Farfui

Nei primissimi anni del Novecento la modernità incombe trasformando la società. Crescono l’industria, la borsa, le esigenze borghesi e si comincia a perdere semplicità e spontaneità. Su questo sfondo, in una Milano che è già una metropoli europea, le insoddisfazioni potrebbero sostituirsi ai veri sentimenti. Luciano Zuccoli, in questo bel romanzo, non a torto considerato fra i suoi più delicati e profondi, esplora da par suo quanto si svolge nell’animo delle parti più sensibili e fondamentali dell’umanità: della donna e del fanciullo. Una trama densa, ricca di imprevedibili svolte, una vicenda analizzata con la sensibilità del grande narratore di storie che meriterebbe maggior rilievo nel quadro della narrativa italiana del Novecento.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Luciano Zuccoli

La freccia nel fianco di Luciano Zuccoli, annotato

La freccia nel fianco di Luciano Zuccoli, annotato di

La freccia nel fianco di Luciano Zuccoli

Donne e fanciulle di Luciano Zuccoli

Donne e fanciulle di Luciano Zuccoli di

Donne e fanciulle di Luciano Zuccoli

Farfui di Luciano Zuccoli

Farfui di Luciano Zuccoli di

Farfui di Luciano Zuccoli

Il designato romanzo di Luciano Zuccoli

Il designato romanzo di Luciano Zuccoli di

Il designato romanzo di Luciano Zuccoli

Il maleficio occulto di Luciano Zuccoli

Il maleficio occulto di Luciano Zuccoli di

Il maleficio occulto di Luciano Zuccoli

Le cose più grandi di lui di Luciano Zuccoli

Le cose più grandi di lui di Luciano Zuccoli di

Le cose più grandi di lui di Luciano Zuccoli