La signora delle camelie (DeA Classici)

Compra su Amazon

La signora delle camelie (DeA Classici)
Autore
Alexandre Dumas
Editore
De Agostini
Pubblicazione
5 luglio 2016
Categorie
Occhi neri, capelli d’ebano e pelle di pesca. Lei è Marguerite Gautier, la fanciulla più affascinante e chiacchierata di Parigi. Le donne la invidiano, gli uomini la desiderano, tutti ne parlano. Ma Marguerite è un lusso per pochi e sa come tenere al guinzaglio i suoi spasimanti, siano abbienti signori o irrequieti rampolli di buona famiglia. Eppure per il timido e gentile Armand Duval, appena giunto in città, lei è solo la più bella ragazza mai vista, l’unica capace di far battere il suo cuore e di umiliarlo nello stesso tempo. Deciso a conoscerla nonostante tutto, Armand scoprirà che dietro la vita sfrenata di Marguerite si celano malattia e solitudine, e lotterà per conquistarne non il fragile corpo, bensì ciò che nessuno prima di allora ha mai avuto: il cuore.
Un intramontabile classico della letteratura, la storia di una passione destinata ad ardere eterna, più forte di qualsiasi cosa, anche della morte.

Prefazione di Simona Sparaco.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Alexandre Dumas

Robin Hood (Einaudi tascabili. Classici Vol. 1617)

Robin Hood (Einaudi tascabili. Classici Vol. 1617) di

Le mirabolanti avventure del romantico bandito che «ruba ai ricchi per dare ai poveri».

Il tulipano nero

Il tulipano nero di

Il tulipano nero è un romanzo di Alexandre Dumas padre scritto nel 1850.La storia di Dumas, un racconto d'amore e di spionaggio industriale, vede protagonista Cornelius Van Bearle che, pur appartenendo a una ricca famiglia de L'Aia, non vuole arricchirsi ancora di più, ma investe grosse somme di denaro nella sua mania per i tulipani alla ricerca di forme e colori sempre più nuovi fino a riuscir...

L'avvelenatrice

L'avvelenatrice di

Verso la fine dell’anno 1665, in una bella sera d’autunno, molta gente accalcavasi sulla parte del Ponte Nuovo che scende verso la via Delfino. L’oggetto che attirava la pubblica attenzione, era una carrozza ermeticamente chiusa, della quale un Commissario sforzavasi d’aprire lo sportello, mentre, delle quattro guardie formanti il suo seguito, due fermavano i cavalli, e le altre due trattenevam...

L'avvelenatrice

L'avvelenatrice di

Verso la fine dell’anno 1665, in una bella sera d’autunno, molta gente accalcavasi sulla parte del Ponte Nuovo che scende verso la via Delfino. L’oggetto che attirava la pubblica attenzione, era una carrozza ermeticamente chiusa, della quale un Commissario sforzavasi d’aprire lo sportello, mentre, delle quattro guardie formanti il suo seguito, due fermavano i cavalli, e le altre due trattenevam...

I tre moschettieri (I Classici Bompiani Vol. 11)

I tre moschettieri (I Classici Bompiani Vol. 11) di

Con questa epopea di cappa e spada pubblicata nel 1844, Dumas ricama sulla storia un colorato mondo di combattimenti, intrighi e romanticismo. D’Artagnan, giovane guascone, parte per Parigi per unirsi ai moschettieri, la legione di spadaccini fortemente voluta dal re di Francia Luigi XIII e invisa al perfido cardinal Richelieu. Si trova per caso a combattere al fianco di Athos, Porthos e Aramis...

L’ottava crociata: I Bianchi e i Blu – Parte IV

L’ottava crociata: I Bianchi e i Blu – Parte IV di

Nell’ultimo capitolo della saga de I Bianchi e i Blu, Dumas racconta la campagna d’Egitto del 1798- 99: Napoleone mette sotto assedio San Giovanni d’Acri con lo scopo di completare la conquista della Terra Santa e annetterla all’Egitto, indebolendo così l’esercito turco sostenuto dagli inglesi. In un crescendo di atti cruenti ed eroici, che vedono le armate francesi combattere in luoghi resi fa...