Eugénie Grandet: Edizione Integrale

Il padre della giovane Eugénie, un ricco vignaiuolo, viene a sapere che Napoleone Bonaparte firmerà il Concordato e che tutti potranno appropriarsi impunemente di ciò che apparteneva alle comunità religiose. Decide quindi di darsi da fare per ricavare il massimo dalla nuova situazione. "Papà Grandet", come viene chiamato, è l'avarizia personificata e riesce a cavare soldi da qualsiasi occasione. Sua moglie, sua figlia Eugénie e la serva Nanon, scelta per la sua robustezza e possanza fisica, sono tuttavia costrette a vivere in una casa spoglia e povera. La monotonia si interrompe quando una sera giunge un elegante e raffinato giovanotto parigino: Charles, cugino di Eugénie. Papà Grandet acconsente malvolentieri ad ospitarlo per pochi giorni in casa sua. Ma le donne di casa, al contrario, sono affascinate dal giovane parigino, specialmente Eugénie. Da qui prenderà le mosse un turbine di fraintendimenti e malevolenze che avrà effetti inattesi.
Eugénie Grandet è il tredicesimo romanzo di Balzac, presentato nella traduzione di Grazia Deledda, l'unica che la scrittrice premio Nobel nel 1926 abbia mai fatto.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione

Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Honoré de Balzac

Pierrette

Pierrette di Honoré de Balzac

Articoli visualizzati di recente e suggerimenti in primo piano › Visualizza o modifica la cronologia di navigazione Dopo aver visualizzato le pagine di dettaglio del prodotto, guarda qui per trovare un modo facile per tornare alle pagine che ti interessano.

Gli Sciuani o La Bretagna nel 1799 (Les Chouans): Classici esteri ritrovati vol. 3

Gli Sciuani o La Bretagna nel 1799 (Les Chouans): Classici esteri ritrovati vol. 3 di Honoré de Balzac

Primo grande romanzo di Balzac e prologo de la sua Comédie humaine. Con la verve di Dumas e la lucidità di Michelet, gli Sciuani racconta di un popolo sfigurato che i padroni hanno condotto al disprezzo di sé e al desiderio di assoggettamento ma è anche una splendida storia d'amore.

L'albergo Rosso (L'Auberge Rouge): Classici esteri ritrovati vol. 1

L'albergo Rosso (L'Auberge Rouge): Classici esteri ritrovati vol. 1 di Honoré de Balzac

In una locanda sulle rive del Reno, due giovani francesi e un ricco mercante tedesco si incontrano per caso per trascorrere una piacevole serata prima di andare a dormire. Al mattino presto, il mercante viene trovato decapitato... Nelle nebbie della Germania romantica, "l'ispettore" Balzac porta avanti le indagini!

La ricerca dell'assoluto

La ricerca dell'assoluto di Honoré de Balzac D'Anza Editore

Questo romanzo di Balzac ha molti temi: parla di famiglia, di ricchezza e povertà, di scienza e di fede, di determinazione e di ossessione. Quando il capofamiglia dei Claës, Balthazar, decide di dedicarsi anima e corpo all’alchimia, il destino di sua moglie e dei suoi figli cambia per sempre. L’ossessione per la ricerca dell’assoluto, la sostanza comune a tutte le creazioni, porterà la sua ...

Piccole miserie della vita coniugale

Piccole miserie della vita coniugale di Honoré De Balzac Edizioni Theoria

Quest’opera del 1847, ricca di sentenze ironiche e pungenti, riprende alcune tematiche già sollevate nella Fisiologia del matrimonio (1829), e illustra al meglio l’indole di Balzac quale osservatore e studioso delle passioni umane caratteristiche dell’universo femminile, soprattutto in relazione ai precetti e agli obblighi imposti dall’istituzione matrimoniale. L’autore propone una miscela di ...

Un tenebroso affare

Un tenebroso affare di Honoré De Balzac Edizioni Theoria

In Un tenebroso affare siamo immediatamente catapultati in una vicenda di cronaca nera, il tentato omicidio ai danni di Napoleone Bonaparte. Balzac mostra a pieno le sue doti narrative e descrittive: indagini, intrighi della giustizia e un processo che mette in scena una società intera, dal popolo ai piani alti delle istituzioni, in una Parigi sapientemente delineata, carica di paesaggi e ...