La Sexy Missione

Steve sorrise. "Mi hai scoperto, è vero, spesso devo trovare altri per risolvere i miei problemi, ma Joseph ed io siamo bravi a reclutare le persone giuste, i giusti " volontari ", diciamo." Ha fatto il segno delle virgolette con entrambe le mani mentre pronunciava la parola "volontari". Questo fece ridere Joseph, ma irritò ulteriormente Stephanie. Odiava quando la gente faceva quel segno pomposo.
"Che cosa vi porta da me?" chiese Stephanie. "Suppongo di essere il tuo ultimo sfortunato " volontario "." Ha ripetuto sarcasticamente il segno delle virgolette.
"Questo ci porta a te, giusto." disse Steve con un accenno di noncuranza, anche se si capiva che stava per proporle qualcosa per lui importante. "Ho una piccola proposta di lavoro per te, ho bisogno di te per sedurre un uomo, e se ci riesci farò scomparire il tuo debito. Dal momento che sembri una ragazza a cui piacciono le chiacchiere dirette, ecco il succo del discorso, dritto e breve. Potrei sviare il discorso, bighellonare, prenderla alla lontana, ma sembra che tu preferisca un approccio schietto. "
"Oh è tutto?" Sospirò Stephanie, "è questa la tua soluzione? Ti aspetti che io dorma con qualcuno? Cosa credi che sia, una puttana?" Lei urlò. La sua peggiore paura si stava avverando e sentendosi male si alzò e andò alla finestra. Gli uomini potevano vederla incorniciata nella luce proveniente dall'esterno, la sagoma del suo corpo che tremava delicatamente.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Anastasia B.

Eros No Stop

Eros No Stop di

Il giorno seguente, incontrò Massimiliano, come d'accordo, per dargli un resoconto della sua prima missione. Per prima cosa descrisse dettagliatamente come si era vestita. Guardò il suo viso arrossire delicatamente, ed i suoi occhi si velarono leggermente mentre lui la visualizzava in quell'attrezzatura sexy. Sapeva che avrebbe voluto essere al club con loro. Il racconto della serata è continua...

Il Dono

Il Dono di

Brett fece finta di essere serio. "Ginger mi ha chiesto di essere la schiava del sesso di qualcun altro per un giorno. Questa è stata la sua richiesta. Personalmente ho pensato che fosse un'idea stravagante, eccitante, qualcosa per ravvivare la nostra relazione. Le ho chiesto se aveva qualcuno in mente, e lei ti ha immediatamente nominato. " "Me?" Ho soffocato. Sembrava così sincero, mi dava fa...

Vestita Per Compiacere

Vestita Per Compiacere di

Ho fatto scivolare un po’indietro la sedia ed ho fatto scivolare il vestito per permettermi di sganciare la cintura del reggicalze. Didier non fece alcun tentativo di starmi addosso e rimase seduto sorridendo. Ho sganciato le calze e una ad una le ho tirate giù per la gamba. Alzandole le ho sistemate al centro del tavolo. Ho alzato di nuovo lo sguardo. Stava ancora sorridendo. Sollevandomi il v...

Il Vicino Di Casa

Il Vicino Di Casa di

Durante quel pomeriggio mentre stavo guardando la Tv, suonò il campanello della porta. Mi sono fatta prendere dal panico, sono corsa rapidamente al piano di sopra e mi sono messa l'accappatoio. Ho risposto alla porta e c'era Osvaldo Magnone, il mio vicino, con le braccia dietro la schiena. Mi sentivo come una nana di fronte a lui. I suoi occhi mi attraversarono come se non stessi indossando un ...

La Nuova Vita Di Isadora

La Nuova Vita Di Isadora di

Restai seduto sul sedile in attesa che tutti si alzassero, e provai un profondo orgoglio per la mia sottomessa, nonchè mia moglie, la stessa donna. Indossava il mio collare dal giorno in cui lo aveva implorato. Molte cose erano cambiate, ma la sua devozione e la sua sottomissione non cambiano mai. Ho afferrato il mio bagaglio a mano e sono sceso dall'aereo, mi sono diretto verso il banco Hertz,...

La Schiava Obbediente

La Schiava Obbediente di

Allungo la mano e comincio a sbottonare il vestito lungo sul davanti. Prendendomi tutto il tempo necessario, scendo su di lei mentre resta inginocchiata, lì davanti a me senza muoversi. Mi diverto ad esporre lentamente il suo corpo mentre il suo vestito si apre, mostrando il seno sodo, i capezzoli duri, le costole, la pancia piatta e infine la figa e le gambe rasate. Spingo via il tessuto dalle...