La capanna dello zio Tom: Ediz. integrale (La biblioteca dei ragazzi)

Nel Kentucky, un proprietario di schiavi ricco di umanità, Arthur Shelby, è costretto a vendere ad un mercante di schiavi dall'animo crudele, due uomini della sua servitù. Si tratta dello zio Tom, il suo fidato braccio destro, e di Harry, un bambino di soli cinque anni figlio di Elisa e George Harris, mulatti. Tom ama il suo padrone e comprende che la decisione di venderlo era stata dettata dalla necessità. George Shelby, il figlio tredicenne di Arthur, gli promette che un giorno andrà a cercarlo e lo libererà. Tom viene imbarcato su un piroscafo con il mercante di schiavi, dove viaggiano anche la piccola Eva St. Clare, che si affeziona a Tom, e suo padre, Augustine, un proprietario terriero della Louisiana. Un giorno la piccola Eva, a causa di un improvviso e brusco movimento, perde l'equilibrio e cade in acqua. Tom, gettatosi prontamente riesce a salvarla e così il padre, riconoscente, lo compra. Ma Eva muore e mentre Augustine si appresta a preparare i documenti per ridare la libertà a Tom, viene colpito in una rissa e perde la vita. Tom viene così comprato da Simon Legree, un proprietario insensibile e cattivo, che possiede una piantagione di cotone sul Red River..

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Harriet Beecher Stowe

H. B. Stowe - La capanna dello zio Tom (RLI CLASSICI)

H. B. Stowe - La capanna dello zio Tom (RLI CLASSICI) di Harriet Beecher Stowe

Scarica un estratto GRATIS e inizia a leggere subito! Questo ebook ha: INDICE LINKATO.

La Capanna Dello Zio Tom

La Capanna Dello Zio Tom di Harriet Beecher Stowe Mauro Liistro Editore

La capanna dello zio Tom (titolo originale Uncle Tom's Cabin or Life Among the Lowly) è un romanzo abolizionista scritto dalla statunitense Harriet Beecher Stowe. Pubblicato nel 1852 in seguito a un atto legislativo promulgato nel 1850, la Fugitive Slave Law, che decretava il dovere di denunciare gli schiavi fuggiti e la restituzione ai proprietari, il romanzo ebbe un profondo effetto sugli ...

La Capanna dello Zio Tom

La Capanna dello Zio Tom di Harriet Beecher Stowe

Il romanzo narra le vicende di Tom, uno schiavo nero, che dopo aver servito nelle dimore di due padroni di buon cuore che lo avevano trattato con umanità e rispetto, facendone un collaboratore fidato, finisce nelle mani di un crudele coltivatore di cotone ... come andrà a finire?

La capanna dello zio Tom

La capanna dello zio Tom di Harriet Beecher Stowe Bauer Books

La capanna dello zio Tom  (titolo originale  Uncle Tom's Cabin or Life Among the Lowly ) è un romanzo abolizionista scritto dalla statunitense Harriet Beecher Stowe. Pubblicato nel 1852 in seguito a un atto legislativo promulgato nel 1850, la Fugitive Slave Law, che decretava il dovere di denunciare gli schiavi fuggiti e la restituzione ai proprietari, il romanzo ebbe un profondo effetto ...

La capanna dello zio Tom

La capanna dello zio Tom di Harriet Beecher Stowe Passerino Editore

La capanna dello zio Tom è un romanzo abolizionista scritto dalla statunitense Harriet Beecher Stowe. Harriet Elizabeth Beecher Stowe (Litchfield, 14 giugno 1811 – Hartford, 1º luglio 1896) è stata una scrittrice e attivista statunitense.

La capanna dello zio Tom (Maree)

La capanna dello zio Tom (Maree) di Harriet Beecher Stowe KKIEN Publ. Int.

Il romanzo, che fu best seller nel XIX secolo, della Stowe ci offre un racconto realistico delle condizioni di vita degli schiavi neri in America e ci descrive la grande sofferenza subita durante il periodo schiavista. Un romanzo che contribuì in maniera considerevole alla campagna abolizionista ricevendo la stima di Abramo Lincoln.