Ritratto della scrittrice da giovane

«Negli anni che vanno dal 1896 al 1912, Virginia, che è nata nel 1882, è prima un’adolescente, sviluppa poi in una giovane ragazza e nel 1912 infine diventa una donna vivace, allegra, divertita, a volte annoiata, per lo più manifestamente eccitata, travolgente nella sua ironia, e spiritosa, altre volte malinconica, afflitta com’è da dolori e lutti che l’esistenza non le risparmia. Sono la sua iniziazione alla vita, al ritmo alternato di gioia e dolore che ne segnano il tempo. C’è molta gioia, eccitazione, tenerezza e felicità, e c’è molta bellezza; ma c’è anche molta angoscia e molta apprensione e molta infelicità nell’esperienza del vivere. Virginia Stephen sente la gioia e soffre il dolore e cresce.» Dalla prefazione di Nadia Fusini

Con un saggio di Nadia Fusini

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Virginia Woolf

La crociera

La crociera di

“È un lavoro che non mi dà pace”: Virginia Woolf usava queste parole per parlare de La crociera. Fu pubblicato per la prima volta nel 1913 e, contrariamente a quanto si crede, questo romanzo - che segna l’esordio letterario della grande scrittrice inglese - non è affatto un’opera minore.Sul battello Euphrosine stanno per compiersi incontri memorabili. Mr. e Mrs. Ambrose assisteranno alle prime ...

Diari 1925-1930 (BUR alta fedeltà)

Diari 1925-1930 (BUR alta fedeltà) di

Virginia Woolf scrive i romanzi la mattina, il diario nel tardo pomeriggio, dopo il tè. Ed è proprio in queste annotazioni a essere più franca ed esplicita: vi si ritrovano la mondanità letteraria di Bloomsbury e la solitudine, il felice matrimonio con Leonard e la nuova amicizia con Vita Sackville-West. Tutto è registrato con straordinaria nitidezza, tutto è segnato dalla ricerca di una scritt...

Tutti i romanzi (eNewton Classici)

Tutti i romanzi (eNewton Classici) di

Introduzione di Armanda GuiducciEdizioni integraliQuesto volume raccoglie tutti i romanzi della «più grande scrittrice d’avanguardia del Novecento europeo»: dalle prime prove ancora influenzate dalle forme del romanzo storico d’impianto ottocentesco, fino alle opere della maturità, il lettore può seguire l’evoluzione di una personalità, di uno stile e di un pensiero inconfondibili. Parallelamen...

Orlando (eNewton Classici)

Orlando (eNewton Classici) di

Introduzione di Armanda GuiducciTraduzione e prefazione di Maura Del SerraEdizione integraleL’autrice lo definì «libriccino» orchestrato «in uno stile burla». Nigel Nicholson «la più lunga e affascinante lettera d’amore» mai scritta, quella di Virginia Woolf all’eccentrica aristocratica Vita Sackville-West, alla quale la unì un complesso legame ventennale. È questo, in molteplici sensi, un libr...

Haunted House - Kew Gardens - The Mark on the Wall   / Una casa stregata -  Kew Gardens - Il segno sul muro (Short Stories)

Haunted House - Kew Gardens - The Mark on the Wall / Una casa stregata - Kew Gardens - Il segno sul muro (Short Stories) di

La versione ebook della fortunata collana Short Stories permette al lettore un'inedita esperienza di lettura, passando dal testo in lingua originale al testo in italiano in un rapido click e ascoltando il racconto attraverso l'audio in italiano e in inglese.Dei tre racconti qui proposti, scritti e pubblicati in rivista fra il 1919 e il 1921, Il segno sul muro è quello che meglio rappresenta tal...

Una stanza tutta per sé (eNewton Classici)

Una stanza tutta per sé (eNewton Classici) di

Introduzione di Armanda GuiducciTraduzione e prefazione di Maura Del SerraEdizione integraleIllustre capostipite dei manifesti femminili del Novecento europeo, e primo brillante intervento della Woolf sul tema «donne e scrittura» (allora oggetto di un dibattito oggi banalizzato più che superato), Una stanza tutta per sé è un piccolo trattato ironicamente immaginifico, personalissimo nella misur...