Virginia Woolf

Freshwater

Freshwater di

A Freshwater, sull’isola di Wight, il filosofo Charles Cameron passeggia, il poeta laureato Tennyson compone versi, il grande pittore Watts dipinge e Julia Cameron fotografa: sono tutti in attesa che i Cameron possano partire per l’India, non appena saranno consegnate due bare capaci di resistere all’attacco delle termiti in agguato nella giungla. A fare da Musa alla loro arte, giovane e bellis...

Gita al faro: Ediz. integrale (Grandi classici)

Gita al faro: Ediz. integrale (Grandi classici) di

IN OFFERTA LANCIO! “Gita al Faro”, il cui titolo originale è “To the Lighthouse”, fu pubblicato nel 1927 e rappresenta uno dei punti più alti della letteratura del Novecento. Virginia Woolf (1882–1941) ci lascia un romanzo profondo e indimenticabile che parte da un episodio in apparenza insignificante ma che in realtà descrive l’anima di un’intera famiglia e di un gruppo di amici, i loro pensie...

Orlando: Edizione Integrale

Orlando: Edizione Integrale di

Orlando è un libro di confine. Spazia tra la biografia romanzata, il poema e il saggio critico, miscelando generi e suggestioni. La storia è ambientata tra l'epoca elisabettiana e quella contemporanea, che il libro attraversa con ironica incisività. Il bellissimo Lord Orlando in più di tre secoli di vita incontrerà la regina Elisabetta, amerà una principessa russa, sarà ambasciatore a Costantin...

Un collegio di ragazze

Un collegio di ragazze di

Nei sei racconti qui proposti, scritti tra il 1920 e il 1940, Virginia Woolf dà voce ancora una volta all’universo femminile con la sensibilità e la delicatezza che la contraddistinguono. Un’atmosfera di sogno e languore, una indefinita tensione erotica pervade queste pagine in cui il ricorso a una scrittura impressionista si conferma esemplare nel restituire le inquietudini e le emozioni più i...

Orlando

Orlando di

Orlando è un giovane nobile inglese; quando incontra la regina Elisabetta I, lei decide di portarlo a corte. Fino alla morte della regina Orlando vive come il cortigiano prediletto; in seguito resta alla corte del successore Giacomo I.Durante il grande gelo Orlando si innamora di Sasha, figlia dell'ambasciatore russo, che però lo abbandonerà. Tornato nella casa natia Orlando fa la strana esperi...

Orlando

Orlando di

La fantastica storia del bellissimo Lord Orlando, che in più di tre secoli di vita incontrerà la regina Elisabetta, amerà una principessa russa, sarà ambasciatore a Costantinopoli e, dopo un misterioso letargo, cambierà sesso, diventando donna. Il romanzo è dedicato alla poetessa Vita Sackville-West, con la quale l'autrice intrattenne una relazione, ed è possibile rintracciarvi degli elementi b...

Ritratto della scrittrice da giovane

Ritratto della scrittrice da giovane di

«Negli anni che vanno dal 1896 al 1912, Virginia, che è nata nel 1882, è prima un’adolescente, sviluppa poi in una giovane ragazza e nel 1912 infine diventa una donna vivace, allegra, divertita, a volte annoiata, per lo più manifestamente eccitata, travolgente nella sua ironia, e spiritosa, altre volte malinconica, afflitta com’è da dolori e lutti che l’esistenza non le risparmia. Sono la sua i...

Orlando

Orlando di

"Orlando" è stato scritto nel 1928 e dedicato alla poetessa (e grande giardiniera) Vita Sackville-West, di cui per un certo periodo Virginia Woolf fu amante, tanto da far dire al figlio di Vita Sackville-West che questo romanzo è “la più lunga lettera d’amore della storia”. Al centro della narrazione le mirabolanti avventure di Orlando, giovane e melanconico cortigiano dell’epoca di Elisabetta ...

