Minotauros

Futuro prossimo venturo.
Europa. Quel che rimane della UE.
Nella neonata Confederazione di Visegrad l’imprenditore e scienziato Pavel Novak ha creato quella che appare essere una clamorosa evoluzione di Internet.
La Rete Minotauros è un’esperienza di connessione totale e il suo accesso più profondo, il Labirinto, è immersivo a un livello inimmaginabile fino a pochi mesi prima.
Il Labirinto è capace di nutrire i corpi di chi vi accede in virtuale, tramite una misteriosa trasmissione osmotica di energia, tra virtuale e reale.
Inoltre nel Labirinto ogni cosa è ammessa, perché in questa simulazione perfetta nessuno si fa male davvero.
Il Labirinto è liberazione dagli impulsi più truci, nonché crescita interiore.

Altrove il mondo procede verso una rapida balcanizzazione.
L’Unione Europa si è sciolta, il Vecchio Continente è in una fase di grave recessione. Il cambiamento climatico sconvolge gli USA, costringendoli ad adottare una politica isolazionista.
Il Regno Unito tenta di sopravvivere agli stenti e alle privazioni del post-Brexit.
La Russia, sorniona, attende.

Quali sono i segreti di Minotauros?
Perché nessuno riesce a violare i protocolli di sicurezza di Visegrad?
Un uomo, un sottosegretario del governo italiano, tenterà di risolvere questi enigmi.
Perché forse nemmeno lui è davvero chi sostiene di essere…

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Alessandro Girola

Gigiat (Venatores Vol. 2)

Gigiat (Venatores Vol. 2) di

Anno di grazia 1514. Tra i monti della Valchiavenna c'è un mostro che sta perseguitando il contado, da poco annesso alla Repubblica delle Tre Leghe, a discapito degli odiati francesi. Gigiat è il suo nome, e pare essere un fauno possente e invincibile, capace di saltare di cima in cima, sfuggendo così ad armigeri e cacciatori che cercano di fermarlo. Un mercante chiavennasco decide di chiedere...

Nimrod

Nimrod di

In un placido giorno di marzo l'intero pianeta viene colpito da una scia sismica senza precedenti. I danni sono incalcolabili. Molte città crollano su se stesse, mentre voragini profondissime inghiottono persone ed edifici. Ma questo è solo l'inizio. Poche ore dopo l'evento ribattezzato "giga-sisma", dalle voragini escono sciami di creature colossali e ostili. Antropomorfi eppure alieni, i giga...

Grifo (Venatores Vol. 1)

Grifo (Venatores Vol. 1) di

Anno 1514 d.C. Il contado di Torre d'Ambra, geograficamente incuneato tra le città di Verona e Ferrara, è un piccolo territorio fedele al potente duca d'Este. La quiete apparente che avvolge questo feudo di campagna nasconde però dei segreti innominabili. I nobili d'Ambra, subentrati ai rivali di sempre, gli Acquaviva, sono da anni al centro di una ragnatela di intrighi, tessuta dal conte Nero,...

Biondin all'Inferno (Extradimensional Weird West Vol. 2)

Biondin all'Inferno (Extradimensional Weird West Vol. 2) di

La banda di briganti del Biondin è in fuga. I carabinieri del Regno d'Italia braccano i banditi da giorni, costringendoli a una fuga nelle desolate brughiere delle Baragge. Dopo essere incappati in una banda di misteriosi predoni, comparsi dal nulla con uno strano seguito di animali impossibili e di macchinari bizzarri, i fuorilegge sopravvissuti allo scontro sono costretti alla fuga attraver...

Il Palio

Il Palio di

A Torre d'Ambra, un paesino sconosciuto nelle campagne tra Verona e Ferrara, si tiene un palio a cui in passato ha assistito addirittura il grande Ludovico Ariosto, in qualità di illustre ospite. Eppure, quando la redazione di "Arte e Viaggi" ne scopre l'esistenza, riesce a fatica a trovare informazioni e documenti che lo riguardano. Nessuno ne parla, nemmeno le istituzioni del paese in questio...

Biondin e i Mostri (Extradimensional Weird West Vol. 1)

Biondin e i Mostri (Extradimensional Weird West Vol. 1) di

Italia Settentrionale Giugno 1904 La banda di briganti di Francesco Demichelis, detto il Biondin, è braccata dai Carabinieri. Dopo la feroce sparatoria nel novarese, che ha eliminato diversi fuorilegge, i superstiti intendono darsi alla macchia nella brughiera delle Baragge, lontani dalle città. Ma laggiù c'è qualcosa che li attende. I recenti acquazzoni hanno portato con sé delle strane forme...