Zanna Blu: le nuove avventure

Zanna Blu, le avventure. Nuova Edizione ampliata, con seconda parte inedita. È un libro di favole per bambini e adulti. È la storia delle incredibili avventure di Zanna Blu, un cucciolo di lupo abbandonato da mamma lupa perché non ce la faceva ad allattare tutti e quattro i suoi piccoli: fu costretta a scegliere se farli morire tutti di fame o sacrificarne uno.Ma Zanna Blu, spaventato, solo e affamato è salvato da un lupo mannaro, uomo o animale, non si sa bene. Alla sua morte, di nuovo solo, Zanna Blu incontra l’amore della sua vita, Lupa Bella. Catturato dagli uomini, legato a una slitta, frustato a sangue, Zanna Blu fugge, viene ripreso, ferito, ma sempre risorge quasi immortale. Leggendo questo libro ci si sente in colpa per avere avuto un’infanzia felice, una famiglia che ci ha protetto e aiutato a crescere. E ci si domanda come saremmo stati se fossimo stati lasciati abbandonati a noi stessi, orfani o con genitori in carcere, o assenti. È di nuovo il bimbo Musumeci che si riaffaccia, che mette in mostra tutto il suo vissuto. Quell’infanzia rovinata dal bisogno di pane, con la nonna che gli insegnava a rubare al mercato e poi lo menava perché scoperto. È il male che emerge sordo al ricordo degli anni passati in collegio, dove Carmelo-Zanna Blu venne mandato dopo la separazione dei suoi genitori.(...) Carmelo è Zanna Blu e questa opera di Musumeci è il riscatto: non più il racconto reale di una vita nuda e cruda che trova nel presente il risultato di un passato rovinoso, poco attento, gramo di sentimenti e di amore di cui un fanciullo ha bisogno e chiede. Questi sono racconti che insegnano il coraggio, l’amore per la libertà, l’amore disperato per la compagna; scritti in maniera semplice, senza retorica. Grazie a questa sua capacità di esprimere i suoi sentimenti, Carmelo si ricostruisce una vita spirituale libera, che vale la pena di essere vissuta e che trasmette al lettore, bambino o adulto che sia, una profonda umanità. Sono favole, ma favole che fanno riflettere.(Dalla prefazione di Margherita Hack)

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione

Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Carmelo Musumeci

La Belva della cella 154

La Belva della cella 154 di Carmelo Musumeci

La Belva della cella 154 Anche se romanzata, questa è una storia vera che risale agli anni ’80. Scrivo normalmente di notte immerso nelle tenebre con l’unico bagliore che proviene dall’esterno dello spioncino del blindato che invece d’illuminare spesso rende ancora più buia la mia cella. Scrivo libri perché credo che in Italia la giustizia e le prigioni siano quelli che sono anche perché, a ...

DIVENTATO COLPEVOLE: Il Signore delle bische

DIVENTATO COLPEVOLE: Il Signore delle bische di Carmelo Musumeci

"Dico sempre che sono nato colpevole, ma poi ci ho messo del mio per diventarlo.E ci sono riuscito." Continua l'autobiografia romanzata di Carmelo Musumeci. Dopo "Nato colpevole", in cui narra i primi 18 anni di vita, prosegue in questo libro il racconto degli anni della giovinezza e della scalata ai vertici della malavita.

Gli Uomini Ombra

Gli Uomini Ombra di Carmelo Musumeci

Questa nuova edizione di "Gli Uomini Ombra e altri racconti" ripropone il primo libro pubblicato da Carmelo Musumeci. Scritto quando era condannato all'ergastolo senza benefici, con la certezza di morire in carcere, Carmelo descrive la vita di chi, come lui, è costretto a vivere da sepolto vivo, destinato ad una morte spirituale e civile, prima ancora che fisica. Sono racconti di forte ...

Nato Colpevole

Nato Colpevole di Carmelo Musumeci

Cosa è successo a Carmelo? A 36 anni è stato arrestato e condannato all'ergastolo ostativo. Era il 1991. Le accuse: omicidio, associazione mafiosa, delitti contro il patrimonio e spaccio di cocaina. Carmelo era alla testa della lotta tra i clan che ha infiammato la Versilia tra gli anni Ottanta e Novanta per il controllo del gioco d’azzardo e dello spaccio. “Nato colpevole” è una riflessione ...