Londra: 1

Londra: 1 di

Raccolti in un solo volume e in una nuova traduzione, a cura di Mario Fortunato, tutti gli scritti londinesi di Virginia Woolf. Articoli, saggi, pagine di diario, riflessioni, memorie che compongono una guida sontuosa e abbacinante della grande metropoli, centro di gravità dell'intero Novecento, e insieme un commovente autoritratto live dell'autrice che per prima ha visto in Londra il cuore ste...

Flush: Una Biografia

Flush: Una Biografia di

Cresciuta in compagnia di uno scoiattolo, una marmotta e un topo di nome Jacobi, Woolf dedicò il suo primo saggio alla morte del cane di famiglia. Non bisogna stupirsi quindi se decise di scrivere la biografia di un cocker spaniel. Infatti, mentre stava leggendo le lettere d’amore di Elizabeth Barrett e Robert Browning, rimase estremamente colpita dalla figura del loro cane: “mi faceva ridere c...

Lettere a un giovane poeta

Lettere a un giovane poeta di

Oltre ai circoli letterari come il famoso Bloomsbury Group e alla Hogarth Press – la casa editrice fondata insieme al marito Leonard –, Virginia Woolf frequentò gli ambienti più esclusivi della Londra e dell'Inghilterra dell'epoca. Questa ricchezza di relazioni è testimoniata dallo sconfinato epistolario, che conta circa quattromila pagine. Quello di scrivere lettere era un appuntamento fisso n...

Mio carissimo Rospo.: Lettere dal 1888 al 1900

Mio carissimo Rospo.: Lettere dal 1888 al 1900 di

In questa breve raccolta sono state scelte alcune delle lettere che Virginia Woolf scrisse dal 1888 al 1900. Sono gli anni che vanno da un’infanzia di divertimenti domestici a una prima adolescenza di terribili lutti, come quello della madre e della sorellastra Stella, fino al compimento dei suoi diciotto anni, che coinciderà col volgere del secolo e una nuova stagione di grandi conoscenze, tra...

Oggetti solidi. Tutti i racconti e altre prose: 1

Oggetti solidi. Tutti i racconti e altre prose: 1 di

Non c'è stato momento in cui la forma breve non abbia accompagnato il fiume narrativo di Virginia Woolf. Schizzi, immagini, prose da cui trarre un'intera poetica: in quel brusio dell'essere, tappeto armonico per l'intera opera della scrittrice, i racconti sembra abbiano fatto da accompagnamento ritmico. In parte pubblicati in vita, in parte postumi, oppure custoditi in un quaderno, oggi costitu...

La Signora Dalloway (Classici)

La Signora Dalloway (Classici) di

Diari di viaggio in Italia e in Europa

Diari di viaggio in Italia e in Europa di

Scritti a partire dal grand tour che Virginia Woolf, già celebre critica letteraria, compì poco prima di pubblicare il primo romanzo, i diari di viaggio raccolti in questo volume ci permettono di esplorare il lato più intimo e privato di una delle massime autrici del Novecento.Inediti in Italia, i diari ci guidano attraverso l’Italia, la Grecia e la Turchia di inizio Novecento, viste con lo sgu...

Mrs. Dalloway (Nobel classici riscoperti della letteratura e narrativa mondiale)

Mrs. Dalloway (Nobel classici riscoperti della letteratura e narrativa mondiale) di

Nel 1923 a Londra, in una giornata di metà giugno, Clarissa Dalloway, moglie di un deputato alla Camera dei Lords, esce per comprare dei fiori per la festa che darà quella sera e vedrà riuniti nella sua bella casa molti importanti personaggi. Mentre cammina, la sua memoria torna agli eventi di un'estate trascorsa in campagna molti anni prima, quando era giovane e molto corteggiata. In particola...

Orlando (Nobel classici riscoperti della letteratura e narrativa mondiale)

Orlando (Nobel classici riscoperti della letteratura e narrativa mondiale) di

Un romanzo imprevedibile e smagliante dove al centro del racconto troviamo Orlando che trascorre lieve attraverso i secoli trasformandosi da giovanotto seducente in aggraziatissima dama e riassume in sé i profili e i destini di una nobile casata. La Woolf dipinge con pennelli e colori diversi gli sfondi storici dei diversi secoli, cogliendo sempre con arguzia i vezzi della società inglese attra...

