I quaderni di Archestrato Calcentero: Divagazioni archeogastronomiche in terra di Sicilia

Compra su Amazon

I quaderni di Archestrato Calcentero: Divagazioni archeogastronomiche in terra di Sicilia
Autore
Marco Blanco
Editore
Bonfirraro
Pubblicazione
30/08/2017
Valutazione
1
Categorie
I "Quaderni di Archestrato Calcentero" desiderano raccontare alcuni aspetti della cucina siciliana aristocratica e conventuale ma anche del gusto attraverso l'evoluzione di alcune celebri ricette presenti nelle cucine isolane sin dal XVII secolo. Una monografia di carattere storico ma senza alcuna volontà di salire sulla cattedra, con un passo narrativo che pur rimanendo nel solco del rigore scientifico riesca ad incuriosire e a coinvolgere ogni lettore. Decine di ricettari antichi consultati, archivi di Stato e archivi privati diventati formidabili luoghi di scoperte, centinaia di libri d'esito di monasteri, conventi e repertori specialistici sfogliati pazientemente per tracciare un profilo "archeogastronomico" dove l'esuberante gusto siciliano va a braccetto con una metodologia di ricerca onesta e minuziosamente documentata. Un saggio destinato non soltanto agli addetti ai lavori ma a chiunque desideri andare oltre il folclore narrativo e la "tradizione" mai verificata: un piccolo contributo per comprendere in che modo l'umile storia di forni e pentolacce abbia potuto incrociare la grande Storia della terra di Sicilia, quella dei popoli e delle nazioni.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Mangialibri

I quaderni di Archestrato CalcenteroMangialibri

Di cosa parliamo quando parliamo di tradizione in cucina? Un piatto tipico è forse, una ricetta che ha avuto più fortuna di tante altre? Una pietanza che, adeguandosi ai contesti geografici e socio-politici, in osmosi con i gusti del tempo, si è via via trasformata fino a diventare la sintesi di un processo e di una storia lunga secoli. E se le tradizioni gastronomiche sono Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per commentare.