La Nuova Vita Di Isadora

Restai seduto sul sedile in attesa che tutti si alzassero, e provai un profondo orgoglio per la mia sottomessa, nonchè mia moglie, la stessa donna. Indossava il mio collare dal giorno in cui lo aveva implorato. Molte cose erano cambiate, ma la sua devozione e la sua sottomissione non cambiano mai. Ho afferrato il mio bagaglio a mano e sono sceso dall'aereo, mi sono diretto verso il banco Hertz, ho preso le chiavi dell’auto che avevo noleggiato e sono arrivato dove Jack mi aspettava.
"Sei sicuro di questo?" mi chiese Jack mentre entravo nella pizzeria e sentivo l'aroma più meraviglioso del mondo, la pizza siciliana, un piatto tradizionale italiano ma in stile newyorkese. Un profumo che ti mangia il cuore.
Gli ho stretto la mano con fermezza, "Sì, Jack, sono sicuro ed ho i soldi in tasca, quindi sto aspettando proprio questo."
"Sai, quando i documenti legali sono firmati, la nuova legge consente a due adulti consenzienti di stipulare un contratto legalmente vincolante, in cui uno dei due sarà proprietario dell'altra, in modo irreversibile". Mi guardò seriamente negli occhi; l'aspetto era lo stesso del funerale di suo padre, e poi molti anni dopo al funerale di mio padre; era uno sguardo profondo di formalità e certezza.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Anastasia B.

Adolescenza Inquieta

Adolescenza Inquieta di Anastasia B.

Edoardo tolse la sua mano dalla faccia di Giulia. Non guardava nulla, ma poteva dire che stava ricordando. Giulia pensava di essere molto più bella di Leah. Più formosa, morbida al tatto, un corpo costruito per il sesso. Cosa vede Amedeo in lei? "Sembrava che ti piacesse Amedeo, le tue azioni erano in piena vista sotto la luce del portico, sembrava che tu ti gettassi contro di lui." Disse ...

Io & Mia Suocera

Io & Mia Suocera di Anastasia B.

Le nemiche per eccellenza che diventano amiche...e nessuno le può fermare! Nella camera da letto ho potuto vederlo mentre cercava qualcosa. Mentre vedeva un vecchio paio di collant che avevo lasciato fuori mentre mi lavavo, i suoi occhi si illuminarono. Li afferrò e gettandomi sulla schiena sul letto, spinse le braccia sopra la mia testa e le legò alle sbarre della mia testata di ottone. Si ...

Malizioso Bluff

Malizioso Bluff di Anastasia B.

Alzandosi sui gomiti, Soraya sganciò la parte superiore del bikini, lasciandola scivolare giù per la pancia. Prendendo la bottiglia di lozione cominciò a massaggiare ogni seno giovane e sodo. Aveva una coppa media, erano di una sfumatura di bronzo leggermente più chiara del resto del corpo, a causa di una reticenza iniziale a spogliarsi che non sembrava più avere importanza. Il movimento ...

Coma Sensuale: Quando Il Piacere Ti Travolge

Coma Sensuale: Quando Il Piacere Ti Travolge di Anastasia B.

La mano di William allungò la mano per prenderle il mento e le sollevò il viso verso l'alto, le labbra contro le sue. Quel primo tocco fu come una scossa elettrica, i suoi occhi si aprirono completamente per guardare in quelli di William, le sue labbra si aprirono e sentì la punta della sua lingua muoversi tra loro. La sua lingua si allungò per incontrare la sua, per toccarlo, per cercare di ...

Eros No Stop

Eros No Stop di Anastasia B.

Il giorno seguente, incontrò Massimiliano, come d'accordo, per dargli un resoconto della sua prima missione. Per prima cosa descrisse dettagliatamente come si era vestita. Guardò il suo viso arrossire delicatamente, ed i suoi occhi si velarono leggermente mentre lui la visualizzava in quell'attrezzatura sexy. Sapeva che avrebbe voluto essere al club con loro. Il racconto della serata è ...

Il Dono

Il Dono di Anastasia B.

Brett fece finta di essere serio. "Ginger mi ha chiesto di essere la schiava del sesso di qualcun altro per un giorno. Questa è stata la sua richiesta. Personalmente ho pensato che fosse un'idea stravagante, eccitante, qualcosa per ravvivare la nostra relazione. Le ho chiesto se aveva qualcuno in mente, e lei ti ha immediatamente nominato. " "Me?" Ho soffocato. Sembrava così sincero, mi dava ...