Tra un atto e l'altro

Tra un atto e l'altro di

Il 28 marzo 1941, quando Virginia Woolf esce di casa per non tornarci piú, lascia due lettere, una per il marito Leonard, l’altra per la sorella Vanessa, e il manoscritto del suo ultimo romanzo, Tra un atto e l’altro. Il giorno prima aveva scritto di non volerlo pubblicare perché troppo “sciocco e frivolo”. Frivolezza che percorre leggera l’intero pomeriggio del giugno 1939, nel quale si svolge...

Gita al faro (Emozioni senza tempo)

Gita al faro (Emozioni senza tempo) di

Comparso per la prima volta nel 1927, questo romanzo di Virginia Woolf ha nell'introspezione psicologica dei protagonisti il proprio punto di forza e ricalca la tradizione tipica del romanzo modernista. Con una prosa ricercata e molto elaborata, diviso in tre parti, racconta la storia di una vacanza estiva compiuta dalla famiglia Ramsay sulle isole Ebridi. Esprimendo in maniera magistrale il co...

Sono una snob? (Elementi Vol. 12)

Sono una snob? (Elementi Vol. 12) di

"Sono una snob?" è una selezione di saggi di Virginia Woolf, in cui l’intellettuale londinese abbandona l’artificio romanzesco e ci lascia scrutare tra le pieghe della sua vita e della sua scrittura. Accanto alla Virginia su cui si è sempre posto i riflettori, accanto alle sofferenze e alle difficoltà, emerge da queste pagine la sua voglia di vivere e di testare l’esistenza con le sue armi più ...

Gli anni

Gli anni di

Fu solo nel 1937 che il pubblico poté leggere "Gli anni", la cronaca della storia di una famiglia della upper middle class inglese, i Pargiter, dal 1880 ai primi anni trenta. Era dal 1931 che la Hogarth Press, la casa editrice dei coniugi Woolf, non dava alle stampe un romanzo di Virginia. Gli anni fu quello di maggior successo, l’unico che entrò nella classifica del “New York Times” dei libri ...

Orlando

Orlando di

Pubblicato per la prima volta nel 1928, Orlando (Orlando: A Biography) è la straordinaria cronaca della vita del protagonista che si sviluppa nel corso di quattro secoli. L'elemento centrale del romanzo è quindi Orlando, personaggio androgino dal sesso certo ma in evoluzione. La sua esistenza fantastica, spesso assolutamente libera da qualsiasi schema, anche sessuale, attraversa il XVII, il XVI...

La signora Dalloway in Bond Street

La signora Dalloway in Bond Street di

Una raccolta di tre brevi racconti, Lappin e Lapinova, Il diario di Joan Martyn e La signora Dalloway in Bond Street, nei quali il lettore può sperimentare la varietà e la ricchezza di linguaggio della scrittrice inglese. Volume con testo a fronte in lingua originale.

Gita al Faro (Einaudi tascabili. Classici)

Gita al Faro (Einaudi tascabili. Classici) di

1914. La signora Ramsay, serena e materna. Il signor Ramsay, brusco e severo. Insieme a loro, in vacanza sull'isola di Skye, ci sono gli otto figli e una nutrita schiera di amici. Una sera programmano una gita al Faro. Per James, il figlio piú piccolo, quel faro lontano rappresenta una meta magica e sconosciuta, un luogo a lungo sognato. Ma trascorreranno dieci lunghi anni prima che i superstit...

Solid Objects - Lappin and Lapinova / Oggetti solidi - Lappin e Lapinova (Short Stories)

Solid Objects - Lappin and Lapinova / Oggetti solidi - Lappin e Lapinova (Short Stories) di

La versione ebook della fortunata collana Short Stories permette al lettore un'inedita esperienza di lettura, passando dal testo in lingua originale al testo in italiano in un rapido click e ascoltando il racconto audio in inglese, disponibile in streaming gratuito sul sito short-stories. L'opera è arricchita da note sui termini ed espressioni idiomatiche. Nel breve racconto Solid Objects John,...

