Il'ic: Edizione Integrale

La morte di Ivan Il'ic: Edizione Integrale di Lev Tolstoj Sinapsi Editore

Ivan Il'ic ha una vita soddisfacente, una buona carriera, una vita familiare e sociale apparentemente appagante. Nel nuovo appartamento di Pietroburgo, città in cui si è trasferito dopo una promozione, cade da uno sgabello, sistemando una tenda, e prende un colpo al fianco. Il dolore provocato dalla caduta diventa, nei giorni, sempre più forte e tutte le cure si rivelano inutili. Il pensiero ...

Anna Karenina (I Capolavori della Letteratura Europea)

Anna Karenina (I Capolavori della Letteratura Europea) di Lev Tolstoj Nemo Editrice

Insieme a Madame Bovary ed Effi Briest, Anna Karenina è l'adultera più famosa della letteratura mondiale. Sposata con Alexis Karénin, alto ufficiale dell'amministrazione imperiale dal carattere austero e orgoglioso, l'affascinante, intelligente e sensibile Anna si innamora di Vronsky, un ufficiale brillante ma frivolo. Quella che sembrava essere l'avventura vertiginosa di una notte, presto si ...

Sonata a Kreutzer: Edizione Integrale

Sonata a Kreutzer: Edizione Integrale di Lev Tolstoj Sinapsi Editore

Un uomo di nome Pozdnysev durante un viaggio in treno confessa a uno sconosciuto la propria colpa segreta. Ricorda di aver presentato alla moglie un avventuriero, gran seduttore e abile musicista, dando così inizio a un gioco che si rivelerà tragicamente beffardo. Via via sempre più sospettoso una sera, mentre la coppia esegue in perfetta sintonia la Sonata a Kreutzer di Beethoven, Pozdnysev ...

Denaro falso

Denaro falso di Lev Tolstoj Sinapsi Editore

Denaro falso è un racconto in due parti di Lev Tolstoj, pubblicato postumo nel 1911. La falsificazione di un titolo di credito di piccolo valore, fatta da due studenti, innesca una catena di eventi che coinvolgono decine di altre persone, con conseguenze sempre più gravi. Mentre gli avvenimenti precipitano, alla maggior parte dei protagonisti superstiti viene offerta una possibilità di ...

Guerra e pace: Edizione Integrale

Guerra e pace: Edizione Integrale di Lev Tolstoj Sinapsi Editore

Scritto tra il 1863 e il 1869, Guerra e pace riguarda principalmente la storia di due famiglie, i Bolkonskij e i Rostov, tra le guerre napoleoniche, la campagna napoleonica in Russia del 1812 e la fondazione delle prime società segrete russe. Definito "romanzo infinito" - poiché l'autore sembra aver trovato la forma perfetta con cui descrivere in letteratura l'uomo nel tempo - Guerra e pace è ...

I due ussari: Edizione Integrale

I due ussari: Edizione Integrale di Lev Tolstoj Sinapsi Editore

In una piccola città di provincia russa, nel 1828, giunge per caso il conte Fëdor Turbin, chiassoso ufficiale della guardia. Nei pochi giorni in cui rimane nella cittadina salva dal disonore Il'in, un altro ufficiale che ha perso al gioco, si fa prestare del danaro da Zaval'ševskij, uno snob locale, ma non glielo restituisce, seduce la giovane e bella vedova Anna Fëdorovna, sorella di Zaval'...