Casanova a Berlino: Edizione italiana

Giacomo Casanova è a Berlino da luglio a settembre del 1764. Appena trentanovenne, ha già alle spalle una vita avventurosa e turbolenta. Ha bisogno di soldi e di un lavoro, e spera di ottenerli dal re di Prussia Federico II. Intanto si trova coinvolto nel tentativo di salvare la lotteria nazionale istituita dal suo amico Calsabigi, e non si fa mancare un’avventura galante con un’affascinante ballerina, Giovanna Denis, conosciuta da bambina a Venezia.
Finalmente ottiene un appuntamento dal re. Con il suo perfetto stile disincantato, ironico e lineare, Casanova ci racconta i suoi incontri con Federico il Grande, lasciandoci un quadro memorabile e il ritratto di un uomo determinato, cordiale, diretto, disponibile.
Ma come riuscire a far buona impressione su uno dei monarchi più importanti d’Europa?
L’autobiografia di Casanova è una delle testimonianze più vive e immediate della vita nel XVIII secolo, nel contempo interessante e divertente.
Il testo di quest’edizione è tradotto per la prima volta direttamente dal manoscritto autografo Histoire de ma vie, senza censure e senza correzioni.

Andrea Perego è giornalista e scrittore. Ha vissuto a lungo a Venezia dove si è diplomato in archivistica, paleografia e diplomatica presso l’Archivio di Stato. Con Supernova ha già pubblicato la raccolta Racconti in cornice e il romanzo Le leggi del tempo.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Giacomo Casanova

Il duello (I Capolavori della Letteratura Europea)

Il duello (I Capolavori della Letteratura Europea) di

Fuggito dalla famigerata prigione dei Piombi di Venezia, l’avventuriero Giacomo Casanova è costretto all'esilio. Tuttavia, la sua reputazione di impenitente seduttore e libertino gli vale l'accesso ai più alti strati della società europea. Nel 1766, in Polonia, si ritrova obbligato a sfidare a un duello con la pistola il conte polacco Branicki a causa di una ballerina, una donna verso la quale ...

Le donne e gli amori (Classici moderni)

Le donne e gli amori (Classici moderni) di

Giunto alla fine della sua vita straordinaria, durante il triste periodo che lo vide confinato nel tedioso ruolo di bibliotecario del castello di Dux in Boemia, Casanova (1725-1798) iniziò a scrivere le sue Memorie, tornando così a rivivere i piaceri passati e creando un’opera che fece la felicità (e l’invidia) di generazioni di lettori. Prototipo degli avventurieri italiani che, come Cagliostr...

Il duello

Il duello di

Il duello

Il duello

Il duello di

Nel 1766 in Polonia avvenne un episodio che segnò profondamente Casanova: il duello con il conte Branicki. Questi, durante un litigio a causa della ballerina veneziana Anna Binetti, lo aveva apostrofato chiamandolo poltrone veneziano. Il conte era un personaggio di rilievo alla corte del re Stanislao II Poniatowski e per uno straniero privo di qualsiasi copertura politica non era molto consigli...

Il duello

Il duello di

Scritto da Giacomo Casanova dopo il suo ritorno a Venezia, il racconto autobiografico Il duello racconta una sua disavventura d’onore. Durante il suo soggiorno a Varsavia: per un insulto subito nel camerino di una ballerina italiana, sfida a duello un nobile polacco. L’esito fortunoso dello scontro lascia però uno strascico di dubbi e di chiacchiere. Il racconto si configura come una cronaca ch...

Duello a Varsavia (RLI CLASSICI)

Duello a Varsavia (RLI CLASSICI) di

Scarica un estratto GRATIS e inizia a leggere subito!Breve racconto autobiografico del duello alla pistola avvenuto tra Giacomo Casanova e il gran Postòli della corona Xavier Branicki, nella città di Varsavia l'anno 1766.