Casa Carlyle

Casa Carlyle di

Nel 2003 veniva pubblicato in Inghilterra un prezioso inedito di Virginia Woolf: un quadernetto di appunti scritto nel 1909 (un anno per lei molto difficile) e casualmente ritrovato. Conteneva alcuni "schizzi" scritti di getto e destinati alla successiva elaborazione in romanzi o racconti più ampi, che proprio per questo permettono di gettare uno sguardo nel "dietro le quinte" della Woolf e di ...

Spegnere le luci e guardare il mondo di tanto in tanto. Riflessioni sulla scrittura

Spegnere le luci e guardare il mondo di tanto in tanto. Riflessioni sulla scrittura di

Dopo Carver, Cechov, Fitzgerald, Joyce, la collana Filigrana si arricchisce di un nuovo volume in cui vengono raccolte, in forma agile e accessibile, le riflessioni di un maestro della letteratura del Novecento sulla scrittura, propria e altrui. In questo caso si tratta di Virginia Woolf, l’autrice di La signora Dalloway e Gita al faro, di cui minimum fax ha già pubblicato consuccesso il Diario...

Una stanza tutta per sé: Testo a fronte (Einaudi tascabili. Classici)

Una stanza tutta per sé: Testo a fronte (Einaudi tascabili. Classici) di

Nell'ottobre del 1928 Virginia Woolf fu invitata a tenere due conferenze sul tema Le donne e il romanzo. È l'occasione per elaborare in maniera sistematica le sue molte riflessioni su universo femminile e creatività letteraria. Risultato è questo straordinario saggio, vero e proprio manifesto sulla condizione femminile dalle origini ai giorni nostri, che ripercorre il rapporto donna-scrittura...

Gli anni

Gli anni di

Pubblicato nel 1937 verso la fine della carriera di Virginia Woolf, Gli anni segue, attraverso tre generazioni, le vicende di una numerosa famiglia della borghesia londinese, i Pargiters. Nel rievocare gli eventi piccoli e grandi che si sono susseguiti nell'arco di mezzo secolo, Woolf tocca argomenti a lei molto cari e di perenne attualità: da un lato lo scorrere del tempo, la tensione tra il n...

Una stanza tutta per sé (Grandi classici)

Una stanza tutta per sé (Grandi classici) di

Scritto tra il 1928 e il 1929 in seguito a una serie di conferenze sul tema “donne e romanzo”, questo testo costituisce uno dei più eloquenti trattati femministi del Novecento: partendo da un tema apparentemente secondario e cioè che una donna, per scrivere, debba avere del denaro e “una stanza tutta per sé”, Virginia Woolf porta alla luce le restrizioni imposte nel corso dei secoli alla creati...

Flush

Flush di

Una storia d'amore e di dedizione che racconta l'intreccio di due vite: quella del cocker spaniel Flush e della sua padrona, la poetessa inglese Elizabeth Barrett. Afflitta da una strana malattia di origine nervosa e oppressa da un padre tiranno, costretta a condurre un'esistenza da reclusa e a trovare nella poesia un sostituto della vita, Elizabeth soffre e si consuma insieme a Flush, che dime...

Le onde (Einaudi tascabili. Classici)

Le onde (Einaudi tascabili. Classici) di

Sei amici si alternano in un monologo. Nei loro soliloqui «dicono» fatti e vite, e «pensano» riflessioni e sogni: la scuola e i giochi, i segreti e gli abbandoni, le rispettive famiglie e i desideri. Le voci si confondono nel tempo che passa, trasformando i bambini in ragazzi e in adulti; le voci si confondono in un unico fiato, come un'onda che racconta l'esistenza di ciascuno dei sei, e non s...

Al Faro (Oscar classici moderni Vol. 82)

Al Faro (Oscar classici moderni Vol. 82) di

Una meta ricca di misteriosi significati è per il piccolo James Ramsay la gita al faro in una delle isole Ebridi. Ma dopo molti anni la tanto attesa traversata si rivelerà una delusione. Uno dei romanzi più importanti della scrittrice inglese (1882-1941).

