Così vicino alla felicità: Racconti dal carcere

Compra su Amazon

Così vicino alla felicità: Racconti dal carcere
Autore
Autori Vari
Editore
Rai Eri
Pubblicazione
31 ottobre 2016
Categorie
“Anche la catena del male si può spezzare. Accade quando uno dei suoi anelli, una delle persone che compongono la catena, decide di liberarsene, di perdonare”. Lo scrive uno dei detenuti finalisti del Premio Goliarda Sapienza - Racconti dal carcere, concorso letterario rivolto ai detenuti (adulti e minori) di tutte le carceri italiane.
Così vicino alla felicità racchiude le loro storie, storie che trasudano verità, vite vissute dentro e fuori le mura di una cella. Il tema del “perdono” fa da sfondo a queste narrazioni, ed emerge a tratti nella consapevolezza che sia l’unica – sofferta – via d’uscita. A tratti, invece, nella non facile ammissione di non aver saputo ancora intraprendere quel cammino: “Dissi a chi avrei dovuto chiedere perdono di sentirsi libero di odiarmi… alla fine quel debito sarebbe risultato in qualche modo saldato…”.
Le introduzioni dei racconti sono state affidate a grandi scrittori ed artisti.

«Mi colpisce la psiche dei detenuti. Coloro che hanno sempre dato precedenza all’azione quando si trovano chiusi e privati della loro libertà portano fuori il pensiero, la riflessione, la voglia di migliorare i propri rapporti. E l’azione scompare. Vediamo allora che la scrittura diventa come quella farfalla che spesso hanno tatuata: la loro forza».
Dacia Maraini
Un nuovo libro di racconti dalle carceri nel nome di Goliarda Sapienza. Un’altra raccolta di storie stracolme di esperienze e di umori. Con la tutela e l’attenzione viva di un gruppo di scrittori noti e autorevoli. Da che lasciarsi prendere? Forse dalla compassione, nel senso della condivisione, forse dalla drammaticità delle vicende raccontate; certo dalla capacità di cercarsi in una scrittura che significa ed esprime il coraggio di consegnarsi agli altri e al mondo nella propria accostata o ritrovata verità.
Elio Pecora

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Autori Vari

Il mestiere di storico (2018) vol. 1

Il mestiere di storico (2018) vol. 1 di

Il mestiere di storico (2017) vol. 2

Il mestiere di storico (2017) vol. 2 di

WeAreModena: I sogni diventano realtà (Agrodolce)

WeAreModena: I sogni diventano realtà (Agrodolce) di

Vittorie, sconfitte, quiete e tempesta, caos e calma, amori persi, amori mai esistiti, amori sognati, amori che hanno fatto male, sentimenti contrastanti, rabbia, noia, dolore, esaltazione e sconforto, delusioni e sorprese: tutto questo è “We Are Modena”, un libro in cui i pensieri di trentuno giovani studenti modenesi sono passati dalla mente alla carta, dando vita a un’opera di grande valore ...

Il Bar ai Confini del Mondo

Il Bar ai Confini del Mondo di

Un bar sospeso al di là dello spazio e del tempo, che può essere in qualunque luogo e in qualunque epoca, adattandosi ed essi. Questo è lo scenario per racconti di validi scrittori italiani, radunati nella Cooperativa Autori Fantastici. Si va dall'horror al fantasy, dalla fantascienza alla comicità surreale, per avere una rosa del fantastico nostrano. Copertina di Marcello Toninelli.

Napoli in giallo

Napoli in giallo di

Questa raccolta nasce dal contest letterario "Un giallo per Natale"Otto brevi racconti gialli tutti ambientati a Napoli. Otto autori scelti tra oltre centro racconti pervenuti alla redazione della casa editrice Edizioni MEA.Ecco chi sono gli autori: Angela Bevilacqua - Angela Catalini - Anna Vascella - Christian Capriello - Francesca Carlucci - Giancarmine Trotta - Salvatore Tofano e la parteci...

Il Maresciallo Vito Arciuli Minaccia un Disabile: Storia avvenuta nella Caserma dei Carabinieri di Bra (Cuneo)

Il Maresciallo Vito Arciuli Minaccia un Disabile: Storia avvenuta nella Caserma dei Carabinieri di Bra (Cuneo) di

La Storia di un disabile minacciato di morte ed aggredito, presso la caserma dei Carabinieri di Bra nella provincia di Cuneo. Si possono trovare tutti i documenti ufficiali e tutte le denunce querele, depositate nei confronti del protagonista principale Maresciallo Vito Arciuli, ed altri cinque (5) ufficiali che hanno sempre cercato di 'insabbiare' tutta la vicenda.