Adelphi

Libri pubblicati da Adelphi

L'uomo che scambiò sua moglie per un cappello (Gli Adelphi)

L'uomo che scambiò sua moglie per un cappello (Gli Adelphi) di Adelphi

Oliver Sacks è un neurologo, ma il suo rapporto con la neurologia è simile a quello di Groddeck con la psicoanalisi. Perciò Sacks è anche molte altre cose: «Mi sento infatti medico e naturalista al tempo stesso; mi interessano in pari misura le malattie e le persone; e forse anche sono insieme, benché in modo insoddisfacente, un teorico e un drammaturgo, sono attratto dall’aspetto romanzesco no...

Il fiuto del dottor Jean: e altri racconti (Le inchieste di Maigret: racconti)

Il fiuto del dottor Jean: e altri racconti (Le inchieste di Maigret: racconti) di Adelphi

«Fu mentre cercava gli spiccioli in tasca che scorse la ragazza in azzurro pallido, e si può dire che da quel momento non le staccò più gli occhi di dosso. Non era una ragazza, era la ragazza, nella piena accezione del termine, con la sua freschezza, la sua grazia ancora incerta, la pelle chiara e vellutata, gli occhioni da gazzella. Il dottore pensò proprio a una gazzella!«Impegnato com’era a ...

Party sotto le bombe: Gli anni inglesi

Party sotto le bombe: Gli anni inglesi di Adelphi

«Libro salvato» dopo un lungo lavoro filologico, questo volume conclude l’autobiografia di Canetti con gli anni dell’emigrazione in Inghilterra. Un paese che suscita in lui reazioni contrastanti: ammirazione per i suoi istituti democratici e per il coraggio mostrato contro Hitler, ma anche insofferenza per la britannica arte di escludere, per l’altezzosa condiscendenza esibita verso gli apolidi...

Il duello dei neurochirurghi: Il cervello: una storia di traumi, medici e follie

Il duello dei neurochirurghi: Il cervello: una storia di traumi, medici e follie di Adelphi

Il 30 giugno 1559, nel corso di una giostra cavalleresca, il re di Francia Enrico II viene colpito alla testa dal conte di Montgomery: morirà una decina di giorni dopo, nonostante convergano e ‘duellino’ nell’assisterlo un grande chirurgo militare come Ambroise Paré e un grande anatomista come Andrea Vesalio. Innesco del nuovo, incalzante libro di Sam Kean, l'episodio segna anche l'avvio della ...

Cacciatori nel buio

Cacciatori nel buio di Adelphi

Una vincita insperata in un casinò sul confine tra la Cambogia e la Thailandia, e Robert, un giovane insegnante inglese in vacanza, decide di non tornare più al torpido grigiore del Sussex. Resta in Cambogia come barang a tempo indeterminato: uno dei tanti espatriati occidentali che «cacciano nel buio», cercando la felicità in un mondo che non potranno mai comprendere appieno e che di solito li...

Compulsion

Compulsion di Adelphi

Oggi ricostruire fatti di sangue è diventato un intrattenimento di massa – più o meno l'unico, si direbbe. Ma c'è stata un'epoca non lontana, e peraltro abbastanza sanguinaria, in cui l'assassinio gratuito di un ragazzo da parte di due suoi coetanei veniva presentato, sulle prime pagine di tutti i giornali, come «Il delitto del secolo». Accadde a Chicago, negli anni Venti. Due ricchi student...

Il gaucho insopportabile

Il gaucho insopportabile di Adelphi

Il 30 giugno 2003 Roberto Bolaño, gravemente malato (sarebbe vissuto solo altre due settimane), volle consegnare personalmente al suo editore questo libro, che fu il primo ad apparire dopo la sua morte e rappresenta una sorta di testamento spirituale e letterario. Il lettore scoprirà cinque racconti tra i più belli dello scrittore cileno: la storia dell'avvocato bonaerense che abbandona tutt...

Il pollice del violinista

Il pollice del violinista di Adelphi

La specie umana è stata sul punto di estinguersi? Può la genetica spiegare l'amore ossessivo di certe persone per i gatti? Perché nascono individui privi di impronte digitali e bambini con la coda? Che cosa possono dirci i geni sulla morte prematura del faraone Tutankhamon o sulla vicenda di Tsutomu Yamaguchi, il giapponese sopravvissuto a due esplosioni nucleari? Quale combinazione genetica cr...

Acciaio contro acciaio

Acciaio contro acciaio di Adelphi

Le strade roventi popolate da orde di mendicanti, da cortei funebri, da bande militari tedesche che incedono con grande strepito, dai temuti Ussari della morte che sfilano in tutto il loro minaccioso splendore, da individui affamati e senza casa che si aggirano con espressione apatica, indifferente. Il gigantesco cantiere sulla Vistola dove gli operai – russi, ebrei e polacchi – si sfiancano as...

Il passeggiatore solitario: In ricordo di Robert Walser (Opere di W.G. Sebald)

Il passeggiatore solitario: In ricordo di Robert Walser (Opere di W.G. Sebald) di Adelphi

Il passeggiatore solitario: W.G. Sebald sulle tracce di Robert Walser.

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10