Diari 1925-1930 (BUR alta fedeltà)

Diari 1925-1930 (BUR alta fedeltà) di

Virginia Woolf scrive i romanzi la mattina, il diario nel tardo pomeriggio, dopo il tè. Ed è proprio in queste annotazioni a essere più franca ed esplicita: vi si ritrovano la mondanità letteraria di Bloomsbury e la solitudine, il felice matrimonio con Leonard e la nuova amicizia con Vita Sackville-West. Tutto è registrato con straordinaria nitidezza, tutto è segnato dalla ricerca di una scritt...

Tutti i romanzi (eNewton Classici)

Tutti i romanzi (eNewton Classici) di

Introduzione di Armanda GuiducciEdizioni integraliQuesto volume raccoglie tutti i romanzi della «più grande scrittrice d’avanguardia del Novecento europeo»: dalle prime prove ancora influenzate dalle forme del romanzo storico d’impianto ottocentesco, fino alle opere della maturità, il lettore può seguire l’evoluzione di una personalità, di uno stile e di un pensiero inconfondibili. Parallelamen...

Orlando (eNewton Classici)

Orlando (eNewton Classici) di

Introduzione di Armanda GuiducciTraduzione e prefazione di Maura Del SerraEdizione integraleL’autrice lo definì «libriccino» orchestrato «in uno stile burla». Nigel Nicholson «la più lunga e affascinante lettera d’amore» mai scritta, quella di Virginia Woolf all’eccentrica aristocratica Vita Sackville-West, alla quale la unì un complesso legame ventennale. È questo, in molteplici sensi, un libr...

Haunted House - Kew Gardens - The Mark on the Wall   / Una casa stregata -  Kew Gardens - Il segno sul muro (Short Stories)

Haunted House - Kew Gardens - The Mark on the Wall / Una casa stregata - Kew Gardens - Il segno sul muro (Short Stories) di

La versione ebook della fortunata collana Short Stories permette al lettore un'inedita esperienza di lettura, passando dal testo in lingua originale al testo in italiano in un rapido click e ascoltando il racconto attraverso l'audio in italiano e in inglese.Dei tre racconti qui proposti, scritti e pubblicati in rivista fra il 1919 e il 1921, Il segno sul muro è quello che meglio rappresenta tal...

Una stanza tutta per sé (eNewton Classici)

Una stanza tutta per sé (eNewton Classici) di

Introduzione di Armanda GuiducciTraduzione e prefazione di Maura Del SerraEdizione integraleIllustre capostipite dei manifesti femminili del Novecento europeo, e primo brillante intervento della Woolf sul tema «donne e scrittura» (allora oggetto di un dibattito oggi banalizzato più che superato), Una stanza tutta per sé è un piccolo trattato ironicamente immaginifico, personalissimo nella misur...

La signora Dalloway (Einaudi) (Einaudi tascabili. Classici Vol. 1718)

La signora Dalloway (Einaudi) (Einaudi tascabili. Classici Vol. 1718) di

13 giugno 1923. Clarissa Dalloway, una signora dell'alta borghesia londinese, esce a comprare i fiori per la festa che sta organizzando per la sera. Passeggia per le strade di Londra, sfiora la vita di tanti sconosciuti, ma non ha il fare allegro di chi si prepara a qualcosa di lieto. Il suo incedere è incerto e continuamente ostacolato da pensieri che le affollano la mente, da ricordi che si i...

La crociera

La crociera di

“È un lavoro che non mi dà pace”: Virginia Woolf usava queste parole per parlare de La crociera. Fu pubblicato per la prima volta nel 1913 e, contrariamente a quanto si crede, questo romanzo - che segna l’esordio letterario della grande scrittrice inglese - non è affatto un’opera minore.Sul battello Euphrosine stanno per compiersi incontri memorabili. Mr. e Mrs. Ambrose assisteranno alle prime ...

