In cerca di guai

Nel 1861 Mark Twain parte per il Far West al seguito del fratello Orion, nominato Segretario del Territorio del Nevada. Dopo ventun giorni di diligenza, in mezzo a paesaggi stupefacenti popolati di pistoleri, mormoni, pony express, indiani ante-beatificazione e resti di carovane, contagiato dalla febbre dell’argento si getta per un anno nella vita grama del cercatore, diventa milionario per una settimana e approda infine, per fame, a quelle corrispondenze per i giornali che gli daranno la celebrità. Questa è, in grezza telegrafia da terre di frontiera, la materia di "In cerca di guai". Ed è come se Huckleberry Finn, finalmente e a malincuore cresciuto, avesse deciso di insediarsi nel Far West come nella terra a lui più affine: sufficientemente movimentata per offrirgli avventure e occasioni di attaccare briga, ma anche remota quanto basta per proteggere la sua inesausta inventiva di fanfarone. Come sempre candido e scaltro, trascinante umorista e infiammato fustigatore, Mark Twain irride ogni cosa, dal governo centrale ai coyote, e ci offre una sequenza di settantanove capitoli che sono ciascuno un piccolo romanzo, con la prodigalità di un giocatore di roulette che per una volta è uscito dalla bisca senza farsi ripulire. Ogni capitolo è una chiacchierata intorno al fuoco – e la somma di queste chiacchiere è un’epopea. Twain ride per sopravvivere, e far sopravvivere, in mezzo agli orrori e allo splendore del West. E alla fine ci consegna uno di quei rari libri che divertono in qualsiasi punto li si apra – e dove ancora circola, pungente, il profumo selvatico dell’America.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Mark Twain

Contro i luoghi comuni: Racconti cattivi, grotteschi, irriverenti

Contro i luoghi comuni: Racconti cattivi, grotteschi, irriverenti di

Mark Twain è stato un autore dissacrante, sempre arguto e ironico nei confronti dei codici morali e delle convenzioni che strutturano le consuetudini tradizionali di vita. Nelle storie qui raccolte – scritte nel suo periodo creativo più fertile, dal 1863 al 1895 – la sua verve umoristica e polemica diventa assoluta protagonista. Ed ecco in rapida sequenza: i consigli spregiudicati a bambini e b...

Racconti comici (Introvabili)

Racconti comici (Introvabili) di

Niente risolini o risatine tra i baffi ma risate grasse esplosive perfino sguaiate attendono i lettori di questi racconti. Qui le redazioni dei giornali assomigliano a un saloon in piena rissa; le recensioni suonano così: «imita lo stile di altri autori ma nessuno riesce a imitare il suo nemmeno un idiota»; i direttori di giornali per agricoltori scrivono di alberi di cocomeri di vigne di...

Racconti contro tutti

Racconti contro tutti di

Twain scrisse questi testi negli ultimi anni della sua vita, quando era maggiore in lui l’amarezza per l’ipocrisia e la violenza che lo circondavano. Non tentò nemmeno di pubblicarli, perché era sicuro che l’America l’avrebbe inesorabilmente condannato senza capirlo. Dopo la sua morte fu la famiglia a opporsi alla pubblicazione. Oggi finalmente li possiamo leggere per la prima volta in italiano...

Le avventure di Huckleberry Finn (eNewton Classici)

Le avventure di Huckleberry Finn (eNewton Classici) di

A cura di Riccardo Reim. Traduzione integrale condotta sull’edizione americana. «Tutta la letteratura americana moderna viene da un libro di Mark Twain che si intitola Le avventure di Huckleberry Finn. È il miglior libro che possediamo. Non c’era niente prima. E non c’è stato niente di altrettanto buono, dopo». Tale la perentoria, concisa affermazione di Ernest Hemingway, che riconosce allo scr...

Le avventure di Tom Sawyer (eNewton Classici)

Le avventure di Tom Sawyer (eNewton Classici) di

Introduzione di Sergio CampaillaTraduzione di Mariagrazia Bianchi OdderaEdizione integraleQual è il segreto dell’infanzia? E perché, una volta che è passata, siamo disposti più a rimpiangerla che a capirla? Tom Sawyer, il protagonista del capolavoro di Mark Twain, è un ragazzo che conosce questo segreto e perciò la vita per lui è come una fontana sempre viva e zampillante. Tom non cede alla noi...

Le avventure di Tom Sawyer (Gemini)

Le avventure di Tom Sawyer (Gemini) di

Le avventure di Tom Sawyer di Mark Twain è un romanzo estremamente scorrevole arguto e piacevole, nonstante il secolo di vita. Tom Sawyer è un ragazzo orfano che vive con la zia Polly, procurandole più dispiaceri che soddisfazioni perché Tom è sempre alla ricerca di avventure sia nel gioco che nella realtà. Tom è un entusiasta, uno che vorrebbe essere dovunque e imparare a fare tutto, emulando ...