Ginestri Massimo

Piace a 0 persone

Massimo Ginestri, nasce nel 1970, anno in cui i Beatles si uniscono per l’ultima volta in studio incidendo “Let it be”, Gheddafi diventa premier della Libia, il Concorde vola per la prima volta, più di centomila dimostranti scendono in piazza a Washington contro la guerra in Vietnam, in Messico si svolgono i mondiali che passeranno alla storia.

Jimi Hendrix, che morirà pochi mesi dopo, i Doors (Ultima apparizione europea), gli Who, Jony Mitchell, Joan Baez, Miles Davis e molti altri artisti suonano al festival dell’isola di Wight.

Janis Joplin passa a miglior vita e il 31 dicembre Paul McCartney scioglie i Beatles in un aula di tribunale, gli anni sessanta restano un ricordo…

Insomma un Anno travagliato, ricco di storia, di musica e di fascino, la voglia di continuare a lottare per i diritti, la voglia di portarsi dietro l’eredità degli anni ’60 che sfocia però spesso in rivolte armate, gli anni dell’IRA, delle B.R. e dei gruppi armati, gli anni ’70 sono gli anni di piombo, gli anni in cui ci si ferma la domenica per l’austerity e le macchine restano parcheggiate nei cortili.

Sono questi gli anni in cui trascorro la mia adolescenza, gli anni in cui muore Elvis Presley, gli anni in cui la mia anima bianca e pura comincia a sporcarsi con gli schizzi della realtà, è come stare in piedi ai bordi di una pozzanghera per cercare di guardare cosa c’è sul fondo, mentre le macchine ci passano dentro a folle velocità.

La scuola, le medie, il liceo, le tribolazioni la voglia di ribellione, l’incomunicatibilità con professori che non capiscono chi sei e che cosa vuoi (chi lo sa a quell’età), gli anni dei grandi amori e delle grandi delusioni, gli anni dell’amicizia senza limiti.

Gli amici, le storie, le esperienze comuni, si solidificano in quegli anni i rapporti veri, quelli di pochi amici che ti seguiranno sempre anche se dall’altro capo del mondo.

Il Rock, l’amore per la buona musica, il cinema, i sogni, le speranze, tre decenni che formeranno il mio spirito, che frantumeranno la mia anima, ricostruita pezzo dopo pezzo, raccogliendo i cocci sparsi ovunque.

L’università, il lavoro, le amarezze, le delusioni, gli abbandoni e il buio…la rinascita.

La voglia di uscire da una realtà che come una colla densa non ti lascia spazio per muoverti, per correre.

La maturità e l’insana curiosità, quella frenetica voglia di scrivere che ti proietta in un mondo che ti lascia libero sfogo che ti da la possibilità di vivere mille vite e continuare a sperare che un giorno forse, oltre il nulla, lì troverai ciò che hai sempre cercato.

Io sono questo.

Dove trovarmi

I libri pubblicati da Ginestri Massimo

Oltre il nulla (Spaghetti pulp Vol. 2)

Oltre il nulla (Spaghetti pulp Vol. 2)

Quindici anni, il tempo scorre inesorabile, come la vita. Jackson si risveglia dal torpore, dalla noia di una vita che ha lasciato il segno. Torna sulla strada per cercare una via di fuga da quel mondo che gli sta stretto, dalla decadenza di ciò che lo circonda. Da Hell Town un viaggio che lo porta a rimettersi in gioco, fuggendo i pensieri, le paure e le...

Nel cuore della strada... la vita in viaggio

Nel cuore della strada... la vita in viaggio

On the road può succedere di tutto. Soprattutto quando non si è pienamente in grado di capire dove si sta andando. Con una colonna sonora rock in sottofondo, qualche canna da fumare, e un amico disposto a perdersi quanto te, l'avventura di Jey ha tutte le premesse giuste per divenire rocambolesca. E perfino pericolosa quando sulla propria strada si...

Le recensioni e gli articoli di Ginestri Massimo

Oltre il nulla (Spaghetti pulp Vol. 2)

Sull'autorevole blog http://chiacchieredistintivorb.blogspot.it trovate la recensione di "Oltre il nulla" scritta da Roberto Bonfanti. Potete leggere anche la recensione di "nel cuore della strada..." oltre a decine di altre bellissime recensioni di autori alternativi e indipendenti.. come definisco io... autori della "parte oscura". Buona lettura... Continua…

Piace a nessuna persona

Nel cuore della strada... la vita in viaggio

Il viaggio di Jey, un piccolo trafficante di marijuana, in una America polverosa e onirica. Abbandonato dal suo compare Vik, il protagonista parte alla sua ricerca, affrontando una serie di avventure, costellate da incontri con loschi personaggi, delitti, miraggi e fughe rocambolesche. Le sue peregrinazioni sono scandite da luoghi simbolici, anche nei... Continua…

Piace a nessuna persona

Cose che si rompono

Sono state giornate pesanti, tra il lavoro, gli impegni vari e quella sensazione di voler fare sempre quel qualcosa in più senza riuscirci veramente. Come quasi ogni giorno, oggi ho fatto una levataccia, la giornata grigia e umida, quell’umidità che ti fa percepire il tempo più freddo di quel che è realmente e che ti penetra come un coltello nelle ossa.... Continua…

Piace a nessuna persona

La vita è dura nei dettagli

Per Caso capita di intrecciare la propria vita con quella degli altri, nei miei libri la vita di ognuno di noi è come un cerchio che si forma, ruotando il culo di una bottiglia bagnato su un tavolino in plastica, mentre i pensieri scorrono. I cerchi si intersecano, come le nostre vite, spesso una volta sola e via, una toccata e fuga e a volte si... Continua…

Piace a nessuna persona

Nel cuore della strada... la vita in viaggio

C’è una strana poesia dietro la decadenza.... Continua…

Piace a nessuna persona

Nel cuore della strada... la vita in viaggio

Nel cuore della strada e’ un racconto che nasce ben lontano da una mera idea di commercializzazione, ma come tutti i racconti di vita, seppure romanzata, nasce anche bisogno fisico di esternare un pezzo di noi che rimane spesso nascosto sul fondo della nostra personalità, una parte che molte volte non basta una vita intera a far riemergere, “Massimo” ci è... Continua…

Piace a nessuna persona

Ultime attività di Ginestri Massimo


Ginestri Massimo
ha recensito

Oltre il nulla (Spaghetti pulp Vol. 2)
"Oltre il nulla" recensione di Roberto Bonfanti.
09/08/2017 11:42

Ginestri Massimo
ha recensito

Oltre il nulla (Spaghetti pulp Vol. 2)
"Oltre il nulla" recensione di Roberto Bonfanti.
09/08/2017 11:41

Ginestri Massimo
ha inserito un articolo per Oltre il nulla (Spaghetti pulp Vol. 2)
09/08/2017 11:41

Ginestri Massimo
ha inserito un articolo per Nel cuore della strada... la vita in viaggio
03/08/2017 11:30

Ginestri Massimo
ha recensito

Cose che si rompono
03/08/2017 11:25

Ginestri Massimo
ha recensito

La vita è dura nei dettagli
03/08/2017 11:23

Ginestri Massimo
ha inserito un articolo per Nel cuore della strada... la vita in viaggio
27/05/2016 11:58

Ginestri Massimo
ha recensito

Nel cuore della strada... la vita in viaggio
27/05/2016 11:56