Gita al faro (Garzanti Grandi Libri)

Gita al faro (Garzanti Grandi Libri) di

«Un'opera fragile, rischiosa come tutte le opere che affondano le loro radici nel vivo della carne del loro autore, e tuttavia - una rilettura ce lo dice oggi senza dubbi né equivoci - resistente come il diamante»: questa la defizione che Attilio Bertolucci conia per Gita al faro. «Il romanzo è diviso in tre parti, in tre pannelli che si equilibrano e connettono meravigliosamente, proponendosi ...

La crociera (eNewton Classici)

La crociera (eNewton Classici) di

Introduzione di Armanda GuiducciPrefazione di Ornella De ZordoTraduzione di Luciana BianciardiEdizione integraleOpera che racchiude le grandi prove narrative a venire, La crociera è stata definita la «storia di un rito di passaggio», un romanzo di formazione al femminile in cui la protagonista s’inoltra in un viaggio – la crociera del titolo, appunto – che è al tempo stesso scoperta della propr...

Kew Gardens e altre storie brevi (I corti di Alphaville)

Kew Gardens e altre storie brevi (I corti di Alphaville) di

I cinque brevi racconti di Virginia Woolf (1882-1941) qui presentati furono scritti dall’autrice inglese a partire dal 1917 e pubblicati all’interno della raccolta "Monday or Tuesday", edita nel 1921, l’unico volume di racconti pubblicato in vita dalla scrittrice. Si tratta di una serie di brevi storie, alcune delle quali costituiscono dei veri e propri frammenti lirici, minute assonanze verbal...

Notte e giorno (eNewton Classici)

Notte e giorno (eNewton Classici) di

Katharine Hilbery appartiene a una famiglia aristocratica. Fidanzata al vanitoso e un po’ fatuo letterato William Rodney, si sente a poco a poco conquistata dalla più generosa vitalità dell’appassionato Ralph Denham. Ma fino a che punto è decisa a rischiare per colmare il divario tra la notte e il giorno, tra le segrete pulsazioni dell’anima e gli imperativi che il suo stato sociale le impone? ...

Tutti i racconti (eNewton Classici)

Tutti i racconti (eNewton Classici) di

Introduzione di Eraldo AffinatiTraduzione di Lucio AngeliniEdizioni integraliDalle prove giovanili, come Il diario di Joan Martyn, alle più mature e sorprendenti espressioni come Il lascito, storia del suicidio di una moglie, e Il simbolo, triste meditazione su una montagna, o La località balneare, basato su una conversazione casualmente udita nella toilette per signore di un ristorante, i racc...

Romanzi: La crociera, Gita al faro, Orlando, Le onde (Radici BUR)

Romanzi: La crociera, Gita al faro, Orlando, Le onde (Radici BUR) di

Virginia Woolf è tra i maggiori scrittori sperimentali europei, le sue pagine hanno aperto strade inedite al romanzo del Novecento. Ma del Novecento la Woolf è stata anche una vittima, la sua immagine subissata di moderni luoghi comuni: donna emancipata e intellettuale, nevrotica e anoressica, bisessuale e suicida. Intanto lei portava sulla pagina la frammentata vitalità del soggetto contempora...

Voltando pagina (La cultura)

Voltando pagina (La cultura) di

Virginia Woolf non fu solo la grande romanziera che tutti conosciamo, ma anche una raffinata saggista, una critica acutissima, un’instancabile pubblicista. Lettrice onnivora e anarchica, cercò nei libri «una forma per il caos», vi trovò universi abitati da creature umane, con cui intrecciare ininterrotte conversazioni. Fin dalle prime recensioni lavorò senza pregiudizi: che si trattasse di epis...

Gita al Faro (eNewton Classici)

Gita al Faro (eNewton Classici) di

Introduzione di Armanda GuiducciTraduzione di Anna Laura MalagòEdizione integraleQuando, nel 1925, Virginia Woolf si accinse a scrivere Gita al Faro era decisamente giunta alla soglia della maturità artistica: in questa sua opera riuscì infatti mirabilmente a mostrare il suo sapiente dominio delle possibilità del monologo interiore e la straordinaria capacità di muoversi liberamente tra il flus...